Striscioni su Superga: la Juventus acconsentì al loro ingresso

Striscioni su Superga: la Juventus acconsentì al loro ingresso

Il caso / Il security manager juventino permise l’ingresso delle scritte dileggianti il Grande Torino pur di assecondare i tifosi

di Redazione Toro News

L’inchiesta di Report andata in onda ieri sera sulle infiltrazioni ‘ndranghetiste nella curva della Juventus, basata sulle risultanza del processo “Alto Piemonte”, svela tutta la verità sugli inqualificabili striscioni contro Superga visti il 23 febbraio 2014, per il derby Juventus-Torino (terminato 1-0 per i bianconeri con gol di Tevez), allo Juventus Stadium. “Quando volo penso al Toro”, “Solo uno schianto”. Andrea Agnelli, con un tweet, pubblicò la sua condanna all’episodio: “No agli striscioni canaglia”. Ma dalle intercettazioni utilizzate nel processo “Alto Piemonte” emerge che fu il security manager Alessandro D’Angelo, insieme a Raffaello Bucci, a coordinare e permettere l’ingresso degli striscioni.

LEGGI: Tutta l’inchiesta di Report sulla ‘ndrangheta in curva Juventus

Per non scioperare, gli ultras volevano che D’Angelo trovasse il modo di fare entrare gli striscioni. La Juve avrebbe dovuto pagare una multa salatissima ma il security manager era ben disposto a far incorrere la società in sanzioni per accontentare gli ultras. “Quanta multa vuoi prendere?”, chiese Bucci a D’Angelo. “Fino a 50mila sono disposto…” “Non ce la fai, cumpà”. “Ti prego, non Superga…”. E invece gli striscioni entrano. “Va bene, ok”. E il presidente Agnelli? Sapeva che il suo security manager il giorno della partita contro il Torino stava trattando con Bucci, Mocciola (capo dei Drughi) e Dominello, ‘ndranghetista infiltrato nella curva, per evitare lo sciopero del tifo. “E’ venuto Ciccio (Bucci, ndr) a dirmi che i tifosi non cantano al primo tempo ma cantano al secondo”, disse D’Angelo ad Andrea Agnelli in una intercettazione. “E allora io gli ho detto: sto per fare una figura di merda, ma è l’ultima che faccio per voi”. Il numero uno  bianconero, però, non sapeva concretamente che la trattativa che stava portando avanti il suo security manager comportasse l’ingresso degli striscioni contro Superga, come emerge da altre intercettazioni.

Il giorno dopo la partita, Agnelli convocò D’Angelo e gli disse che a causa delle telecamere di sicurezza si era scoperto il coinvolgimento del security manager nell’ingresso degli striscioni. Il dialogo è ricostruito grazie ad una intercettazione tra D’Angelo e Bucci. “Sono arrivato su dal presidente. Mi ha detto: Ale sei un ciuccio, ti hanno beccato. A me va benissimo, tu puoi fare quello che vuoi. Anzi, se me lo dici ti aiuto. Io gli ho risposto: non volevo coinvolgere nessuno, visto che quello che ho fatto è una porcheria”. Il presidente insomma non denunciò, anzi, qualche mese dopo assunse Bucci nel settore SLO, ovvero coloro che tengono i rapporti tra società, forze dell’ordine e tifosi. Un episodio gravissimo che conferma come tutta la Juventus fosse disposta ad andare ben oltre il consentito pur di assecondare i desiderata degli ultrà.

40 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Forvecuor87 - 3 settimane fa

    Siete come uno scracio pieno di catarro verde, come la merda liquida, siete come la coda dei ratti. Siete merda merda merda merda figli di puttana.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Wallandbauf - 3 settimane fa

    È l’anima nera del calcio italiano, quanto di più schifoso sia mai stato assemblato a livello sportivo, la cloaca italica, il risultato di un paese che non riesce a espellere gli scarti fecali dal proprio organismo.
    Mi vergogno di abitare in un paese che difende, protegge, elogia la mafia, nella sua rappresentazione calcistica.
    Ci vorrebbe uno sciopero nazionale delle tifoserie contro questa società, che vincano altri 200 scudetti di fila, ma che nessuno non gobbo guardi piu una loro partita dal vivo o in televisione. Bisognerebbe boicottarli nella vita reale, evitarli, non andare allo stadio al derby, non guardarlo in tv, e così dovrebbero fare tutte le tifoserie, bisogna evitarli in tutti i modi per evitare che anche un solo euro vada in tasca ai mafiosi gobbi di merda. Che dio o le forze dell’ordine li cancelli dalla storia e liberi questo paese una volta per tutte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. BogaBoga - 3 settimane fa

    Sono andato a vedere il sito gemello di questo dedicato alle merde (Juvenews) e non esiste un articolo che parli della vicenda.
    In compenso ci sono interventi ridicoli su tutto il resto, per l’occasione hanno resuscitato anche Pistocchi.
    Faccio solo notare che la testata è la stessa di Toronews (gazzanet).
    Gazzetta dello sport è contagiata dallo stile merde o non parla perché ha paura della ndrangheta?
    Ma che ci faccio su questo sito?
    Vediamo se mi cancellate anche questo commento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Forvecuor87 - 3 settimane fa

    Quando una società e così sporca e lurida può cucirsi tutte le stelle del mondo addosso costruirsi tutti gli stadi ed impianti che vuole. Ma rimarrà sempre e solo una squadra di merda.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13974210 - 3 settimane fa

    Il mio odio per quei bastardi e la loro lurida tifoseria non ha limiti….sono la vergogna del nostro paese

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. granatadellabassa - 3 settimane fa

    Quando cago penso alla juve.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. robertozanabon_821 - 3 settimane fa

    Complimenti Vanni. Ti sei risposto da solo e tutti avranno apprezzato l’autorevolezza (e la grammatica) dei tuoi pensieri. Non voglio infierire. L’hai già fatto tu.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 3 settimane fa

      se non vuoi essere trattato male non trattare male gli altri, cogghione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. sylber68 - 3 settimane fa

        Minchione di merda

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. robertozanabon_821 - 3 settimane fa

    Ho visionato tutti i commenti relativi alla vergognosa vicenda, per altro nota, legata alla scandalosa vicenda della gestione dei biglietti, e non solo, dei “famigerati” strisciati. Registro, senza stupore, l’assordante silenzio di un ammorbante commentatatore sempre pronto a dissertare con invadenza su qualunque argomento relativo al Torino con sproloqui degni del più qualificato imbecille. Come avrebbe detto il grande Totò: lei è un cretino, si informi. Vero Vanni ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 3 settimane fa

      Rispondo immediatamente, non avevo letto l’articolo. Tu vuoi insinuare che sono gobbo? Sparati.
      La loro curva e’ in mano alla mafia e la nostra? Tutti santi tifosi quelli che applaudono quando la squadra fa cacare? O sono scemi o sono pagati. Come pagati? Come gli altri a strisce.
      Io andavo in curva secoli fa e non ho mai sentito, a parte qualche biglietto gratis per i capoccioni, di giri strni, tant’e’ che quando giocavano male li si fischiava. Ora sempre applausi, chiediti perche’.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bilancio - 3 settimane fa

        Io non ti insulto. Ti consiglio pero di non insultare neanche te. L insulto espresso o ricevuto non e’ mai costruttivo.
        Al di la di questa premessa, e pur non frequentando la citta di Torini e la sua curva, diciamo che a rigor di logica ed in base al calcolo delle probabilita puo essere che la maratona non sia “libera” quanto lo fu un tempo.
        Da chi sia controllata non lo so. Da chi possa volerla controllare un opinione ce l ho. Chi puo dare consigli e contatti su come controllarla, beh, fanno anche le trasmissioni ora…
        Per chi vedesse in cio una mia critica a Cairo, dico, che dopo questa estate ho rivalutato il suo operato in maniera positiva. Alla luce pero di quanto veniamo a sapere, Cairo rimane un pesce piccolo che sta imparando a non farsi schiacciare.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Vanni - 3 settimane fa

          Ma guarda che io accetto tutto, ognuno ha le sue idee, ma non gli insulti. Io non ho mai insultato nessuno per primo, puoi leggere tutti i miei commenti.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Vanni - 3 settimane fa

      Poi imbecille sei tu, tua madre,tuo padre e tutta la parentela idiota che avrai.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. robertozanabon_821 - 3 settimane fa

    Bisogna avere il coraggio di dare un nome a ciò di cui si parla. Liquame.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ACT1906 - 3 settimane fa

    MERDE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. robertozanabon_821 - 3 settimane fa

    Della questione non dovrebbe occuparsene la FIGC, ma i Carabinieri e un buona ditta di spurghi al Gobba Fognum.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. alrom4_148 - 3 settimane fa

    E’ una di quelle rare occasioni nelle quali bisogna ringraziare la TV che finalmente mette in chiaro come funzionano le cose in certi ambienti del calcio ( e non solo ).Non tutto ciò che luccica dalle parti di Vinovo o Villar Prosa è oro . Grazie di esistere caro il mio TORO .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. plexy67 - 3 settimane fa

    Ho scritto personalmente alla redazione di Toro News,quando ieri sera dopo l trasmissione di Report,ho visto e sentito quello che l’inchiesta ha rivelato sugli striscioni contro il Toro,mi sento pesantemente offeso e qualcuno deve fare qualcosa contro questa società marcia…Viviamo tempi in cui se conviene vengono a galla cose allucinanti e dove l’opinione pubblica non è mai stata così forte…Invito le istituzioni a fare chiarezza sull’operato di questa società con a capo il più grande mafioso d’Italia Andrea Agnelli!!!Personalmente voglio attivarmi affinchè questa cose arrivino sulle altre tv di stato e non perchè in altre occasioni la mano della giustizia è stata molto più pesante!Scandaloso che si siano fatti entrare striscioni vergognosi contro la memoria di chi ha perso dei cari e che ha pagato multe sapendo di poterlo fare!Incredibile!Come dire che si possono commettere delinquenze di qualsiasi tipo,basta pagare!!!Mi aspetto qualcosa di seri anche da parte di Cairo,che invece di andare a incontri con queste persone,metta un paletto alla vergogna umana!!!Grazie di avermi fatto tifare TORO!FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bilancio - 3 settimane fa

      Condivido ed aggiungo:
      1) Questi fatti NON appartengono al passato ma sono il presente.
      2) nei primi anni di presidenza (pre Ventura) a parer mio Cairo e’ stato “educato”.in seguito ha capito le lezioni, ha avuto il via libera per RCS, ed oggi e’ subalterno alla famiglia. E’ una mia opinione, ma non credo di sbagliare. Ziliani ex giornalista Mediaset, epurato perche troppo duro con la juve, scriveva il 01/10/2018: dopo 12 anni da calciopoli, alla gazzetta, la juve decide cosa scrivere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vanni - 3 settimane fa

        e certo che e’ cosi’. L’unico che potrebbe farci tornare Toro con le palle fumanti dovrebbe essere uno di fuori e senza alcun business con gli ovini. Diversamente, oltretutto nella loro stessa citta’, saremo sempre i loro giullari. Ci provano Napoli, con ADL, Inter e Milan ora coi cinesi e americani che con gli ovini hanno nulla a che fare, ma tutti gli altri sono con loro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Bilancio - 3 settimane fa

        E difatti sulla gazzetta del 23/10 un Giorno dopo report, neanche in trafiletto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Granata - 3 settimane fa

    Questi individui bicolore sono quelli che , come tesi difensiva in TUTTI i processi in cui sono stati coinvolti, affermano che tale atteggiamento è comune. Era comune prendere farmaci, era comune chiamare gli arbitri, era comune protestare in campo con aria di sfida, era comune insultare i napoletani e scrivere di una tragedia con disprezzo. Questo è il club che l’UNESCO ha abbracciato come partner nella lotta al razzismo nei stadi qualche anno fa, e che, sempre in tandem, ha lanciato il video “Football’s power to overcome discrimination” in occasione della campagna promossa da Fare (“Football Against Racism in Europe”), partner UEFA. La definiscono società all’avanguardia. Io sono contento, visti loro, del mio piccolo Toro onesto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Carlin - 3 settimane fa

    A Venaria si vergognano ad avere questa squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. user-14003131 - 3 settimane fa

    Che schifo. Che feccia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Granata - 3 settimane fa

    In quanti altri articoli volete spacchettare l’argomento Report dove si sono evidenziate queste ed altre nefandezze in uso alla “famigghja” ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. granatadellabassa - 3 settimane fa

    E in qualità di ultrà della gobba mi girerebbero le palle che ci siano personaggi che lucrino sui biglietti che acquisto per comprarsi case o auto di lusso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. granatadellabassa - 3 settimane fa

    Ho visto la trasmissione. Sarebbe il minimo che agnelli si scusasse. Ma non lo farà mai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Tarzan - 3 settimane fa

    Dio mio che schifo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. dattero - 3 settimane fa

    faro’ storcere il naso,pero’ rammenterei pure la totale assenza di reazione del proprietario della societa’,il suo totale silenzio,cosa ripetuta per il toret.
    qualcosa vorra’ pur dire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Bischero - 3 settimane fa

    In merito chissà cosa dirà il nostro presidente?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. FVCG-70 - 3 settimane fa

    Mi fanno schifo…Senza limiti e senza vergogna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. alètoro - 3 settimane fa

    Un solo commento sintetico : Dio ci scampi dallo stile delle Vecchia Signora … Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. BACIGALUPO1967 - 3 settimane fa

    Sempre più fiero di essere granata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Bischero - 3 settimane fa

    Che pena

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Lighthouse - 3 settimane fa

    E questo è il presidente della European Club Association. Complimenti a chi lo ha eletto!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 3 settimane fa

      ti ricordo che il Presidente della FIFA era un certo Blatter ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. BACIGALUPO1967 - 3 settimane fa

    E vogliamo parlare della bomba carta lanciata dai gentiluomini vestiti a righe verso inermi famiglie con bambini?
    E vogliamo parlare della loro curva chiusa piena di minori che incitati da adulti… insultavano pesantemente il portiere avversario ad ogni rinvio???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Toro71 - 3 settimane fa

    La Juventus è una società di delinquenti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 3 settimane fa

      Non offendere i delinquenti, per favore :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy