Atalanta-Torino, Vives: “Partita di carattere e sacrificio. Rinnovo? Ci saranno novità…”

Atalanta-Torino, Vives: “Partita di carattere e sacrificio. Rinnovo? Ci saranno novità…”

Atalanta-Torino/Vives: “Sono molto contento per prestazione e partita. Belotti è stato solo sfortunato, ha un grandissimo potenziale”.

1 Commento

In mixed zone si presenta Giuseppe Vives, pronto per rispondere alle domande dei giornalisti: “Non ero troppo emozionato per la 150esima gara in serie A. Per me era una partita come le altre. In verità non lo sapevo nemmeno. A parte questo, per noi era fondamentale tornare ai tre punti. Loro venivano da un buon periodo ma noi abbiamo avuto tante palle goal e siamo stati bravi a difendere il vantaggio. Sono tre punti importantissimi per classifica e morale. Venivano da un periodo sfortunato, ora staremo un po’ tranquilli senza più ansia. Oggi abbiamo fatto una partita di carattere e sacrificio, essendo però bravi a giocare sempre il pallone, senza mai buttarlo via. L’approccio alle partite? È sempre lo stesso. Anche nelle altre partite abbiamo avuto un buono spirito. Chiaro che poi il risultato condiziona i giudizi. Ora continuiamo con la testa bassa e pensiamo alle prossime partite. Non ci esalteremo dopo questa vittoria come non ci eravamo depressi prima. Il mio contratto? Penso ci saranno a breve novità. Belotti? Fa un grandissimo lavoro. Deve stare tranquillo e combattere la sfortuna di questo momento. È un giocatore che per noi sarà determinante. La Marsigliese? Quanto successo a Parigi è troppo brutto. Perdere la vita mentre sei a un concerto, allo stadio, a un bar è inconcepibile. La vita umana non può avere un valore così basso. Non serviva la Marsigliese oggi per essere vicino alla Francia”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 2 anni fa

    Belotti non pensi alla nazionale ma al Toro e il resto verrà da sé. Darmian docet.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy