Da Sirigu a Ljajic, gli ex compagni di Astori: il rinvio di Torino-Crotone era necessario

Da Sirigu a Ljajic, gli ex compagni di Astori: il rinvio di Torino-Crotone era necessario

Un dramma, la morte di Astori, che va a colpire in modo particolare i giocatori, suoi colleghi ed amici

di Redazione Toro News

È stato un tragico evento, quello della morte di Astori, che ha coinvolto l’intero mondo del calcio e dello sport in generale. Ad essere toccati in modo particolare sono stati soprattutto i calciatori, che hanno dovuto subire la perdita di un collega ed amico. Anche all’interno del Torino c’è chi ha avuto l’occasione di essere compagno di Davide, che si trattasse di squadre di club o di Nazionale Italiana, per più partite o anche solo per qualche allenamento.

Salvatore Sirigu è stato a lungo compagno del capitano viola in maglia azzurra, nelle giovanili e poi in maggiore – essendo nati entrambi nell’87. I due hanno infatti condiviso alcune esperienze tra il 2011 ed il 2014, anni in cui l’attuale portiere granata era il vice Buffon ed il centrale iniziava ad essere chiamato in Nazionale con una sempre maggiore continuità. Anche Lorenzo De Silvestri ha avuto l’occasione di conoscere Astori grazie alla maglia azzurra nonostante si trattasse di un ristretto numero di incontri, tra il 2013 ed il 2015 con la Nazionale maggiore. Ancor più esiguo il numero di gare che hanno visto convocati insieme in nazionale il capitano viola ed Emiliano Moretti, profili estremamente simili dal punto di vista delle caratteristiche tecniche. I due hanno avuto infatti la possibilità di vestire insieme la maglia azzurra in due gare disputate nel giugno 2015 agli ordini di Antonio Conte. Non ha avuto l’opportunità di scendere in campo con il capitano viola, ma Daniele Baselli ha condiviso con lui alcuni allenamenti in occasione di uno stage con la Nazionale nell’aprile del 2014. Chi ultimamente ha avuto l’occasione di essere con maggiore frequenza un compagno di Davide Astori è Andrea Belotti. Il Gallo, ormai in pianta stabile in Nazionale dal settembre del 2016, ha avuto modo di condividere con Astori questi ultimi due anni e mezzo vissuti in maglia azzurra.

Discorso differente, invece, per quanto riguarda Adem Ljajic. Il serbo è infatti l’unico giocatore granata ad avere militato in una stessa squadra di club di Davide. La maglia è quella della Roma, la stagione è la 2014-2015. Un intero anno in cui Adem ha avuto l’opportunità di condividere momenti di vita quotidiana con il capitano viola, allora di proprietà del Cagliari ma in prestito ai giallorossi. Per tutti loro, la dipartita di Astori è particolarmente dura da tollerare ed accettare: ecco perchè è stato giusto rinviare Torino-Crotone.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy