Inter – Torino, tutti i doppi ex della sfida

Inter – Torino, tutti i doppi ex della sfida

Verso Inter – Torino / Da Angloma a Recoba, da Ferrante a Cauet sono tanti i giocatori che hanno vestito entrambe le maglie

Sono tanti i doppi ex di Inter e Torino, tanti i giocatori, gli allenatori e i dirigenti che negli anni sono stati in queste due gloriose squadre.

In tempi meno recenti ricordiamo il grande Mister Gigi Radice, allenatore dell’ultimo scudetto granata nel 1976 e allenatore dei nerazzurri negli anni’80, proprio prima di ritornare al Torino dove sfiorò un nuovo scudetto terminando secondo alle spalle del Verona.
Negli anni ’60 ricordiamo poi il mitico Lido Vieri, estremo difensore di entrambe le compagini e poi preparatore dei portieri nel Torino per tanti anni, oltre che allenatore nel 1996 e nel 1997 e il difensore Bruno Bolchi, mentre proprio nella leggendaria squadra di Radice il numero uno Castellini svolse un ruolo fondamentale tra i pali del Toro, prima di fare per tanti anni il preparatore dei portieri nella società nerazzurra, a livello di prima squadra e di giovanili.
Nella magica Inter degli anni ’60 militava poi Sandro Mazzola, figlio del grande Valentino. Sandrino fu uno dei più grandi calciatori nella storia del calcio italiano, poi in granata nelle vesti di direttore sportivo nei primi anni 2000.
Negli anni’80 il bomber Aldo Serena, eroe della Maratona per un gol decisivo allo scadere in un derby, vestì anche la maglia nerazzurra, mentre in tempi più recenti possiamo ricordare diversi altri personaggi, come i difensori Luca Mezzano, ancora nelle giovanili granata come tecnico, Jocelyn Angloma, Fabio Galante e Francesco Coco, oltre al mitico Christian Vieri.
Ci sono poi Benoit Cauet, sotto la Mole nella stagione 2001/2002 e autore dell’ultimo gol contro la Juve prima di quello di Bruno Peres, Marco Ferrante, indimenticabile bomber torinista e in nerazzurro sotto la guida di Marco Tardelli nel campionato di serie A 2000/2001, la meteora Sixto Peralta e Corrado Colombo, attaccante del Toro in coppia con Schwoch nella stagione del ritorno in serie A con Camolese.
In anni recentissimi possiamo invece citare Nicola Ventola, Alvaro Recoba, Gabi Mudingayi e, tra gli allenatori, Gigi Simoni e Alberto Zaccheroni, poco fortunato in entrambe le piazze.
Tra i nerazzurri odierni Danilo D’Ambrosio arrivò dal Torino nell’ultimo mercato invernale, mentre il terzo portiere Tommaso Berni ricopriva lo stesso ruolo con Ventura l’anno passato. Proprio Berni si è, diciamo così, scambiato di posto con Luca Castellazzi, a Milano dal 2010 al 2014 e ora alla corte di Giampiero Ventura.
Tra i granata Marco Benassi è cresciuto nelle giovanili nerazzurre e ha giocato 6 partite in prima squadra nella stagione 2012/2013.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy