Allegria in casa Toro

Allegria in casa Toro

Orbassano – Si respira buonumore in casa Toro: facce sorridenti e distese, a cominciare da Gianni De Biasi, protagonista della conferenza stampa alla ripresa degli allenamenti. Dopo il lunedì di riposo, la squadra si è ritrovata questo pomeriggio presso l’impianto di via Marconi per riprendere la preparazione in vista del match di sabato contro l’Avellino: tutti presenti, compreso Jacopo Balestri che si è però…

Orbassano – Si respira buonumore in casa Toro: facce sorridenti e distese, a cominciare da Gianni De Biasi, protagonista della conferenza stampa alla ripresa degli allenamenti. Dopo il lunedì di riposo, la squadra si è ritrovata questo pomeriggio presso l’impianto di via Marconi per riprendere la preparazione in vista del match di sabato contro l’Avellino: tutti presenti, compreso Jacopo Balestri che si è però allenato a parte (giri di campo e palestra), a causa dell’infiammazione al ginocchio che gli dà ancora qualche fastidio e per i postumi di una botta allas chiena rimediata a Verona.

La vittoria del Bentegodi e il giorno di festa hanno contribuito a portare sulle tribune di Orbassano circa 200 tifosi, tra cui i rappresentanti dei Toro Club di Sangano e Piossasco. Seduta di scarico per i granata, con riscaldamento a base di torelli e poi partitella. De Biasi ha suddiviso come sempre il gruppo in due formazioni: con le pettorine Martinelli (squalificato per sabato), Melara, Orfei, Music, Rosina, Ardito, Edusei, Ferrarese, Abbruscato, Stellone. Senza casacche: Nicola, Doudou, Brevi, Ungari, Lazetic, Gallo, Vailatti, Fantini, Vryzas, Muzzi. Scelte che hanno poco significato per quanto riguarda gli undici titolari. Qualcosa di più si potrà capire in occasione dell’amichevole in programma domani pomeriggio (ore 16) a San Raffaele Cimena contro i dilettanti della Sanmauropianese.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy