Davide Cinaglia, ex top player delle giovanili granata oggi all’Ascoli

Davide Cinaglia, ex top player delle giovanili granata oggi all’Ascoli

Figurine/ Il difensore romano compie oggi 21 anni. Questa stagione forza all’Ascoli, in granata ha vissuto esperienze indimenticabili nelle giovanili

 

Esattamente ventuno anni fa nasceva a Roma Davide Cinaglia. Il difensore centrale, nonostante oggi giochi per l’Ascoli, è ancora fresco dell’esperienza in granata, squadra per la quale sogna un giorno di scendere di nuovo in campo. Sotto la Mole infatti ha vissuto esperienze indimenticabili, grazie alle quali è cresciuto come calciatore e come uomo. Grazie alla sua costanza e personalità è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante nelle giovanili del Toro, nonché essere uno dei giovani più promettenti della categoria.

Nato a Roma appunto il 10 aprile del 1994, Cinaglia fin da piccolo veste la maglia giallorossa nel settore giovanile, quando ancora aveva appena dieci anni di età. A partire dal 2008 trascorre due anni tra Pomezia e Pro Roma, quand’ecco che viene notato dagli osservatori del Toro. Nel 2010 si trasferisce dunque in Piemonte, dove ha l’opportunità di far fare un balzo in avanti alla sua carriera. Nelle giovanili granata diventa un pilastro della difesa tanto da meritarsi la convocazione in Nazionale U19. Considerato una delle migliori promesse della Primavera granata, nella stagione 2013-2014 viene mandato in prestito a farsi le ossa alla Feralpi Salò, con la quale scende in campo 19 volte in Lega Pro.

Quest’estate Ventura lo ha convocato per il ritiro estivo, avventura che rimane tutt’ora tra le più formative per il giovane difensore. Nonostante sembrasse dunque che i granata avessero intenzione di puntare fortemente su di lui, l’Ascoli ha poi acquistato il cartellino del giocatore. In questa stagione nelle Marche il ragazzo non sta avendo troppo spazio: 14 presenze totali. La giovanissima età è però dalla sua parte: la classe e la personalità che ha sempre mostrato al Toro gli saranno utili per sfondare nel mondo del calcio, sempre con il sogno dichiarato, un giorno, di vestire il granata in prima squadra.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy