Atalanta-Torino, il risultato anche tra i guanti di Padelli

Atalanta-Torino, il risultato anche tra i guanti di Padelli

Verso Atalanta-Torino / Il portiere di Lecco pronto a lasciarsi dietro le spalle le critiche e ripartire

Padelli

Mancano soltanto due giorni alla tredicesima giornata di Serie A, nella quale il Torino viaggerà fino a Bergamo per affrontare l’Atalanta. Dopo una pausa più lunga, causa Nazionali, il campionato ritorna, e i granata sono chiamati ad una partita senza sbavature e incertezze. Evidente è che il Torino debba partire anche dal suo portiere, Daniele Padelli.

PAUSA RIGENERANTE – L’intervallo tra la dodicesima e la tredicesima di campionato è stato allungato per i vari incontri tra le Nazionali: anche il numero 1 granata è stato convocato dal Ct dell’Italia Antonio Conte, ma non è sceso in campo in nessuna delle due partite, giocate contro Belgio e Romania. Nonostante questo, l’esperienza in azzurro per il portiere di Lecco può essere di aiuto, soprattutto per risollevare il morale dell’estremo difensore granata dopo alcune prestazioni poco fortunate nell’ultimo stralcio di campionato.

Padelli, Italia, Nazionali
Padelli in allenamento con l’Italia, dopo la convocazione di Conte

CONTRO LE CRITICHE – Padelli ha ricevuto per questi motivi molte critiche, e molti giudizi che arrivavano addirittura a rivalutare il suo ruolo da titolare nel Torino. Però, a differenza di molti, Giampiero Ventura ha sempre creduto in lui, e anche domenica gli darà la possibilità di fare nuovamente bene e mettere in mostra quelle qualità che erano emerse anche l’anno scorso (ad esempio in occasione del derby). Il portiere granata non si dovrà curare dei giudizi, e solo in questo modo potrà ritrovare la sicurezza ordinaria.

Contro gli orobici sarà una partita chiave per il Torino e, in specie, anche per Padelli, che ha subito l’occasione di cancellare il momento negativo (12 gol presi in 6 partite) e di ritornare ai livelli cui aveva abituato.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Papa Urbano I - 1 anno fa

    …niente nessuno oltre al uscita sbagliata col genoa è riuscito a trovare un goal colpa di Padelli…quindi vuol dire che Padelli in 3 mesi come errore ha commesso solo una mezza uscita sbagliata…non male…sarà per questo che è l unico giocatore del TORO ad essere convocato in Nazionale ? …gli errori quest anno li hanno fatti quelli che stanno davanti a Padelli…nn certo Padelli…unico Nazionale del Toro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ziocane66 - 1 anno fa

    PADELLONEEE: ricordati che ti voglio bene! E svegliala ‘sta difesa su!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. angelboy79 - 1 anno fa

    Ma Papa urbano è stipendiato da Cairo per caso?…se avessi un portiere che solo si potesse definire tale non staremo a parlare di 12 gol subiti in sei partite ma al massimo della metà….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Papa Urbano I - 1 anno fa

    …mi dite un goal di questi 12 che è colpa di Padelli ? …forse una mezza uscita col genoa ? …una…i 12 goal subiti sono sicuramente + colpa degli errori sulle fasce o dei centrali…non certo di Padelli…non a caso Padelli è l’unico Nazionale Italiano del TORO…non a caso…quindi il momento negativo non è certo di Padelli…ma della difesa davanti a Padelli…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

      Forse una mezza uscita con il Genoa…. Forse? Ahahahahahah!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy