Il pari di Empoli e la vittoria con il Genoa: il Torino tenta il rilancio in campionato

Il pari di Empoli e la vittoria con il Genoa: il Torino tenta il rilancio in campionato

Un anno di Toro / I granata in campionato chiudono il 2014 con una vittoria: è l’inizio del rilancio

15-21 dicembre 2014: dopo la vittoria europea ottenuta contro il Copenaghen il Torino deve rituffarsi sul campionato per cercare di migliorare una situazione di classifica tutt’altro che rosea. I granata infatti sembrano fare fatica a reggere il doppio impegno campionato-coppa e in patria in 14 partite sono riusciti a conquistare appena 13 punti.

4 giorni dopo il match in Danimarca la trasferta di Empoli vede un Torino in grandissima sofferenza riuscire a limitare i danni difendendo lo 0-0 contro una squadra che cerca la vittoria ben più dei granata come confermano i 17 tiri totali degli azzurri contro i 10 dei ragazzi di Ventura e i 10 calci d’angolo a 2, sempre per l’Empoli. Nel finale c’è pure il rosso rifilato a Jansson (alla terza presenza da titolare in stagione) per doppia ammonizione, ma il Toro in qualche modo si salva.

Gillet in campo, per lui contro il Genoa l'ultima partita con il Toro 8foto Dreosti)

Una delle partite che fa svoltare la stagione del Torino è però  l’ultima del 2014, in casa contro il Genoa, che ancora non si sospetta sarà uno dei rivali della seconda parte del campionato, anche perché in quel momento nessuno dei tifosi granata pensa ad una nuova battaglia per l’Europa, ma solo a ritrovare finalmente i tre punti in campionato. Tra i pali c’è Gillet, che ancora non sa di essere all’ultima partita con la maglia del Torino. I granata vanno sotto alla fine del primo tempo per la seconda rete in campionato di Iago Falque ed iniziano a manifestarsi gli spettri di un ennesimo ko. Nella ripresa però per fortuna è il condottiero Kamil a salire in cattedra, trovando nell’arco di 11 minuti, dal 52′ al 63′, la prima doppietta della sua carriera in Serie A con la maglia del Toro.

I due gol di Capitan Glik ribaltano il risultato di una partita fondamentale e mandano il Torino in vacanza a Natale con un po’ di serenità in più. Nessuno può sospettare che proprio quella vittoria sarà solo una tappa di una lunghissima striscia di risultati utili consecutivi che rilancerà alla grande il Toro in classifica.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy