La probabile formazione del Toro: niente tridente, più De Silvestri di Aina

La probabile formazione del Toro: niente tridente, più De Silvestri di Aina

Verso il match / Mazzarri torna alle origini: undici tipo con Baselli e Falque alle spalle di Belotti

di Redazione Toro News

Il Torino è atteso da una trasferta complicata, domenica sera sul campo del Milan. Un match sulla carta molto complesso, che porterà Mazzarri a riflettere a lungo sull’undici da mandare in campo dal primo minuto.

DIFESA – Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo domani, si va verso il ritorno 3-4-2-1. Niente tridente visto contro il Genoa dunque, con Zaza che dovrebbe partire dalla panchina. Pochi dubbi per quanto riguarda la linea difensiva schierata davanti a Salvatore Sirigu. Ai fianchi di Nkoulou, dovrebbero essere confermati Izzo e Djidji come nelle ultime uscite.

Mazzarri pre Milan-Torino: “Radice una leggenda, Zaza può fare di più”

CENTROCAMPO – In mediana confermato il duo composto da Rincon e Meité. Qualche dubbio in più sugli esterni:  si va verso la conferma di De Silvestri a destra e Ansaldi a sinistra, anche se Ola Aina prova a mettere in difficoltà Mazzarri per il ruolo di esterno destro. Ma al momento resta in vantaggio De Silvestri.

ATTACCO – Per quanto riguarda il reparto avanzato, come detto, si torna al passato: due trequartisti a sostegno di Belotti. In questo caso, al fianco di Iago Falque dovrebbe esserci Baselli. Davanti, invece, dovrebbe giocare Andrea Belotti, ancora una volta preferito a Simone Zaza.

PROBABILE FORMAZIONE DEL TORINO

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Djidji; De Silvestri, Rincon, Meité, Ansaldi; Iago Falque, Baselli, Belotti. Allenatore: Mazzarri.

21 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. torotranquillo - 6 giorni fa

    Ma sto tridente, sto tridente. Vabbhe che Cairo vuole difendere i soldi spesi con Mr Tatuaggio e torneo da bar Zaza. Ma come l’anno scorso con Niang siamo realisti. Andare a giocare a Milano col Milan abbastanza in palla prevede na partita di corsa, concentrazione e voglia, 3 prerogative che non appertengono a Zaza. Personalmente mi auguro anche che Berenguer non entri e se entrasse NON TIRI più le PUNIZIONI e i CORNER. Sono stufo di vedere cross rasoterra o alle stelle. Per il resto confermo Iago, Meitè, RIncon, Ola Aina, Ansaldi, Belotti, ‘N Koulou, Sirigu insostituibili. Izzo e Baselli quasi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. drino-san - 6 giorni fa

    Baselli all’Atalanta é esploso giocando al posto di Cigarini, regista puro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. drino-san - 6 giorni fa

    Baselli nell’Atalanta é esploso giocando al posto di Cigarini, regista puro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. drino-san - 6 giorni fa

    Baselli nell’atalanta é esploso soffiando il posto a Cigarini, quindi da regista puro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Simone - 6 giorni fa

    Con 2 punte serve qualcuno che arrivi a fare dei cross a dx xké altrimenti succede come l’ultima volta che si giocava solo a sx finché Lollo è stato in campo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. granata63 - 6 giorni fa

    Anche a me piace molto aina, ma nella fase difensiva ha molto da imparare. Dalla sua parte ha dei black out devastanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. wendok - 6 giorni fa

    preferirei aina. fisicamente piú forte e dai piedi migliori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. drino-san - 6 giorni fa

    Perché lo chiamate 3-4-2-1? Baselli é un centrocampista e Falque un attaccante. Questo é il 3-5-2 di Mazzarri. Ed é lo schema con cui giochiamo meglio. Peccato solo vedere in campo De Silvestri, ma con Izzo dietro e Falque davanti dovremmo limitare i danni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bilancio - 6 giorni fa

      Se non sbaglio, Baselli faceva il trequartista con l Atalanta. E quello e’ stato un grande anno per lui, con assist a raffica uniti a qualche goal. ..se non sbaglio..
      Poi il suo arretramento con compiti da incontrista…ma e’ sempre stato uno dai piedi buoni e dal gran tiro…
      Posso sbagliarmi ma me lo ricordo cosi..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Tifoso della Maglia - 6 giorni fa

    Aina mi piace tanto ma in difesa non è così affidabile…… il gol del sud tirolo è tutto “merito” suo. secondo me questa è una buona formazione poi ci sono sempre i cambi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Max63 - 7 giorni fa

    Ancora De silvestri mi inquieta visto che Aina, soprattutto nell’ultimo spezzone a dx, ha dimostrato tutta la sua potenza. Per il resto ci siamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Grizzly - 7 giorni fa

    Anche a me piacerebbe vedere Aina al posto di De Silvestri, ma credo che Mazzarri sappia valutare meglio di me. comunque sia la formazione è quella che da maggiori garanzie e che ad oggi ci ha permesso nel bene e nel male di essere lì senza aver rubato nulla, anzi… finalmente possiamo andare a Milano a giocarcela, poi possiamo anche perdere, ma non siamo più la squadretta di qualche anno fa. Guardando come vanno le altre intorno a noi ce la possiamo giocare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-13946838 - 7 giorni fa

    Bilancio per quel che so io Zaza ormai dobbiamo riscattarlo perché già dalla prima partita scattava l’obbligo Soriano invece é in diritto di riscatto quindi può tornare in Spagna stessa cosa per Aina

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bilancio - 6 giorni fa

      Grazie amico. Non ci resta che accantonare Soriano (non me ne voglia) e cercare di recuperare Zaza.
      Aina se non venisse riscattato ci mordiano le dita fra 2/3 anni.
      In piu avremo il rientro di Niang…a posto siamo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 6 giorni fa

        X ora ha fatto vedere qualcosa di buono ma anche i suoi limiti. Di sicuro, quando se lo ricorda, è in grado di saltare l’uomo (a differenza di lollo) ma deve crescere nella fase difensiva

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. prawn - 7 giorni fa

    Comunque la Roma si fa pareggiare contro nove del cagliari.

    Di Francesco non e’ certo uno scarso, si e’ fatto apprezzare a Sassuolo, e allora cosa va storto a Roma quest’anno?

    Quest’anno se ci mangiamo la qualificazione co una Roma cosi’, con pure Lazio e Samp che hanno pareggiato….

    Quest’anno e’ il nostro anno, non buttiamolo via

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. prawn - 7 giorni fa

    Bene per Baselli e per niente Zaza/Soriano ma ci vuole Aina al posto di Lollo che chiaramente quest’anno deve avere qualche problema fisico perche’ non e’ ai livelli di fine anno scorso…

    Sirigu
    Izzo N’Kolou Djidj
    Aina Rincon Meite Ansaldi
    Baselli
    Iago Bellotti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bilancio - 7 giorni fa

      Non fa una piega. Aina per quanto dimostrato e’ un titolare. E’ IL titolare. Poi se dietro ci sono logiche di numero partite = riscatto sicuro…bah non lo so. Comunque sia sarebbe da far giocare sempre e riscattare alla grande.
      In ottica futura Djidji e Aina meriterebbero alla grande un investimento.
      Zaza e Soriano al momento, no ed io mi sto ricredendo.
      Non sono nellaloro testa ma un problema piu psicologico li c’e’. E’ un mix di fattori, salto della preparazione, troppa panchina, non avere la fiducia dell ambiente e del mister, non sentendosi al centro del progetto, aggiungerei situazione amorosa meno stabile che in passato (per il primo) + ritorno in una citta nella squadra opposta ecc.
      Qualcuno ha il quadro dei riscatti obbligatori e quelli non?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-13975857 - 7 giorni fa

    Credo che Millico era in nazionale u.19 con Rauti e non era disponibile per una eventuale convocazione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. granata63 - 7 giorni fa

    Abbiamo millico che sta facendo sfracelli. Possibile che non si possa vederlo uno spezzone in prima squadra? Capisco che ci siano gerarchie e meccanismi di gestione della rosa, ma uno così contro il Sud Tirol dieci minuti glieli avrei fatti fare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. user-13973712 - 7 giorni fa

    Come si fa a preferire De Silvestri ad Aina? Mazzarri non lo capisco proprio, secondo me va solo a simpatie

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy