L’allenamento odierno

L’allenamento odierno

Prima parte di seduta in palestra e poi sul campo secondario del centro Sisport. Poco prima delle ore 11 si sono aperte le porte alla decina di tifosi presenti. La pioggia che è scesa praticamente ininterrotta negli ultimi giorni sta dando una tregua a Torino e così per il momento gli ombrelli restano chiusi.
La squadra dopo il riscaldamento atletico diretto dal preparatore Francesco Perondi ha svolto un paio…

Prima parte di seduta in palestra e poi sul campo secondario del centro Sisport. Poco prima delle ore 11 si sono aperte le porte alla decina di tifosi presenti. La pioggia che è scesa praticamente ininterrotta negli ultimi giorni sta dando una tregua a Torino e così per il momento gli ombrelli restano chiusi.
La squadra dopo il riscaldamento atletico diretto dal preparatore Francesco Perondi ha svolto un paio di esercizi su torello e possesso palla, dopodichè si è dedicata alle azioni d’attacco.
Apertura di un centrocampista per le fasce, cross dall’ala e tiro in porta da parte delle due punte appostate in area di rigore. L’esercizio viene svolto dapprima con la marcatura dei difensori sugli attaccanti, poi con le punte libere di calciare al volo verso la porta difesa ora da Fontana ora da Calderoni.
Da segnalare il lavoro differenziato svolto da Pratali e Malonga con Luison. Amoruso è rimasto ad allenarsi in palestra.

Sono assenti Corini, Natali ed Abate mentre si è visto Sereni, al lavoro sul proprio recupero assistito sempre da Luison. In campo si prosegue con esercizi che mettono di fronte attacco e difesa. La retroguardia provata da GdB è composta, da destra a sinistra, da Diana, Di Loreto, Franceschini e Pisano. A centrocampo si alternano due coppie: Dzemaili- Barone e Zanetti- Saumel. In attacco Bianchi ed Abbruscato sono assistiti da Rosina che parte dalla fascia sinistra. Particolare tattico interessante considerando che sabato contro il Palermo sarà squalificato Rubin.

Prima di concludere la seduta viene disputata la consueta partiella a campo ridotto. Da una parte Calderoni, Diana, di Loreto, Rubin, Vailatti, Dzemaili, Saumel, Rosina, Ventola e Bianchi. Dall’altra Fontana, Colombo, Franceeschini, Pisano, Ogbonna, Lorini, Zanetti, Barone, Abbruscato e Stellone. Nel croso del mini- incontro Pisano viene spostato, così come domenica scorsa a Genova anche al centro della retroguardia. Proprio Marco Pisano, terminato l’allenamento, sarà in conferenza stampa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy