Frosinone-Torino 1-2, Quagliarella: “La squadra è matura. Nessuna fretta dopo lo svantaggio”

Frosinone-Torino 1-2, Quagliarella: “La squadra è matura. Nessuna fretta dopo lo svantaggio”

Frosinone-Torino 1-2 / Parla l’attaccante granata: “A livello personale voglio dare continuità. Belotti? É giovane e può arrivare lontano”

Fabio Quagliarella, autore del gol del pareggio in Frosinone-Torino, commenta così la vittoria maturata questa sera al termine dei 90 minuti: “Dopo il gol subito all’inizio siamo rimasti tranquilli – ha esordito –  continuando a fare il nostro gioco senza fretta. Questa vittoria significa che la squadra è matura. Siamo stati bravi a reagire e a ribaltare il risultato.

Gol del pareggio: “Sono felice per il mio gol, ma devo ringraziare Avelar che ha fatto un cross stupendo. Quest’anno c’è molta qualità, e anche molta concorrenza in attacco. C’è il giusto mix tra giovani e meno giovani per fare bene. Non sarà facile per Ventura scegliere di volta in volta chi mandare in campo. Belotti? É giovane, ha l’età e il tempo dalla sua parte. Può crescere moltissimo.”

Dopo il Pescara, altro svantaggio da recuperare: “Siamo stati bravi, come in Coppa Italia, a capitalizzare quanto creato nei 90 minuti. Che campionato sarà? Sarà sicuramente un torneo più equilibrato, e tutti i tifosi di qualsiasi squadra potranno divertirsi. Le sconfitte di Milan e Juventus sono emblematiche...”

Obiettivo personale e della squadra?: “Alzeremo l’asticella, ma guardiamo giorno per giorno. A livello personale voglio giocare più di 30 partite come l’anno scorso e dare continuità a quanto fatto finora.”

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sergio Rossi - 2 anni fa

    Dai Quagliarella, che le giocherai oltre trenta partite, i tuoi gol sono oro colato, continua cosi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy