Lentamente si recupera

Lentamente si recupera

Il Toro è tornato torna ad allenarsi alla Sisport, in via Unione Sovietica. I ragazzi di Lerda affrontano un doppio allenamento in vista della partita delle ore 15.00 sabato contro il Novara. La sfida contro i piemontesi viene considerata una normale gara dalla maggioranza del pubblico granata, mentre i sostenitori dell’attuale capolista non vedono l’ora di poter affrontare quello che loro considerano un derby. Bianchi…

Il Toro è tornato torna ad allenarsi alla Sisport, in via Unione Sovietica. I ragazzi di Lerda affrontano un doppio allenamento in vista della partita delle ore 15.00 sabato contro il Novara. La sfida contro i piemontesi viene considerata una normale gara dalla maggioranza del pubblico granata, mentre i sostenitori dell’attuale capolista non vedono l’ora di poter affrontare quello che loro considerano un derby. Bianchi e compagni sono reduci da una bella vittoria in trasferta contro il Sassuolo e vogliono continuare sulla buona scia. Per farlo Lerda potrà scegliere nuovamente tra un grande numero di giocatori. L’infermeria granata si sta lentamente svuotando e c’è la maggior parte del gruppo a disposizione. Non tutti sono in forma smagliante, ma si stanno allenando per raggiungere la migliore condizione.

È una novità vedere il gruppo allenarsi a pieno regime. Negli ultimi anni gli allenatori transitati da queste parti non sono stati fortunati ed anche l’avventura di Lerda era iniziata con qualche acciacco di troppo. Fortunatamente ora la squadra sta meglio. Sono tornati ad allenarsi a parte Pratali e Zanetti. Il centrocampista proverà a bruciare le tappe per tornare a disposizione già per la gara di sabato. Il difensore ha davanti a sé almeno una decina di giorni prima di tornare in gruppo, anche se – ed è giusto ricordarlo – al momento non figura nella lista degli iscritti al torneo e non potrà essere utilizzato. Non resta che recuperare anche Gasbarroni e poi Lerda potrà scegliere tra i giocatori che stanno meglio.

 

 

(Foto: M. Dreosti) 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy