Il Toro all’esame della Scala del calcio

Il Toro all’esame della Scala del calcio

Verso Inter – Torino / Nerazzurri in salute, ma la squadra di Ventura dovrà trasformare la paura in voglia di stupire

Commenta per primo!

L’obiettivo, in casa granata, è quello di dare continuità al bel successo arrivato in casa del Cesena, con tre punti molto importanti che hanno dato una boccata d’ossigeno alla squadra di Ventura.

Un obiettivo, tuttavia, non facile da perseguire, perché contro il Toro ci sarà l’Inter di Roberto Mancini, priva di Juan Jesus, Ranocchia e Medel ma comunque una compagine assai temibile e in salute, con gli innesti di Podolski e Shaqiri che sembrano aver dato una svolta alla stagione nerazzurra.
Ieri sera l’Inter, sebbene abbia avuto il vantaggio di giocare quasi l’intera partita in superiorità numerica, si è guadagnata l’accesso ai quarti di Coppa Italia eliminando a San Siro la Sampdoria, grazie proprio a Shaqiri e a Icardi nel finale.
Lo svizzero ex Bayern Monaco, unito a Podolski, a Kovacic e a Icardi forma un quartetto da tenere d’occhio, in grado di impensierire qualsiasi difesa, in particolare quella granata, che può andare in crisi di fronte ad elementi così veloci, tecnici e rapidi.
Tuttavia il Torino deve trasformare la paura in voglia di stupire e di far bene, conquistando un risultato positivo contro una squadra prestigiosa, nella cosiddetta “Scala del calcio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy