Coltello tra i denti

Coltello tra i denti

Sarà un avversario col coltello tra i denti quello che si presenterà sabato pomeriggio al Delle Alpi al cospetto del Toro di Gianni De Biasi. L’Avellino, reduce da tre risultati utili consecutivi (l’ultimo dei quali è stato lo 0-0 di venerdì scorso con la capolista Atalanta), è infatti pienamente invischiato nella zona retrocessione, un punto sopra Ternana ed Albinoleffe (che però gioca stasera il posticipo…

Sarà un avversario col coltello tra i denti quello che si presenterà sabato pomeriggio al Delle Alpi al cospetto del Toro di Gianni De Biasi. L’Avellino, reduce da tre risultati utili consecutivi (l’ultimo dei quali è stato lo 0-0 di venerdì scorso con la capolista Atalanta), è infatti pienamente invischiato nella zona retrocessione, un punto sopra Ternana ed Albinoleffe (che però gioca stasera il posticipo col Bari) ed a distanza di sicurezza dalle ormai condannate Cremonese e Catanzaro.

La squadra irpina è dunque in un buon momento di forma e punterà a ripetere lo stesso "scherzetto" che riuscì nella partita di andata: era il 26 novembre ed i granata caddero al Partenio grazie ad un gol lampo del lituano Danilevicius dopo appena due minuti. Era un Toro molto diverso da quello attuale, ma anche il tecnico irpino Franco Colomba ha cambiato parecchio la sua squadra rispetto al girone di andata: basti ricordare che la linea difensiva schierata in quella occasione e quella vista nelle ultime partite sono totalmente diverse tra loro.

Il minimo comun denominatore delle ultime uscite rimane comunque lo schieramento 4-2-3-1, con lo stesso Danilevicius unica punta supportato dai trequartisti Millesi, Rastelli (che sabato non ci sarà perchè squalificato come Minieri) ed Albino. Spesso e volentieri l’ex tecnico della Reggina ha affiancato Biancolino al lituano, passando così al 4-4-2, ed anche se si tratta di una soluzione abbastanza improbabile contro un avversario del calibro del Toro non è escluso che Colomba decida di osare qualcosa in più, o più semplicemente che opti per un avvicendamento tra le due prime punte. Ovviamente ne sapremo qualcosa in più nei prossimi giorni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy