Besiktas, Gunes pungola Ljajic: “Deve aumentare il ritmo e correre di più”

Besiktas, Gunes pungola Ljajic: “Deve aumentare il ritmo e correre di più”

Il tecnico del club turco elogia il giocatore, ma vuole spronarlo a fare ancora meglio

di Redazione Toro News

Tanti commenti positivi per Adem Ljajic al suo arrivo in Turchia. I complimenti non sono mancati nemmeno da parte di Gunes, allenatore del Besiktas, che ha voluto però pungolare il fantasista serbo: “Ljajic è un giocatore di grandissimo talento, ma credo che possa superarsi e diventare un giocatore di livello ancora superiore. Deve aumentare il ritmo e correre di più: un giocatore è parte di una squadra e deve sempre saper fare bene entrambe le fasi”

 

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 2 mesi fa

    Gunes con Ljajic usa il bastone e la carote per il bene del giocatore e, soprattutto, della squadra che allena.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dattero - 2 mesi fa

    soriano l’han comprato in una giornata il 20 agosto circa,quindi mi sa di fiche giocata,piu’che di acquisto voluto o concordato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. rza78 - 2 mesi fa

    sono convinto che ci voglia tempo e per soriano puoi avere ragione ma di zaza al Toro se ne parlava insistentemente già 2 anni fa quando era data per scontata la partenza di belotti. secondo me, ma è una mia opinione, mazzarri aveva in mente di giocare con belotti e iago davanti a soriano (ljaic). comunque un peccato non essere arrivati a pereyra (prima scelta del mister) che a quanto pare costava la stessa cifra sborsata 1 anno prima per niang il cui fallimento secondo me era più che prevedibile. io ho fiducia nell’allenatore ma ho la sensazione che nella costruzione della squadra manchi qualche pezzo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. rza78 - 2 mesi fa

    chi capisce di calcio sa che certi giocatori fanno più male che bene. e mazzarri capisce parecchio. chi (come il sottoscritto) va allo stadio si ricorda delle prestazioni di ljaic. utilissimo sui calci da fermo e quando gli girava…un uomo in meno per metà delle partite disputate. pereyra sta facendo un campionato incredibile al Watford ed era il giocatore richiesto dal mister. io ho l’impressione sempre più forte che invece zaza e soriano non li avesse chiesti (per quanto riguarda zaza questa è ormai una certezza visto che non lo considera gran che compatibile con gallo). credo che troverà comunque la quadra augurandoci che soriano non sia quello visto fino ad oggi ps presto ci sarà un articolo sul fallimento di niang in francia: giocatori dannosi richiesti da un allenatore dannoso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 2 mesi fa

      Assolutamente in disaccordo con te in merito a Zaza e Soriano. Il fatto che non impieghi i due giocatori insieme, Gallo e Zaza, è da imputare al fatto che in primis Zaza non è in condizione. Poi servono meccanismi precisi in fase di non possesso e recupero non solo in fase di attacco ma anche difesa. Se poi aggiungiamo Falque ancora peggio trovare amalgama. Ci vuole tempo. Soriano lo ha richiesto,non potendo arrivare Pereyra, ne sono certissimo, perchè è più fisico e più educato tatticamente rispetto al serbo ed offre discrete possibilità di fantasia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

    Gli sono bastati 19 giorni per prendergli le misure…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-14036712 - 2 mesi fa

    Mi sorprende e non poco che un tecnico di una delle piu’ importanti squadre della Turchia,come il Besiktas in Europa League, parli di doppia fase per un calciatore come Ljajic. Costui non è né un mediano e nemmeno uno da fascia e quindi o non lo conosceva al momento dell’ingaggio o è una scusa per metterlo in panchina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-14003131 - 2 mesi fa

    Ah ah ah hai voluto la bicicletta…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. granatadellabassa - 2 mesi fa

    Ma che strano! Un altro allenatore che si lamenta della scarsa voglia di Ljajic… Ha talento ma non si applica…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Fabio - 2 mesi fa

    Verrà il giorno in cui non sentiremo più parlare di costui…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Vanni - 2 mesi fa

    Perfetto. Non lo far giocare che a gennaio, via testadighisa, lo riprendiamo. Noi mica abbiamo ambizioni da campionato, ci basta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Esempretoro - 2 mesi fa

    Ahahahahah!! È arrivato il messia della panca…e sì che nell’ultimo periodo qualche rientro in più da noi lo faceva. I casi sono 2:o qui in Italia siamo delle pippe oppure in Turchia stanno generando una nuova Premier e nessuno lo sa ancora…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Granata - 2 mesi fa

    Se lo pungola ancora mi sa che Ramadani inizierà a cercare la felicità , aumentata da 3 a magari 4 mln€ per il suo assistito da altra parte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy