L’allenamento odierno

L’allenamento odierno

Squadra al lavoro sul campo principale e cancelli aperti al pubblico poco prima delle ore 11. Presenti una ventina di tifosi. La giornata è soleggiata ma piuttosto fredda. Il gruppo a disposizione di De Biasi sta proseguendo la preparazione in vista della trasferta di domenica a Siena contro la formazione allenata da Marco Giampaolo.

Nel primo pomeriggio l’allenatore granata interverrà ad…

Squadra al lavoro sul campo principale e cancelli aperti al pubblico poco prima delle ore 11. Presenti una ventina di tifosi. La giornata è soleggiata ma piuttosto fredda. Il gruppo a disposizione di De Biasi sta proseguendo la preparazione in vista della trasferta di domenica a Siena contro la formazione allenata da Marco Giampaolo.

Nel primo pomeriggio l’allenatore granata interverrà ad un meeting organizzato dallo sponsor tecnico del Toro, la Robe di Kappa che fa capo al gruppo Basic Italia. Il titolo della conferenza in programma alle 14.30 è "Come costruire un team vincente".

Nicola Amoruso, tornando all’attualità dell’allenamento, sta lavorando regolarmente con il resto del gruppo e si quindi si può considerare a tutti gli effetti recuperato dopo lo stop di domenica scorsa causato da un colpo delle strega nel prepartita. Sono assenti gli inofrtunati Saumel, Corini e Malonga, oltre ad Abate.

Dopo il consueto riscaldamento atletico si è passati ad esercizi col pallone: passaggi, palleggi e torello a squadre. GdB ha diviso poi il gruppo in due: da una parte, con le pettorine rosse, Fontana in porta, difesa a 4 formata a Franceschini e Rubin sugli esterni più Natali e Pratali al centro. Mediana composta da Barone e Zanetti supportati sulle fasce da Ventola e Rosina. In attacco Amoruso- Abbruscato.

I blu, invece, hanno Sereni tra i pali, Diana e Pisano sono i terzini con Di Loreto ed Ogbonna in mezzo. Dzemaili ed il Primavera Rolandone in regia, Colombo ed il giovane Gnisci sulle fasce. In avanti si continua a lavorare sull’affiatameno del duo Stellone- Bianchi.

Le due formazioni si alternano nella costruzione di azioni corali, ora con sbocco sulle ali ora con tentativi dal centro. Gli esercizi proseguono con i difensori centrali impegnati nella marcatura delle punte, in azioni di uno contro uno e su cross dagli esterni.

Dopo quasi un’ora dall’inizio della seduta entrano in campo insieme a Luison, Abate e Saumel che lavorano a parte per smaltire i postumi dai rispettivi infortuni. Il primo, più grave, subito nella gara con l’Atalanta, il secondo "ricordo" dell’impegno con la nazionale austriaca della settimana scorsa.

Al termine di queste esercitazioni si è passati alla partitella, svolta con le medesime squadre. In conferenza stampa, al termine della seduta, ha parlato Marco Di Loreto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy