Cresce l’attesa per Toro-Napoli

Cresce l’attesa per Toro-Napoli

Manca circa un’ora e mezza ormai al calcio d’inizio di questa sfida che chiuderà il palinsesto sportivo della 30ª giornata di Serie A. Allo Stadio Olimpico di Torino si prospetta il tutto esaurito o quasi, la Maratona, invece, sarà certamente piena e pronta a sostenere i propri beniamini. Ultimi dubbi per i due allenatori…
Manca circa un’ora e mezza ormai al calcio d’inizio di questa sfida che chiuderà il palinsesto sportivo della 30ª giornata di Serie A. Allo Stadio Olimpico di Torino si prospetta il tutto esaurito o quasi, la Maratona, invece, sarà certamente piena e pronta a sostenere i propri beniamini. Ultimi dubbi per i due allenatori con Mazzarri pronto a schierare solo a partita in corso il capocannoniere del campionato Edinson Cavani e Ventura alle prese con un singolare ballottaggio tra Vives e Meggiorini. 
 
IL NAPOLI – Formazione quasi annunciata visti gli indisponibili, Rosati difenderà i pali al posto di De Sanctis, davanti all’estremo difensore la classica difesa a 3 con Gamberini, Cannavaro e Britos. Sugli esterni agiranno Maggio e Zuniga, rispettivamente schierati sulle corsie di destra e sinistra. In mezzo, ad impostare e interdire, la coppia formata da Behrami e l’ex di turno Dzemaili. Con un Cavani probabilmente pronto a subentrare a partita in corso, Mazzarri si affiderà al tandem d’attacco formato da Pandev e il gioiellino Insigne, imbeccati da Marek Hamsik.
 
IL TORO – Come vi abbiamo anticipato ieri, capitan Bianchi dovrebbe accomodarsi in panchina per la seconda volta di fila assieme al terzino sinistro Salvatore Masiello. Quindi spazio a Darmian e D’Ambrosio con al centro della difesa Rodriguez e la ‘montagna granata’ Kamil Glik. L’assenza di Brighi darà spazio al ritorno in campo dal primo minuto di Migjen Basha, con al suo fianco l’instancabile Gazzi. In avanti, e qui gli ultimissimi dubbi, spazio a Cerci sulla destra con Santana pronto ad agire dalla parte opposta o eventualmente a sostegno dell’unica punta Barreto. In questo caso ci sarà Beppe Vives ad infoltire il centrocampo. Diversamente, Ventura andrà avanti con il classico 4-2-4, dunque, Meggiorini in campo al fianco del numero 10 granata. 
 
Manolo Chirico (parlane con me su twitter @ManoloChirico)
 
 
 
(foto M.Dreosti)
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy