Farnerud,giocate di qualità per essere decisivo. Il Toro lo aspetta

Farnerud,giocate di qualità per essere decisivo. Il Toro lo aspetta

Focus on Farnerud / Anche a Cesena lo svedese è stato tra i più propositivi

Commenta per primo!

Il Principe di Svezia è tornato. Alexander Farnerud, dopo un lunghissimo calvario e dopo un girone d’andata in cui è stato utilizzato a sprazzi da Ventura, ora sembra aver convinto in pieno il proprio allenatore, dimostrando di aver recuperato la forma migliore e di poter essere ancora un giocatore decisivo per questo Toro.

Dopo il gol alla Lazio in campionato, risultato vano, Alex ha messo insieme alcune buone prestazioni, risultando sempre uno dei migliori tra i granata quando chiamato in causa.
Sempre contro i biancocelesti, nella sconfitta in Coppa Italia, è stato tra i più attivi e tra gli ultimi a mollare. E’ uno dei pochi centrocampisti in rosa capaci di inventare giocate di classe e, soprattutto, dotati di un buon tiro verso la porta avversaria, dote che Farnerud mette spesso e volentieri in mostra.
A Cesena i progressi sono continuati, con l’ex Young Boys Berna che ha sempre provato giocate importanti, mai banali, e ha sempre cercato di rendersi pericoloso.
In attesa del mercato il Torino può dire di aver ritrovato il suo vikingo, e di questi tempi è già qualcosa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy