La squadra cresce giorno dopo giorno

La squadra cresce giorno dopo giorno

L’allenamento di ieri è stato per lo più una seduta defaticante per chi ha giocato il match di sabato sera. I ragazzi scesi in campo contro il Crotone hanno svolto blandi esercizi volti al recupero delle energie fisiche. Mancava Pratali, ancora fermo a causa di un infortunio, e momentaneamente escluso dalla lista di iscritti alla Serie B. In futuro potrebbe rientraci per via di alcuni cavilli, ma  ora non…

Commenta per primo!

L’allenamento di ieri è stato per lo più una seduta defaticante per chi ha giocato il match di sabato sera. I ragazzi scesi in campo contro il Crotone hanno svolto blandi esercizi volti al recupero delle energie fisiche. Mancava Pratali, ancora fermo a causa di un infortunio, e momentaneamente escluso dalla lista di iscritti alla Serie B. In futuro potrebbe rientraci per via di alcuni cavilli, ma  ora non sarebbe utilizzabile perchè ancora non disponibile. Rolando Bianchi sta invece bene. Il capitano non ha avuto particolari problemi e già sabato potrebbe partire titolare contro il Sassuolo. L’infortunio alla schiena appare un ricordo ed il giocatore sembra prontissimo. Anche Di Cesare ha superato i fastidi. Il difensore avrebbe già voluto giocare contro il Crotone ed infatti è sceso in campo nel riscaldamento, ma Lerda ha preferito non rischiare di dover sprecare un cambio dopo pochi minuti. Zanetti sarà indisponibile per la trasferta contro il Sassuolo, ma potrebbe recuperare per il derby contro il Novara. 

Qualcuno è più in forma, qualcuno meno, ma, volendo, Lerda può puntare su chiunque. Chi appare ancora un po’ in ritardo di condizione è Scaglia. L’esterno arrivato nell’ultimo giorno di mercato ha svolto la preparazione insieme al Brescia, ma non è riuscito ad allenarsi come avrebbe voluto ed è un indietro rispetto ai compagni. Un discorso abbastanza simile vale per De Feudis, con la differenza che l’ex capitano del Cesana potrebbe, però, già giocare contro il Sassuolo. L’infortunio di Zanetti ha fatto sì che per i due posti di centrale in mezzo al campo ci siano solo a disposizione Obodo, De Vezze e De Feudis più il giovane Cofie e l’ex bianconero potrebbe essere utilizzato almeno a gara in corso.

 

 

(Foto: M. Dreosti) 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy