Il Torino tende la mano a Bertoneri: si unirà all’Academy di Monsummano

Il Torino tende la mano a Bertoneri: si unirà all’Academy di Monsummano

L’ex giocatore granata, al centro di una situazione personale complicata, seguirà l’Academy “Giovani granata Monsummano”

di Redazione Toro News

Il Torino, si sa, è come una grande famiglia. E così come le famiglie aprono le porte di casa propria ai figli che stanno attraversando un momento di difficoltà, anche la società granata ha deciso di fare lo stesso con uno dei “Figli del Filadelfia”. È il caso di Dante Bertoneri, ex talentuoso numero 10 che militò appena diciannovenne nel Torino all’inizio degli anni Ottanta. Una carriera sfortunata la sua che, dopo un inizio promettente in cui veniva designato da tutti quale erede naturale della “Farfalla Granata” Gigi Meroni, è stata influenzata da una personalità ritenuta acerba da molti addetti ai lavori.

L’Avellino, il Parma, il Perugia e poi un lento e inesorabile declino che lo ha portato a finire nel dimenticatoio. Una parabola discendente quella di Dante Bertoneri, oggi 53enne in difficoltà economiche e all’inseguimento della pensione. Un’esistenza emblematica della resilienza che accomuna tutti gli spiriti granata. Una storia difficile, che sembra avere finalmente trovato il suo lieto fine. Tanti appelli fatti nel corso degli ultimi 10 anni alla società di via dell’Arcivescovado. Appelli ai quali il Torino ha deciso di rispondere. Negli ultimi giorni infatti l’ex giocatore è stato contattato dal Direttore Generale granata Antonio Comi, che gli ha proposto un ruolo da referente di una delle Academy del Toro. In particolare l’Academy “Giovani granata Monsummano”, società satellite del Toro situata nella “sua” Toscana, che ha accolto l’invito del Torino e lo dovrebbe inserire nel ruolo di osservatore e coordinatore della scuola calcio a partire dal prossimo anno. Naturalmente sotto l’occhio attento del responsabile Teo Coppola. Insomma, tutto è bene ciò che finisce bene.

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fpirci_106 - 3 settimane fa

    Un bel gesto, anche se parecchio in ritardo. Conobbi dei ragazzi di Massa verso la fine degli anni ’80 al Gran Premio di Imola. Parlammo del più e del meno ed usci il discordo su Bertoneri che è di quelle parti. Mi dissero di Bertoneri e dei motivi reali per cui non aveva avuto una carriere degna del suo immenso talento. Che peccato. In bocca al lupo per questa opportunità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13746076 - 4 settimane fa

    Beau gest.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Dani toro - 4 settimane fa

    Mi posso permettere? Shima da, forse nella tua vita non hai mai avuto difficoltà o attimi di difficoltà, dovresti avere l’umiltà di accettare il fatto di una persona con un trascorso fatto di debolezze e istigazione. Cerca di conoscere prima di giudicare e poi puoi fare il tuo commento. Sei davvero vergognoso invece di essere contento che lo spirito granata abbia aiutato un ns fratello granata ti permetti di scrivere sciocchezze insulse di calcio mercato???? Scusami e scusatemi lo sfogo, ma davanti a così tanta ignoranza non vedo perché dovrei avere rispetto nonostante la fede granata, che sinceramente vacilla davanti a elementi come shimada

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. wally - 4 settimane fa

    Bravo Toro…Forza Dante..!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. FVCG-70 - 4 settimane fa

    Come recitava lo striscione dell’epoca “Dante is magic”
    La fortuna ti ha voltato le spalle, ma adesso potrai risollevarti.

    In bocca al lupo Dante!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Dani toro - 4 settimane fa

    Dante ora hai la possibilità di riscattarsi, non sprecare l’occasione. In bocca al lupo!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ALESSANDRO 69 - 4 settimane fa

    Shimada , con tutto il rispetto, io preferisco leggere questi articoli piuttosto che leggere cronache che raccontano il nulla sul mercato del Toro. Non so quanti anni hai ma io ne ho abbastanza per aver potuto vedere Bertoneri titolare a soli 19anni. Altro che Parigini, Benassi e Baselli….Tecnicamente era secondo davvero a pochi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Shimada - 4 settimane fa

    Cazzo nn sapete proprio più cosa scrivere visto l’imbarazzante immobilismo sul mercato della società.. adesso anche le storie strappalacrime

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 4 settimane fa

      Avendo visto ed applaudito Bertoneri ringrazio il sito per aver dato la notizia.
      Se non la si vuol leggerla basta non aprire la pagina

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maraton - 4 settimane fa

        concordo. vorrei solo farti notare i non mi piace farlocchi che la solita cricca dispensa a piene mani. poveracci….a questo sono giunti….a dover taroccare dei dislike. almeno i like sono genuini 😉

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user-13746076 - 4 settimane fa

      Ma vergognati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Bilancio - 4 settimane fa

    Bel gesto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy