Ansaldi e il rientro anticipato: “Mi mancava il Toro. Adesso lavoriamo sodo”

Ansaldi e il rientro anticipato: “Mi mancava il Toro. Adesso lavoriamo sodo”

Le parole del laterale, che ha raggiunto i compagni a Bormio nella giornata di ieri: “Voglio mettermi velocemente a disposizione del mister”

di Redazione Toro News

L’avventura in Russia con la sua Argentina, non terminata come sperato ma pur sempre un’esperienza unica, e poi le vacanze: ridotte, perchè si tratta del primo Nazionale granata ad essere rientrato per riaggregarsi il più velocemente possibile alla squadra. Cristian Ansaldi è approdato a Bormio nella giornata di ieri, e dunque questo pomeriggio svolgerà il suo primo allenamento di questo ritiro estivo. Il laterale ha appunto, come anticipato, rinunciato ad alcuni giorni di ferie per poter rientrare al più presto; una decisione confermata questa mattina ai microfoni di Torino Channel: “Se sono tornato in anticipo perchè non vedevo l’ora di ripartire? Sì, mi mancava il Toro. Sono contento di essere qua con la squadra, e voglio mettermi velocemente a disposizione del mister. Era troppa la voglia di rimettermi al lavoro ed essere a disposizione del mister”.

Ansaldi fa poi il punto della situazione, con uno sguardo al campionato che comincerà tra meno di un mese: “La preparazione di quest’anno? Ho parlato tanto con Rincon e con Iago Falque e loro mi hanno detto che è davvero tosta. Ma penso che questa sia la prima cosa che dobbiamo fare: per fare una buona stagione dobbiamo lavorare tanto. So cosa mi aspetta e sono pronto a rimboccarmi le maniche”. Poi ancora: “Che Toro vogliamo essere? Certamente un Toro più aggressivo, capace di giocarsela con tutti e intenzionato a fare meglio dello scorso anno“.

Intanto sullo sfondo rimane il Mondiale disputato con l’Argentina, un esperienza importante dal punto di vista umano più che sportivo: “Purtroppo non ho giocato e per questo c’è rammarico, ma essere lì e vivere tutti i giorni l’atmosfera Mondiale è qualcosa che non scorderò mai. In queste manifestazioni la differenza la fa sempre lo spirito di gruppo e anche qui al Toro questo fattore dovrà essere un valore aggiunto“.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13746076 - 5 mesi fa

    Bravo … Ti fa onore la cosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Kyr - 5 mesi fa

    Grandissimo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy