Giuseppe Rossi ritrova il sorriso, niente squalifica: “Finisce un incubo”

Giuseppe Rossi ritrova il sorriso, niente squalifica: “Finisce un incubo”

Social / L’ex attaccante del Genoa soddisfatto sui social: “Giustizia è stata fatta”

di Redazione Toro News

Oggi è finito un incubo di 4 mesi!“. Giuseppe Rossi commenta così la decisione definitiva del Tribunale Nazionale Antidoping. Un’epopea, quella dell’ex attaccante del Genoa, iniziata il 12 maggio scorso quando era stato trovato positivo a un controllo antidoping effettuato al termine di Benevento-Genoa. Un anno di squalifica la richiesta della Procura Antidoping, diventata una nota di biasimo dopo le verifiche degli scorsi mesi. Soddisfatto il 31enne, che su Twitter manifesta tutta la sua voglia di ricominciare: “Adesso voglio pensare solo al calcio e continuare a fare quello che amo più di ogni altra cosa!”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy