Comotto e Balestri squalificati

Comotto e Balestri squalificati

Doccia fredda per il Toro che dovrà andare a Roma privo di alcune pedine importanti. Infatti il giudice sportivo ha squalificato per due giornate Gianluca Comotto, reo di aver proferito frasi irriguardose ad un assistente, mentre Balestri se l’è cavata con un turno, dopo l’ammonizione di domenica scorsa che ha fatto scattare il provvedimento. L’assenza del primo è senza dubbio una grave perdita,…

Doccia fredda per il Toro che dovrà andare a Roma privo di alcune pedine importanti. Infatti il giudice sportivo ha squalificato per due giornate Gianluca Comotto, reo di aver proferito frasi irriguardose ad un assistente, mentre Balestri se l’è cavata con un turno, dopo l’ammonizione di domenica scorsa che ha fatto scattare il provvedimento. L’assenza del primo è senza dubbio una grave perdita, intanto perché finora è risultato essere il giocatore più in forma della stagione ma non solo, con i suoi gol è già riuscito a raddrizzare alcune situazioni. Per il laterale pisano l’assenza peserà sul piano del dinamismo, ma soprattutto perché dopo un periodo di appannamento domenica contro la Reggina è apparso in crescita. Ai due sopra citati va aggiunto Cioffi, squalificato per tre turni, di cui uno già scontato, ma il difensore fiorentino dovrà ancora stare fermo con il Chievo e potrà rientrare solo contro il Cagliari in casa. La sosta forzata costa molto all’ex mantovano che scalpita per essere sempre in campo, considerando che, non è una leggenda metropolitana, lui al mattino presto è già alla Sisport ad allenarsi da solo. Non si è avuta invece nessuna sanzione in merito al mancato silenzio durante il minuto di raccoglimento in memoria di Ermanno Licursi e Filippo Raciti. Sia il Torino che la Roma non sono state multate perché è stata considerata la non responsabilità delle due società.

Tornando alle condizioni della squadra, in settimana bisognerà anche verificare le condizioni di Brevi, così quelle di Rosina, che ieri si è allenato a parte per un leggero problema agli adduttori.

Sono in fase di miglioramento i due nuovi acquisti Coco e Bovo, che finalmente sono entrati in gruppo e hanno preso parte all’allenamento con i nuovi compagni. Vista l’assenza di Balestri si cercherà di far trovare la forma migliore a Coco che potrebbe già debuttare in maglia granata contro la Lazio, così Bovo visti i problemi in difesa. A centrocampo i tifosi hanno chiesto ieri a Zaccheroni, nel confronto pacifico avvenuto a viso aperto tra le parti, di far giocare De Ascentis con Ardito. Questa formula sembra dare maggiori garanzie e non è escluso che la determinazione del “cagnaccio” possa essere necessaria per neutralizzare le giocate della forte compagine allenata da un altro romagnolo doc come Delio Rossi. In attacco è probabile il rientro a tempo pieno di Stellone, anche se appare in crescita Muzzi, così Oguro, autore in allenamento di alcuni gol di buona fattura.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy