Inter-Torino

Inter-Torino

Massimo Taibi, ha voluto risparmiare al collega Alberto Fontana un gol su rigore al debutto e con la stessa generosità parla della querelle sul futuro del mister granata.
Taibi, il primo rigore c’era ?
E’ sempre la solita questione del rigore cercato, rigore trovato. Non mi sembra di averlo toccato.

Questa squadra ha reso al massimo delle sue potenzialità…

Massimo Taibi, ha voluto risparmiare al collega Alberto Fontana un gol su rigore al debutto e con la stessa generosità parla della querelle sul futuro del mister granata.
Taibi, il primo rigore c’era ?
E’ sempre la solita questione del rigore cercato, rigore trovato. Non mi sembra di averlo toccato.

Questa squadra ha reso al massimo delle sue potenzialità ?
All’inizio c’erano ben altre aspettative, poi tutto sommato con quello che è successo mancano al massimo un paio di punti. Sotto tanti aspetti abbiamo dato il massimo.

Secondo lei De Biasi rimarrà alla guida della squadra ?
Spero di ritrovarlo a luglio perché in due anni ha raggiunto gli obiettivi che gli erano stati chiesti e non vorrei che fra tre mesi fossimo qui a dire che è stato un errore. E’ già successo quest’anno e spero che non si ripeta.

Nello spogliatoio cosa vi ha detto ?
Che dovevamo fare di più in campo (ride). Ci ha ringraziati tutti dal primo all’ultimo per la stagione fatta e per l’obiettivo raggiunto.

Della stessa opinione è il collega Alberto Fontana, portiere e stilista che ha debuttato a San Siro compiendo una bella parata su un tiro di Recoba.
Fontana, cosa è successo al momento del rigore ?
Volevo entrare io, ma Massimo non voleva che il mio esordio in serie A fosse macchiato da un gol su rigore preso da subentrante. E’ stato un bel gesto di cui lo ringrazio.

Cosa pensa della riconferma di De Biasi ?
Lo spogliatoio è sicuramente in larga parte dalla sua. Sono però questioni che devono vedere in società.

Con metà squadra che ha il contratto in scadenza lei cosa fa ? Va o resta ?
Per il momento non ci penso, anche perché…la fede non è mai in scadenza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy