Alessandro Gazzi, un 7 pieno per il muro del centrocampo del Torino

Alessandro Gazzi, un 7 pieno per il muro del centrocampo del Torino

Il pagellone di fine stagione 2014-2015/ Il “muro rosso” è tra i più combattivi nella linea mediana ed i granata vogliono sfruttare la sua risolutezza anche nella prossima stagione

Alessandro Gazzi è stato uno dei migliori elementi schierati da Ventura nella stagione appena terminata. Il centrocampista ha avuto momenti esaltanti e momenti meno brillanti, che coincidevano con quelli che sono stati i più difficili per tutta la squadra, cosa normale quando la stagione inizia in piena estate con l’Europa League e non accenna a pause per lungo tempo.

Classe ’83, il trentaduenne centrocampista del Torino ha collezionato 41 presenze nel 2014-2015: 30 in campionato, 1 in Coppa Italia e 10 in Europa League. Non ha messo a segno nessuna rete, come invece hanno fatto alcuni dei suoi colleghi, ma, nei 3460 minuti giocati nelle varie competizioni, il “muro rosso”, come è stato ormai ribattezzato dai tifosi, ha saputo mettersi in luce come un lottatore sul ring.

Tra le migliori prestazioni di Gazzi in campo possiamo ricordare quelle in Europa League, sia nella partita che ha visto il trionfo del Torino sull’Athletic Bilbao sia contro lo Zenit. Nella splendida partita-impresa al San Mames il centrocampista ha lottato come un guerriero su tutti i palloni e, nonostante sia stato suo l’assist involontario per Benat che poi ha mandato in gol Iraola, la sua prestazione si può considerare ottima.

Molto buone sono state anche le prove date contro lo Zenit, nonostante il risultato negativo per il Torino che contro i russi agli ottavi di finale ha salutato l’ Europa. Gazzi ha dato sempre il tutto per tutto recuperando palloni impossibili e disarcionando gli avversari.

La sua caratteristica principale è proprio la forte grinta che impiega nel confronto con l’avversario e che spesso gli consente di recuperare palle difficili. Allo stesso tempo la sua indole gli ha procurato 13 cartellini gialli in Serie A, 3 in Europa League e 1 in Coppa Italia.

Fresco di rinnovo, il Torino potrà contare sulla forza di Gazzi anche nella prossima stagione e con i giusti supporti anche il 2015-2016 potrebbe essere molto soddisfacente sia per il centrocampista che per tutta la squadra.

SERIE A

PRESENZE: 30

MINUTI GIOCATI: 2555

GOL: –

EUROPA LEAGUE

PRESENZE: 10

MINUTI GIOCATI: 811

GOL: –

COPPA ITALIA

PRESENZE: 1

MINUTI GIOCATI: 94

GOL: –

TOTALE

PRESENZE: 41

MINUTI GIOCATI: 3460

VOTO: 7

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy