A Torino i granata battevano la Samp 4-1: era il 1950

A Torino i granata battevano la Samp 4-1: era il 1950

Sugli scudi il grande Beniamino Santos

Era il 29 gennaio del lontano 1950. Il Torino del presidente Ferruccio Novo, alle prese con le difficoltà del dopo Superga, batteva per 4-1 la Sampdoria, al termine di una gara che vide sugli scudi l’ottimo Beniamino Santos, in futuro poi anche allenatore del Toro, autore di una doppietta, che a fine anno metterà a segno ben 27 centri. Le altre reti del match portano la firma dei due svedesi Hjalmarsson e Bengtson e, per la Samp, di Lorenzo. Al termine del torneo i granata otterranno un buon sesto posto. Che il ricordo sia di buon auspicio per i tifosi granata in vista di domenica pomeriggio?

TORINO – SAMPDORIA 4-1 (1-1)
Torino: Moro, Tomà, Picchi, De Petrini, Tubaro, Gremese, Frizzi, Santos, Bengtson, Hjalmarsson, Carapellese. All.: Bigogno.
Sampdoria: Bonetti, Gratton, Arrighini, Coscia, Bertani, Mannocci, Lucentini, Gei, Baldini, Lorenzo, Sabbatella. All.: Baloncieri.
Arbitro: Camiolo di Milano.
Reti: Santos 14′, 80′ rig. (T), Lorenzo 38′ (S), Hjalmarsson 58′ (T), Bengtsson 72′ (T)
Spettatori: 9.000 circa.
Note: Ammoniti Gratton, Mannocci e Santos.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy