Tavecchio: “Belotti-Immobile? Sono sicuro che l’esperimento andrà bene”

Tavecchio: “Belotti-Immobile? Sono sicuro che l’esperimento andrà bene”

Le dichiarazioni / Il presidente della FIGC: “Ventura sta cambiando l’Italia: adesso c’è più mobilità in attacco. Sono sempre più soddisfatto della scelta del CT”

Tavecchio

Ai microfoni di Sky, ha parlato il massimo esponente della FIGG: Carlo Tavecchio. Da Skopje il presidente federale ha parlato della partita di stasera e di Ventura, facendo anche una battuta sulla coppia d’attacco Belotti-Immobile.

BELOTTI E IMMOBILE –Con Conte davanti c’era un grande centravanti di riferimento mentre con Ventura c’è più mobilità e penso che la coppia del Torino dello scorsa anno possa fare bene, sarà una esperimento azzeccato. Il tecnico sta cambiando le carte in tavola rispetto all’Italia precedente e sta cercando di apportare modifiche sul punto di vista del gioco e dell’atteggiamento”. 

VENTURA – “E’ una persona serie e concreta. Sono sempre più convinto di aver fatto la scelta corretta ma bisogna lasciarlo lavorare in pace. Il pareggio contro la Spagna? Se, prima del match, ci avessero detto che portavamo a casa un punto eravamo tutti contenti”.

PELLE’ “La sua esclusione è stata una decisione dura ma ponderata. Il suo atteggiamento ha fatto il giro del mondo ed ha fatto una cosa che non andava per niente bene. Quando Oriali mi ha chiamato per raccontarmi il fatto e riferirmi le dichiarazioni che aveva fatto l’attaccante dopo la sostituzione era inevitabile prendere una decisione così drastica”.

LA PARTITA DI STASERA – Contro la Macedonia sarà una match importante, al contrario di quello che tutti pensano. Sarà difficile in quanto, quando si deve vincere per forza, non si ha mai la testa sgombra e questo può rappresentare un problema”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy