Lazio: contro il Torino con il centrocampo decimato

Lazio: contro il Torino con il centrocampo decimato

Verso Lazio-Torino / I biancocelesti di Pioli devono fronteggiare tante assenze nello stesso reparto e hanno anche l’impegno europeo

Commenta per primo!

Si avvicina il tardo pomeriggio di domenica, quando Lazio e Torino si sfideranno all’Olimpico di Roma in una partita affascinante che potrebbe delineare scenari di classifica interessanti per entrambe le formazioni. Pioli però arriverà all’incontro con un importante impegno europeo da affrontare giovedì e soprattutto con un centrocampo decimato.

Proprio il reparto nevralgico del campo infatti è stato il più colpito dalla sfilza di infortuni che ha travolto la formazione capitolina, che contro il Toro sarà costretta a rinunciare ad elementi di sicuro affidamento, su tutti Marco Parolo. Non sarà disponibile anche Cataldi che è squalificato mentre almeno Biglia tenterà un recupero in extremis (comunque difficile). L’argentino in campionato ha disputato appena due partite e mezza a causa dei problemi fisici, ma è uno dei pilastri della rosa di Pioli, come dimostrano i 68.7 passaggi di media a partita che ha effettuato, di gran lunga il dato maggiore di tutta la squadra. E’ lui dunque l’organizzatore del gioco e il tecnico laziale spera di poterlo avere a disposizione contro la mediana di Ventura, senza dubbio una delle migliori della Serie A.

Mauri
Mauri potrebbe essere riproposto come trequartista contro il Toro viste le tante assenze

Se anche Biglia dovesse dare forfait è possibile che i biancocelesti puntino sulla coppia Milinkovic-Savic e Onazi in mezzo al campo con Mauri riproposto in campo da titolare nella posizione di trequartista dopo due panchine consecutive. Se dovesse giocare, attenzione ai suoi inserimenti che spesso si tramutano in grandi pericoli per le difese avversarie. Il turno di Europa League che vedrà protagonista la Lazio giovedì alle 19 in casa contro il Rosenborg rende però difficile immaginare le scelte di Pioli in vista del match contro il Toro. Certamente con le tante assenze che circondano il campo di allenamento di Formello sarà difficile per il club romano riuscire a preparare la sfida al meglio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy