Le statistiche di Torino-Spal 1-0: vittoria granata meritata, ha ragione Mazzarri

Le statistiche di Torino-Spal 1-0: vittoria granata meritata, ha ragione Mazzarri

I numeri del match / I numeri del match danno ragione agli uomini di Mazzarri: è una vittoria meritata

di Nicolò Muggianu

All’Olimpico Grande Torino è arrivata la prima vittoria stagionale per gli uomini di Mazzarri: un 1-0 maturato nella terza giornata di Serie A contro la Spal di Leonardo Semplici. Come ogni settimana, è arrivato il momento del consueto approfondimento post-partita volto ad analizzare numeri e statistiche relative all’ultima uscita granata. I dati disponibili sul sito Lega Serie A parlano chiaro: l’1-0 finale è frutto di un match piuttosto equilibrato nel suo complesso, che ha visto però il Torino portare a casa i tre punti in palio grazie a una migliore verve in fase offensiva.

Partita giocata di fisico, grinta ed “aggressività” da parte di entrambe le squadre che – fortemente condizionate dal terreno di gioco appesantito dalle insistenti piogge – hanno commesso 16 falli ciascuno. Una sfida disputata sul filo dell’equilibrio per larghi tratti: 52% di possesso palla per la formazione di Mazzarri (56,2% nel primo tempo, a fronte di un secondo tempo più remissivo con il 47,7%) e 48% per la Spal, che paga il prezzo di un possesso della sfera sterile e spesso eseguito nei primi quaranta metri di campo. Tanti i palloni persi da entrambe le squadre, in netta difficoltà soprattutto nei primi 20′ per l’impraticabilità del manto erboso dello Stadio Olimpico Grande Torino: 43 quelle granata contro le 38 della compagine ferrarese. In attacco molto bene Belotti per il Torino, autore di 3 tiri insidiosi diretti verso la porta di Gomis, e Petagna per la Spal, unico giocatore ospite a creare altrettante occasioni da rete (seppur senza nemmeno un tiro diretto verso la porta avversaria).

Un Torino in ottima forma fisica, come confermato dai dati kilometrici. L’uomo che ha corso di più fra le fila granata è Lorenzo De Silvestri che con 10,793 km complessivi si pone in cima alla classifica di kilometri percorsi del Torino. Bene anche i due portieri: 2 le parate effettuate da Salvatore Sirigu (di cui una decisiva su una punizione insidiosacalciata da Kurtic) a fronte delle 6 realizzate dal biancoazzurro Alfred Gomis. Da sottolineare per la squadra di Mazzarri anche i 30 passaggi andati a buon fine per Iago Falque e Meite: i più precisi nella gestione del pallone tra le fila del Torino.

STATISTICHE TORINO SPAL
POSSESSO PALLA 52% 48%
TIRI TOTALI  10 8
TIRI IN PORTA (GOL) 7 (1) 3 (0)
OCCASIONI DA GOL  5 6
CORNER 9 10
FALLI COMMESSI 16 16
FALLI SUBITI 13 16
PALLE PERSE 43 38
PALLE RECUPERATE 36 27
PARATE (DECISIVE) 2 (1) 6 (1)
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mikc_345 - 2 mesi fa

    Mah… a me non sembra una superiorità così schiacciante. Se consideriamo poi le occasioni da gol (6 Spal 5 Toro), addirittura avrebbe meritato di più la Spal. Ho l’impressione che questa vittoria la si stia celebrando un po’ troppo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy