Italia, ecco la formazione anti-Malta

Italia, ecco la formazione anti-Malta

Sale l’attesa a La Valletta per la sfida che vedrà la Nazionale italiana impegnata questa sera contro la rappresentativa maltese. Gli azzurri di Prandelli vanno alla caccia di una vittoria fondamentale per consolidare il pimato in classifica nel girone di qualificazione per Brasile 2014.
Sale l’attesa a La Valletta per la sfida che vedrà la Nazionale italiana impegnata questa sera contro la rappresentativa maltese. Gli azzurri di Prandelli vanno alla caccia di una vittoria fondamentale per consolidare il pimato in classifica nel girone di qualificazione per Brasile 2014.
 
BULGARIA, FIATO SUL COLLO – A rendere decisiva in chiave qualificazione la sfida di questa sera è arrivato il rotondo risultato con cui la Bulgaria ha spazzato via proprio Malta. Bojinov e soci hanno travolto i maltesi per 6-0, portandosi a una sola lunghezza dagli azzurri in classifica, anche se con una partita in più. Resta il fatto che i tre punti di oggi in terra maltese risulteranno fondamentali per poter guardare con serenità alla conclusione del girone di qualificazione.
 
FORMAZIONE QUASI FATTA – Ecco perché Prandelli ha già bene in testa la formazione da schierare, anche se qualche dubbio rimane. Nessuno tra i pali, dove scenderà in campo capitan Buffon. Già un cambiamento si prospetta nella linea difensiva, con Abate che dovrebbe prendere il posto di Maggio a destra: il cursore partenopeo non ha sfigurato, ma viene da un lungo periodo di stop e il terzino milanista evidentemente dà più garanzie dal punto di vista della tenuta atletica. Il resto del pacchetto arretrato si completa con gli stessi uomini visti contro il Brasile: Barzagli e Bonucci in mezzo e De Sciglio a sinistra.
 
CERCI SCALPITA – In mediana De Rossi è squalificato, al suo posto Montolivo, Pirlo è confermatissimo, con Marchisio che, smaltito l’attacco febbrile, si riprenderà il suo posto sul centro-sinistra, al fianco del suo compagno di club. La scelta più difficile per il ct rimane l’uomo che andrà a completare la linea offensiva con Balotelli ed El Shaarawi. Prandelli è stato colpito positivamente dall’impatto di Alessio Cerci contro i verdeoro e ha la tentazione di riconfermarlo dall’inizio contro Malta, per proporre un vero e proprio tridente. L’alternariva è il trequartista dietro alla coppia rossonera, con Giaccherini in cima alla lista del commissario tecnico.
 
Malta (4-4-2): Hogg, A. Ajus, Dimech, Caruana, Failla, Herrera, Sciberras, Briffa, R. Fenech, Schembri, Mifsud. A disp. Haber, Camilleri, Borg, P. Fenech, A. Muscat, R. Muscat, Cohen, Vella. All. Ghedin.
 
Italia (4-3-3): Buffon; Abate, Barzagli, Bonucci, De Sciglio; Montolivo, Pirlo, Marchisio; Cerci, El Shaarawi, Balotelli. A disp. De Sanctis, Astori, Maggio, Ranocchia, Candreva, Diamanti, Florenzi, Poli, Giaccherini, Giovinco, Gilardino, Sirigu. All. Prandelli.
 
Emanuele Olivetti
(foto italpress.com)
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy