Juventus-Torino 0-4, quando Meroni guardava dall’alto i suoi compagni vincere per lui

Juventus-Torino 0-4, quando Meroni guardava dall’alto i suoi compagni vincere per lui

Memorie granata / Una tripletta di Combin e un gol di Carelli regalarono ai granata il più ampio successo in un derby dal dopo Superga

1 Commento

49 anni fa, il 21 ottobre 1967, la vittoria più amara, il successo tanto atteso bagnato da lacrime di disperazione. Il travolgente 0-4 rifilato alla Juve in un derby a senso unico non poteva certo colmare nei cuori granata in campo e sugli spalti il vuoto lasciato da Gigi Meroni pochi giorni prima, quando un in corso Re Umberto una macchina pose fine al suo immenso talento. A decidere il match furono una tripletta di Combin, grande amico di Meroni, che esultava alzando i pugni al cielo, e il gol nel finale di Carelli, che vestiva proprio quella maglia numero 7: e a tutti sembrò che Meroni fosse lì, accanto a lui.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. angelo - 1 mese fa

    occhio, sarà bene correggere la Corbelleria del sottotitolo 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy