Emiliano Moretti, voto 7: le bandiere esistono ancora

Emiliano Moretti, voto 7: le bandiere esistono ancora

Il pagellone / Per il difensore una stagione al di là delle aspettative: da riserva a protagonista per garantire sicurezza ed esperienza a tutta la retroguardia

3 commenti

Un giocatore di generosità, costanza ed esperienza, così è Emiliano Moretti e lo ha dimostrato nella stagione conclusa da poco, dove dopo anni da protagonista avrebbe dovuto per lo più assistere dalla panchina. Ma così non è stato, e viene da dire per fortuna, visto che la difesa granata quest’anno non è stata in grado di contenere gli avversari, e in più di un’occasione, è stato proprio Moretti a tamponare e limitare i danni.

FLORENCE, ITALY - FEBRUARY 27: Federico Chiesa of ACF Fiorentina battles for the ball with Andrea Moretti of FC Torino during the Serie A match between ACF Fiorentina and FC Torino at Stadio Artemio Franchi on February 27, 2017 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
FLORENCE, ITALY – FEBRUARY 27: Federico Chiesa of ACF Fiorentina battles for the ball with Andrea Moretti of FC Torino during the Serie A match between ACF Fiorentina and FC Torino at Stadio Artemio Franchi on February 27, 2017 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

LA STAGIONE – Quella di Emiliano Moretti è stata una stagione che non era nei piani. Visti gli arrivi del mercato estivo, con Rossettini e Castan, il difensore granata sembrava dovesse dare il proprio contribuito alla squadra dalla panchina. Ma complici i tanti – troppi – errori della retroguardia granata e gli infortuni di Castan, Moretti si è ripreso la maglia da titolare, diventando il perno della difesa. Certo, non c’è paragone rispetto al rendimento del reparto degli scorsi anni, quando al suo fianco aveva Glik e Maksimovic, ma è comunque chiaro che è soprattutto grazie a lui se il reparto non ha ceduto del tutto. Tante le occasioni delle avversarie sventate da Moretti, l’uomo sempre costante e presente, in grado di farsi trovare al posto giusto al momento giusto, forse uno dei pochi che è riuscito a dare un po’ di sicurezza all’intero reparto. Avrebbe dovuto fare la riserva, e invece è stato protagonista di una stagione che sarebbe anche potuta andare meglio. 2064 i minuti giocati, per un totale di 23 presenze, 1 rete segnata e 5 assist forniti ai compagni, una stagione che, al contrario delle aspettative, gli è valso il rinnovo del contratto.

TURIN, ITALY - MARCH 18: Emiliano Moretti (L) of FC Torino competes with Ivan Perisic of FC Internazionale during the Serie A match between FC Torino and FC Internazionale at Stadio Olimpico di Torino on March 18, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – MARCH 18: Emiliano Moretti (L) of FC Torino competes with Ivan Perisic of FC Internazionale during the Serie A match between FC Torino and FC Internazionale at Stadio Olimpico di Torino on March 18, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

IL FUTURO – Una stagione che ancora una volta l’ha visto protagonista e a cui è stato necessario fare affidamento. E visto l’impegno e la costanza che ancora una volta l’hanno contraddistinto, Emiliano Moretti si è di certo meritato e conquistato il rinnovo. Per la prossima stagione indosserà ancora una volta i colori granata, lui che ha dimostrato l’attaccamento alla maglia e alla tifoseria, e che di questa squadra è ormai una bandiera e un punto fermo, nonostante non sia più un ragazzino.

Campionato
Presenze 23
Reti segnate 1
Assist 3
Minuti giocati 2064
Cartellini gialli 5
Cartellini rossi 0
VOTO 7
3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. nico12lino - 4 mesi fa

    Giocatore encomiabile… Uomo di grande spessore! Grande Emiliano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Filadelfia - 4 mesi fa

    Giocatore da tenere nei quadri dirigenziali e/o tecnici al termine della carriera. Emiliano Moretti alè!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. torinodasognare - 4 mesi fa

    Non ci sono più parole per descrivere il bene che tutti vogliamo a Emiliano, bene che ha sempre ripagato in tutti i modi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy