Immobile, un passo indietro: buoni spunti conditi da scarsa concretezza

Immobile, un passo indietro: buoni spunti conditi da scarsa concretezza

Focus on / L’attaccante granata è sempre uno dei più propositivi, ma è parecchio impreciso e talvolta egoista: che occasione mancata quel ‘non-passaggio’ a Glik

13 commenti

Si chiude con una vittoria rossonera il secondo anticipo della 27° giornata, la rete di Antonelli regala i tre punti ad un Milan solido e decisamente più lucido sotto porta in confronto ad un Torino annebbiato in zona gol. Nonostante l’ennesimo risultato finale non positivo e l’indicatore “gol segnati” rimasto a quota zero, i granata di Ventura hanno offerto buoni spunti ed in più di un’occasione hanno avuto la possibilità di trovare la via della rete. Di certo uno dei giocatori più pericolosi del Torino è stato Curo Immobile, che si è reso protagonista di un match altalenante: l’attaccante napoletano ha disputato una partita dai due volti che, a conti fatti, nonostante l’impegno non ha portato punti nelle tasche granata.

IMG_6608
Donnarumma ha salvato il risultato due volte su conclusioni di Immobile

In almeno due occasioni nel corso della partita Immobile ha costretto Donnarumma a compiere grandi interventi per mantenere la propria rete inviolata: le qualità tecniche del giocatore non si discutono, non a caso dal suo approdo sotto la Mole la pericolosità  e l’imprevedibilità offensiva dei granata sono aumentate notevolmente, ed anche sotto l’aspetto motivazionale il numero 10 è uno dei leader dello spogliatoio. Proprio per questo però da parte sue ci si attende qualcosa di più: contro il Milan è stato un Ciro “tanto fumo e niente arrosto”, spunti interessanti ma poca concretezza e davvero tanti errori. La sfida contro i rossoneri ha senza dubbio rappresentato un passo indietro per il bomber da quando è tornato alla corte di Ventura: Immobile è apparso molto meno lucido del solito e parecchio confusionario nella gestione di molti palloni.

AC Milan v Torino FC - Serie A
Ciro Immobile a duello con Zapata

Inoltre, a tratti, il partenopeo si è rivelato “egoista”: non di rado ha tentato di risolvere la situazione mettendosi in proprio senza cercare l’appoggio semplice sui compagni ed invece intestardendosi nel tiro anche da posizioni veramente difficoltose. La massima evidenza di questa tendenza è arrivata nel primo tempo, quando lanciato in contropiede Immobile ha cercato la via del gol calciando sul primo palo (sull’esterno della rete) e non servendo l’accorrente Glik in posizione centrale: quel non-passaggio al polacco rimane una grandissima occasione sprecata per il Torino, che avrebbe potuto cambiare il corso della sfida. Di certo alcuni spunti interessanti sono arrivati e la punta ha sferrato giocate importanti, ma questo non può bastare se condito da così tanta confusione: Milan-Torino un passo indietro per Immobile, più fumoso ed evanescente del solito.

13 commenti

13 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 11 mesi fa

    Immobile di gol ne ha sempre fatti molti e molti ne ha sbagliati perché è uno che ci mette la faccia e non si tira mai indietro. Se poi aggiungiamo che ha avuto la prima parte della stagione trascorsa quasi sempre in panchina e la seconda nella quale gioca quasi sempre le sue amnesie in zona gol sono ampiamente giustificabili e prevedibili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. pingo - 11 mesi fa

    … e poi se è immobile non può fare un passo indietro. Sarebbe un controsenso…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. jon1_183 - 11 mesi fa

    migliore in campo ma ha sbagliato un gol che grida vendetta bisogna ammetterlo…che fa copia con quello sbagliato da belotti che era anche più facile…il calcio è episodi e noi quest’anno non ne abbiamo mai uno favorevole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Simone - 11 mesi fa

    Invece di criticare il suo compagno di reparto che si è mosso ma mai in modo pericoloso o utile alla squadra andiamo ad attaccare immobile, l’unico che si è reso pericoloso in 90′!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Daniele abbiamo perso l'anima - 11 mesi fa

    Se è Ciro è il problema il resto della squadra possiamo buttarlo nel cesso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. fabry.prover_649 - 11 mesi fa

    Se ci mettiamo a criticare Ciro …lasciamo stare su,i problemi sono altri e evidenti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Scott - 11 mesi fa

    Se è lui il problema, il suo compagno di reparto cosa è: un dramma?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. panda granata - 11 mesi fa

    Non può mica vincere sempre le partite da solo come contro il Palermo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Luigi-TR - 11 mesi fa

    caro Federico, ma che partita hai visto ?!?
    Ciro ha corso per 3, ha tirato in porta e solo Donnarumma in 2 occasioni gli e ci ha negato il goal
    Immobile, Vives, Moretti e Padelli i migliori in campo tra i granata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. RDS- toromaremmano - 11 mesi fa

    Di sicuro l’autore di questo articolo di calcio ne capisce forse piu di me, io ho seguito la partita su Sky ed il commentatore che di solito è un ex calciatore (sinceramente non ricordo chi era) ha parlato della più bella prova di Immobile da quando è tornato in Italia visto il valore degli avversari e non tenendo conto dell’allenamento contro il Palermo, a mio parere ha retto l’attacco da solo ha si fallito un occasione ma ha anche creato lui le più grandi occasioni, poi in fondo visto quel che in passato si sono mangiati Martinez e Belotti non mi sembra il caso di fare i raffinati cercando il pelo nell’uovo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Toro for ever - 11 mesi fa

    Come si fa ad essere ottimisti dopo un altra figuraccia di merda!!!Ventura sta sprofondando il Toro!!!C’è nè rendiamo conto o no?Come si fa a giocare 90 minuti in difesa ,questo di calcio non capisce un tubo.Sbattetelo fuori prima che sia troppo tardi !!2 anni con lui non li vogliamo fare!!Ci piglia pure per i fondelli Ventura dicendo che ieri ha visto un grande Toro!ma come cavolo lo vedi il calcio,se fossi io il presidente ti avrei sbattuto già fuori a calci nel culo!!!Sparisci immediatamente non ti vogliamo più!!!io spero che non andremo in B!!!Che scandalo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. uassing - 11 mesi fa

      E meno male che non sei tu il Presidente!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. granata60 - 11 mesi fa

    Lascia stare Immobile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy