Genoa-Torino, lavoro differenziato per Cerci e Suso

Genoa-Torino, lavoro differenziato per Cerci e Suso

Da Genova / Il Genoa torna ad allenarsi dopo il riposo di ieri, i due attaccanti svolgono un lavoro diverso

Cerci

Il Genoa di Gasperini si è oggi ritrovato al centro sportivo Gianluca Signori per svolgere la prima seduta d’allenamento della settimana. La squadra è ritornata oggi a lavorare dopo la giornata di riposo di ieri, concessa ai giocatori per ripagarli della vittoria contro l’Empoli. L’allenamento si è svolto su percorsi differenti, in base alle esigenze dei calciatori. I giocatori che hanno collezionato più minuti in campo contro la squadra toscana, hanno svolto prevalentemente un lavoro di scarico, giocando una partitella e facendo poi delle corse leggere.

Il resto della squadra ha giocato invece una partitella contro una squadra della Primavera. Alcuni giocatori hanno svolto però un lavoro differenziato, come Cerci e Suso, ai quali sono stati riservati degli esercizi esclusivi in palestra. Lavori diversi affidati per precauzione, poiché i due attaccanti sono reduci da lievi problemi fisici. Armando Izzo ha concluso invece la seduta d’allenamento qualche minuto prima, a causa delle sue condizione di salute. Pavoletti ha integrato dei nuovi lavori nel suo programma di allenamento, ovvero degli esercizi in campo con la palla. La presenza dell’attaccante italiano contro il Toro è però molto improbabile, il suo recupero procede molto lentamente.  E’ stato svolto anche un lavoro differenziato per il difensore Munoz, il quale è reduce da problemi alla caviglia. Il prossima allenamento del Grifo si svolgerà durante la giornata di domani, con una doppia seduta a porte chiuse.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy