Il Torino tra i “buoni” della Serie A: solo il Napoli ha meno cartellini

Il Torino tra i “buoni” della Serie A: solo il Napoli ha meno cartellini

Campionato / I granata hanno accumulato solo due rossi, peraltro nella stessa partita. Le più cattive sono Atalanta, Palermo e Udinese

1 Commento
Baselli, Dzeko, Glik, Torino-Roma

Una delle caratteristiche che più distinguono il Torino in questi ultimi anni è la capacità di non lasciarsi prendere mai dalla fretta né dalla foga della rimonta, applicando il proprio stile di gioco anche in svantaggio. Ai granata, sotto gli ordini di Ventura, viene richiesto di mantenere sempre uno stato di lucidità permanente, che permetta di avere, in ogni istante, il controllo della partita. Questo atteggiamento risulta certamente dispendioso dal punto di vista psicologico – e le numerose reti subite negli ultimi minuti ne sono la dimostrazione – ma è altresì vero che permette ai granata di non cadere mai preda della frustrazione o dell’entusiasmo.

A testimonianza di questa tesi arrivano i numeri di cartellini gialli e rossi distribuiti dagli arbitri italiani in questo primo scorcio di stagione. Il Torino, in questa particolare graduatoria, è la seconda squadra tra le meno sanzionate: soltanto il Napoli di Sarri ne ha subiti di meno. Gli azzurri, infatti, sono finiti sui taccuini per 35 gialli e una sola espulsione, mentre i granata (pur con una partita in meno) hanno messo insieme lo stesso numero di ammoniti, ma 2 rossi, peraltro nella stessa partita: fu in Torino-Palermo che l’Olimpico assistette prima all’allontanamento di Molinaro per doppia ammonizione (l’ex Stoccarda uscirà anche nel derby di Coppa Italia per lo stesso motivo) e successivamente a quello di Obi per il duro intervento sulle gambe di Vazquez. Curioso notare, inoltre, che mentre il Napoli è penultimo in materia di falli commessi, i granata, in quest’ambito, salgono al settimo posto, a testimonianza dell’accortezza anche nell’irregolarità da parte degli uomini di Ventura, abili a frenare gioco e azioni avversarie senza compromettere la partita.

Obi, Torino FC v US Citta di Palermo - Serie A
Quella con il Palermo è stata l’ultima presenza in campionato per Obi

In campionato, spiccano in negativo Udinese, Palermo e Atalanta, con 50 cartellini a testa. Gli orobici in particolare, si sono visti sventolare 10 rossi, più di uno ogni due incontri. Si avvicinano a questo dato soltanto il Genoa (8) e l’Inter con 6. Tuttavia i nerazzurri, che si sono visti sventolare 44 cartellini complessivi, smentiscono la fama di “cattiva tra le grandi”: peggio di loro, infatti, hanno fatto Roma e Juventus (45).

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Toro tra i più buoni in serie A?
    Giorgio Ferrini si rivolterebbe nella tomba, ma siamo il TORO o una mucca?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy