Le pagelle di Torino-Sampdoria 5-1: tris di Quagliarella e squadra perfetta!

Le pagelle di Torino-Sampdoria 5-1: tris di Quagliarella e squadra perfetta!

Le pagelle di TN / A segno anche Amuri e Bruno Peres, ma i granata sono tutti protagonisti di una partita ottima

Commenta per primo!

Uno splendido Toro centra la terza vittoria consecutiva spazzando via dal campo una Sampdoria decisamente ridimensionata nelle sue ambizioni. I granata vengono trascinati da un Quagliarella dominante autore di una spettacolare tripletta e anche dai gol di Amauri e Bruno Peres. Strepitosa partita di Benassi, ma tutti i granata meritano voti altissimi oggi.

PADELLI 6,5: poco impegnato dai blucerchiati, si mostra sicuro negli interventi. Viene battuto da Obiang solo con il punteggio già al sicuro.

BOVO 7: gli attaccanti blucerchiati non lo impensieriscono più di tanto, e lui si mostra sempre attento e puntuale. In fase offensiva sfiora uno splendido gol su punizione che avrebbe dato in anticipo il 3-0 al Toro.

GLIK 7: attento come sempre nella fase difensiva, si mostra ancora una volta decisivo in attacco procurandosi sulla classica azione da calcio d’angolo il rigore che Quagliarella trasforma per il 2-0. Unico errore, si fa anticipare da Obiang in occasione dell’ininfluente gol del 4-1.

MORETTI 7: dopo il gol all’Inter ci ha preso gusto a farsi vedere in attacco, e così di testa fornisce l’assist a Quagliarella per il gol dell’1-0. Ordinato nella fase difensiva, mai in difficoltà.

BRUNO PERES 8,5: devastante con la sua corsa sulla destra, fa mangiare la polvere ai centrocampisti blucerchiati. Ottima la sua intesa con Benassi. Il gol del 4-0 nasce da una delle sue frequenti incursioni sulla fascia; regala regala un lampo di classe con il gol del 5-1, forse il più bello di tutti dal punto di vista estetico.

BENASSI 8: prestazione ottima. In mezzo al campo recupera palloni e poi, soprattutto, sa impostare. Scambia molto con Bruno Peres, arriva anche al cross sul fondo ed è incontenibile per gli avversari. In più si inventa pure lo splendido assist del 3-0 per Quagliarella. Per poco non trova anche la rete nel finale, e se la sarebbe meritata tutta.

GAZZI 7: solita prova ricca di sostanza in mezzo al campo. Sradica palloni a tutto andare, poi non rischia cercando di impostare, ma lo fa benissimo Benassi per lui.

FARNERUD 7: parte piano, poi cresce garantendo maggiore qualità al Torino dalla trequarti in su (32′ st EL KADDOURI 6,5: pur avendo solo un quarto d’ora di spazio cerca di essere protagonista, mostrando impegno e cercando di imbeccare i compagni in attacco).

DARMIAN 7,5: ennesima prestazione eccellente del giovane esterno, che ormai è una delle colonne di questa squadra. Impeccabile in fase difensiva, nelle sue discese in attacco fa la differenza creando costanti difficoltà alla difesa sampdoriana, che non sa come fermarlo.

QUAGLIARELLA 9: senza possibilità di smentita è l’uomo del match. Firma un tripletta splendida che lo fa definitivamente entrare nel cuore dei granata: un gol da bomber vero, uno dal dischetto e uno ”da Quagliarella” dopo un difficile controllo e grazie a una sassata ad incrociare. Diventa anche il miglior marcatore stagionale del Toro! IL MIGLIORE (26′ st AMAURI 7: entra per far prendere gli applausi a Quagliarella e decide anche lui di partecipare alla festa. Segna da attaccante d’area navigato e si toglie un macigno dalle spalle in una giornata di festa) .

MARTINEZ 6,5: non trova la rete ma ha le sue opportunità. Si fa vedere e cerca di incidere sul match con generosità, dote che i tifosi granata dimostrano di apprezzare. (13′ st MAXI LOPEZ 7: entra in campo carico come una molla e si da un gran da fare. Recupera un pallone fondamentale per il gol del 3-0 di Quagliarella, poi si diletta con qualche dribbling spettacolare).

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy