Mazzarri pre Milan-Torino: “Radice una leggenda, Zaza può fare di più”

Mazzarri pre Milan-Torino: “Radice una leggenda, Zaza può fare di più”

Diretta TN / Le parole del tecnico granata alla vigilia del match contro i rossoneri

di Nicolò Muggianu

IL RICORDO

mazzarri

E’ la vigilia di Milan-Torino: tocca a Walter Mazzarri introdurre i temi della partita nella consueta conferenza stampa di presentazione del match dallo stadio Olimpico-Grande Torino. Si gioca domani alle 20.30 e per i granata è l’occasione di ripetere quanto di buono visto nell’ultimo match casalingo contro il Genoa.

Il tecnico del Torino arriva in sala stampa e prima di partire con le domande dei giornalisti ci tiene a dedicare un ricordo a Gigi Radice, allenatore dell’ultimo scudetto del Torino scomparso ieri all’età di 83 anni.

Non per dire banalità ma prima di cominciare mi sembra giusto ricordare il più grande allenatore della storia del Torino, un innovatore: 10 anni nello stesso club. Ha segnato la strada per allenatori che hanno cambiato il modo di giocare dopo di lui. Vorrei fare le condoglianze a tutta la sua famiglia e a chi gli è vicino. Non mi sento di aggiungere altro perché è un momento delicato“.

61 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bertu62 - 3 giorni fa

    @hagaduro/cagaduro, mi fai scassare dalle risate!!! Evidentemente continui a confondere i siti su cui scrivi, questo è ToroNews! Forse credevi fosse quell’altro, forse credi di essere nel tuo blog (scommetto che ne hai uno, vero?) e scommetto che speri tanto che stasera “ci asfaltino” (altre termine tanto caro ai “veri tifosi”…) così da poter riversare la frustrazione di una vita mediocre, amici che non hai, donne la cui compagnia devi pagare e domeniche vuote e tristi che riempi grazie (???) ai forum anonimi come questo…. Ripeto: provo pena per Te….
    P.S. poco sotto hai dato un’ottima immagine di Te, nella risposta a @grizzly: complimenti per il linguaggio, forbito ed acculturato ma soprattutto esempio per…com’è che hai detto?…” Esprimere le proprie opinioni in modi del tutto legittimi e legali chiamasi libertà di pensiero e di parola..”, giusto? Però a quanto pare vale solo per Te!!! Ehehehe…ripeto: provo pena per Te…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hagakure - 2 giorni fa

      Quando “bertu il cagasotto da tastiera” non ha più argomenti e si arrampica sui vetri (il che accade sempre), ecco che i suoi insulti spaziano al di fuori della singola persona e vanno a coinvolgere spazi di vita esterna, legati alle sue frustrazioni e paranoie conclamate, in cui riversa i suoi fallienti.

      Anzi, va addirittura a ricercare le sue “rivincite personali” da schizofrenico cronico nei post altrui e, come sempre, conclude il tutto cantandosela e suonandosela da solo.

      Sei proprio un caso da psicoanalsi…o forse da psicodramma…anche se il tutto potrebbe ridursi al fiasco e agli allucinogeni di cui fai largo e costante uso.

      Vate a cugè, piciu, che t’ses pes che ‘n badalüc vestì da fabioc.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bertu62 - 3 giorni fa

    “In una normalissima azienda che ragiona per risultati e obiettivi…”ecc..ecc.. @hagakure, ma fammi capire: ma allora il Toro COS’E’ PER TE? Un’azienda? UN’azienda “normalissima”? “Ragiona x risultati ed obiettivi”..?? C**O, mi pare tanto che Tu stia parlando di QUELL’ALTRA!!!!??!! Guarda che forse Ti 6 dato la mazzata sulle palle da solo SAI :-) ?? A forza di farti salire la bile ci si sono affogati i neuroni!!! AZIENDA? RAGIONARE PER OBIETTIVI? Ma…e il “tremendismo”? Il “Vecchio Cuore Granata”?
    Poveretto….da una parte provo pena per Te, dev’essere brutto vivere così…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hagakure - 3 giorni fa

      Vedo che, oltre a scrivere sempre le solite fregnacce, te la canti e te la suoni da solo, come già ben evidenziato da altri Fratelli.

      Il poveretto sei tu, che ancora non hai compreso che questa società è nè più nè meno che un’azienda di bracciamozze, la quale deve produrre redditività e utili, e il modo in cui ottenerli lo sappiamo bene. Troppo difficile per te, vero…???

      E lascia perdere il Tremendismo di Gustavo Giagnoni o il Pressing a tutto campo di Radix o ancora il Cuore Granata di Emiliano Mondonico, perchè rischieresti solo di aggiungere alle fregnacce che scrivi, altre fregnacce ancor più “roboanti” e “ridondanti” (stile dichiarazioni pubbliche di bracciamozze, tanto per intenderci).

      Ti manca proprio la memoria: questa è la cairese, non il Torino Calcio, dunque goditi pure le “salvezze tranquille” e l’anonimato e la mediocrità del “metà classifica”, visto che, da quello che “scrivi” (parola assai fuori luogo per le tue esternazioni), sei il perfetto prototipo del “bracciamozze boy”.

      P.S.: bile e palle sono attributi a te sconosciuti, figurati poi i tuoi neuroni, ormai scioltisi nei succhi gastrici.!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Hagakure - 3 giorni fa

    …e tu, testadighisa, cosa puoi “fare di più”, a parte schierare i due zombies con continuità, presentare sempre lo stesso schema e lo stesso gioco al rallentatore, riproporre giocatori spesso fuori ruolo, nonchè intascarti la ricca prebenda che ti scuce mensilmente bracciamozze…???

    In una normalissima azienda che ragiona per risultati e obiettivi, a quest’ora ti avrebbero già accompagnato alla porta a calci nel culo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Grizzly - 3 giorni fa

      Credo che chi tifa veramente TORO prima di una partita importante come quella di stasera debba dare forza alla squadra, magari anche esprimendo le proprie preferenze/dubbi personali sulla formazione, il bello del tifo è anche questo. Chi invece cerca solo di denigrare i giocatori, l’allenatore, la società di certo non tifa TORO e dalle tue parole si capisce benissimo da che parte stai!
      Se veramente tifi TORO perchè per una volta non dai dei consigli reali, alla società su chi comprare (giocatori o mister) con il bilancio attuale, al mister su quale formazione usare e ai giocatori come devono migliorare?
      Se non ti piace niente e non ti appartiene questo TORO perchè non vai a farti un giro piuttosto che rompere costantemente gli zebedei a tutti?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Hagakure - 3 giorni fa

        Esprimere la propria opinione in modi del tutto legittimi e legali chiamasi Libertà di Pensiero e di Parola.

        Dunque fatti i cazzi tuoi e paternali e consigli assortiti falle/dalli ai tuoi compari zebrati.

        Ci arrivi o no, sapientone….???

        Consigli…??? A bracciamozze…??? Non si fida nemmeno delle sue tasche quando contengono il suo portafogli, figurati che cazzo gliene frega dell’opinione e dei gusti dei Tifosi..!!!

        P.S.: a proposito, scommetto che eri anche tu uno di quei “2.0” i quali si contorcevano e urlavano che “Gasperini mai, perchè è un ex gobbo”…!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Grizzly - 2 giorni fa

          Su Gasperini mai detto una parola, se un tecnico è bravo come lui non ho nulla in contrario, magari a te piace non tanto perché è bravo piuttosto perché è come te un GOBBO!

          Sulla libertà di parola puoi dire quello che ti pare, però evita di offendere perché non ci conosciamo e manco ci tengo a conoscere dei gobbi come te.

          Io non faccio nessuna partenale ho espresso un pensiero, se non ti sta bene peggio per te, continuerò a farlo fino a che continuerai a rompere le palle con i tuoi toni arroganti da persona ignorante (in quanto ignori la definizione di tifoso) e sciocca(perchè non ti accorgi che non siamo più nel calcio di 40 anni fa) quale sei.

          Io tifo TORO e ne sono orgoglioso tu vai pure a quel paese GOBBO infiltrato!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Hagakure - 2 giorni fa

            Hai la “smania” dei gobbi (si scrive minuscolo, asino…anzi, zebra), a quanto vedo…dunque se tre indizi fanno una prova (guarda caso sono proprio tre…!!!)) allora adesso che ti sei scoperto puoi tornare tranquillamente a sguazzare con i tuoi compari merdosi zebrati al merdastadium.

            P.S.: quando tu eri ancora uno schizzo di liquido seminale, io calcavo il Fila con Granata come Fabbri, Moschino, Cereser, Agroppi, Puia, Ferrini, Combin, Meroni, Fossati, Bolchi…e l’elenco potrebbe continuare all’infinito…!!

            Ti è chiaro, sterco zebrato…???

            Mi piace Non mi piace
        2. Grizzly - 2 giorni fa

          Si vede proprio quanto sei del TORO, se il TORO fa bene non scrivi se il TORO va male metti fuori la testa come un coniglio.
          Sei stato al FILA a tifare TORO? e quindi? eri l’unico? per questo puoi insultare tutti? al massimo sei più anziano di qualche anno rispetto a me … e forse più rincoglionito perché non sei in grado di mettere di seguito 2 parole senza insultare, fai veramente pena.
          PS: Scusa se non ho replicato prima, mi stavo godendo la bella partita che la mia squadra stava facendo contro il Milan, tu non avevi di questi problemi visto che del TORO non te ne frega nulla.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Torello37 - 3 giorni fa

    sono veramente sconcertato e schifato a leggere certe critiche a presidente allenatore e giocatori e la cosa piu ridicola e vedere i “Non mi piace ”
    a chi sostiene la maglia granata o dice le cose giuste e veritiere
    a proposito di sostenere…….
    scusate ma vado a prepararmi per la trasferta di questa sera a san siro
    dove inciteremo i ragazzi per tutta la partita
    e magari se capita che noi godiamo voi criticoni e risiconi cambiate canale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maroso - 3 giorni fa

      Ciao Torello…. Condivido in parte quel che scrivi, ma, al di là di tifare Toro sempre e comunque, mi sembra che questa società e questa squadra debbano darsi una bella mossa. Speriamo incominci da stasera!!!!
      FVCG.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Maroso - 3 giorni fa

    Ho appena sentito una vecchia intervista a Pulici e visto i suoi goal, tanti al Derby. Lui dice che quello che i supporters del Toro chiediamo ai giocatori è di essere Da Toro, non solo del Toro. Tutto qui. Ci sarà, nel Toro attuale, qualcuno che ha capito e che lo possa spiegare a chi gioca o allena?
    Mi auguro che la partita con il Milan sia un ottimo allenamento per il Derby, che crescano autostime, voglia di giocare per il Toro, ritrovare la grinta con la Samp, ed i relativi goal.
    Cerchiamo di saltare Radice con una bella partita oggi e sabato prossimo. L’aria può cambiare in un attimo, è una questione di cuore, non di testa. Cerchiamo tutti di essere da Toro.
    Ciao a tutti.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Piemunteis - 3 giorni fa

    Va dormi Bertu ca l’e’ tardi…. at te pi nen giuu
    ahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 3 giorni fa

      Ciccio, era già chiara la tua posizione (non te la dico, te la lascio immaginare :-) ….) già nel post di risposta al mio, la Tua reiterazione mi porta a credere che abbia problemi di autostima (già evidenti nel “tentare” di scrivere un misto fra Piemontese e Torinese..)…. Vabbè, le tastiere e la banda larga danno tolgono, stavolta ci è andata così, bisogna accettarlo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. bertu62 - 3 giorni fa

    Boh, alle volte stento a credere a ciò che leggo!
    Mi pare di essere tornato indietro nel tempo, a quest’estate per la precisione, quando c’era un clima di “A PRESCINDERE” lo chiamo io! Ricordate? Quest’estate, in pieno calciomarket, A PRESCINDERE qualsiasi giocatore venisse accostato al Toro O era scarso O era rotto O era una scommessa buona solo per il “pulsvalenzificio cairese” O semplicemente era “un pacco”! Bremer CHI? Ola Aina CHI? Meité CHI? Ironia della sorte, gli unici che invece hanno incontrato i favori degli “espertoni” (non li posso più chiamare SOLONI, si offendono!!!) sono proprio i 2 più SCARSI finora (i nomi li sapete…)!!! Adesso CHIUNQUE parli, dice CAZZ**TE! Parla Mazzarri, ed era meglio se stava zitto, parla un giocatore, ed era meglio se stava zitto, e se parla cairo poi!!! Peggio di Mazzarri e dei giocatori messi assieme!! Adesso è di nuovo tutto !a prescindere”: il campionato è scarso il Toro è scarso Mazzarri è scarso i giocatori (chi più chi meno..) sono scarsi! Ma com’è allora che in Europa le squadre Italiane vanno BENE se non addirittura BENONE? Saranno scarsi anche Loro! Ahahahahah….
    La verità è che il campionato è bello, è avvincente, la Roma era sopra si 2 gol e s’è fatta rimontare dal Cagliari IN 9!!! La Lazio ha impattato con la Samp che ha recuperato al 99′!!!! Insomma, la Lazio è poi quella che MOLTI dicevano “GUARDA LA! C’è Immobile, Luis Alberto, Milinokovic Savic..CHE -SQUADRA!!” E allora, adesso? Cos’è, IMPROVVISAMENTE scarsa? La Samp, non è mica Quella che abbiamo battuto 4-1 in casa Loro? Però dire che il campionato è scarso SERVE! Serve a “sminuire” il nostro 6° posto, serve a dire “SE NON FOSSIMO SCARSI SAI DOVE POTREMMO ESSERE?”…E’ la fiera del “A PRESCINDERE”!!!
    Mazzarri stasera ha esordi ricordando Gigi Radice…L’ha fatto perché “obbligato”? L’ha fatto perché “dovuto”? L’ha fatto perché “scontato”? Mazzarri appena arrivato a Torino, l’anno scorso, zitto zitto andò a Superga, senza stampa, senza fotografi, senza nessun altro a parte Lui, e Frustalupi… Era obbligato? Era dovuto? Era scontato? L’ha fatto….quanti di noi in vita Loro? Però, A PRESCINDERE, si critica……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 3 giorni fa

      Ahahahah!!! Colpiti e…..AFFONDATI!!!!! Ahahahahah…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Piemunteis - 3 giorni fa

        fate furp, at ti cante e tit sune da sul ad noit.
        Certu che gnun at dis niente.
        ahahahah

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. blackmapan_244 - 3 giorni fa

        “internet? Ha dato diritto di parola agli imbecill: prima parlavano solo al bar e subito venivano messi a tacere”(Umberto Eco)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. bergen - 3 giorni fa

    La classifica (stitica) senza errori arbitrali ci da’al 5°posto. Perciò mi sembra che non stiamo rubando niente. Certo il gioco che vorrei si vede solo a tratti e quando vedo Zaza in campo mi verrebbe voglia di fargli fare la riserva di Millico.
    Ma domani il Milan non fa paura perché abbiamo la qualità necessaria per giocarcela. E se mi guardo indietro, non succedeva da molti anni.
    A chi si lamenta ad oltranza posso solo dire che ha certo molte ragioni per farlo. Ma guardiamoci intorno e proviamo a dire chi vorremmo essere. Se c’è una risposta soddisfacente allora dalle mie parti si dice “be my guest”. Altrimenti smettiamola di piangerci addosso.
    Chiudo dicendo Addio al caro Maestro di vita e di calcio. Il mio cuore é con te.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 3 giorni fa

      Come vedi fratello, sembrerebbero parecchi quelli che avrebbero un’alternativa, a giudicare dai dis-like….Peccato però che la Loro alternativa è proprio quella, cioè “da tastiera”…. :-) !!! FV♥G!!! SEMPRE!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Bischero - 3 giorni fa

    Hic sunt leones ti ringrazio. Ricordo tuoi interventi su toro. It. Non volevo essere polemico. Ritengo peró che non si può paragonare realtà distanti anni luce sia tecniche che mentali. Riguardo ai miglioramenti ti faccio notare che il toro cmq ha una rosa con molto giocatori esperti. Certe lacune non le colmi più. Si può fare un discorso di amalgama in fase di mercato. Magari si poteva fare meglio. Poi su alcuni giovani certamente ci si può lavorare. Come aina e parigini. Per esempio ritengo che parigini possa avere molto più futuro come esterno a 5 che non come ala offensiva. Lui si sta applicando e Mazzarri ci sta lavorando. Ma se Belotti non é capace a tirare i rigori non sarà Mazzarri a 25 anni a insegnargli. Oramai…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hic Sunt Leones 61 (A.C. TORINO)® - 3 giorni fa

      Lo so che non volevi essere polemico, non l’ho intesa in quel modo. Infatti penso che le ragioni non stanno mai da una sola parte. La verita’ e’ sempre complessa e chi vuole farla sembrare semplice normalmente e’ un’impostore ehehehe (forse lo diceva anche Nietzsche, “diffidare di chi ti propone verita’ assolute e semplicistiche, la verita’ e’ molto piu’ complessa)
      Infatti penso che nonostante le colpe dell’allenatore ci sia una sinergia di colpe (se cosi’ vogliamo chiamarle). Sono tutte legate. Io accennavo alle colpe di Mazzarri ma sono convinto che ci sia molto del resto come dici tu @Grizzly e @Granatiere.
      ciao

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-14057417 - 3 giorni fa

    mazzarri ormai sei ai titoli di coda hai rottoooooo con le tue interviste da politico quando si vuole parare il culo sulle cose che non vanno,dirti incapace e farti un complimento il toro ha un anno che è nelle tue mani e i risultati si vedono guardare il toro giocare e come vedere una partita di 3categoria anzi chi gioca x divertimento da tutto in campo. la colpa non è tua ma del nostro caro braccino in collaborazione con quel fenomeno di petrachi.finisco dicendo che giocando come giovedì con i gobbi il conto si perde,cmq tu mazzarri troverai le scussnti su quello sei davvero il num uno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Max63 - 3 giorni fa

    Continuo a leggere di giocatori scarsi allenstore scarso, società scarsa….
    Sono tifoso da 45 anni forse molti, troppi tifosi del toro meritano i Cimminelli, Vidulich,Calleri, Borsano,il liquidatore di Borsano.
    Cairo è presidente serio ed è un imprenditore, mai negato, e l’equilibrio finanziario se nn ti chiami Juve, Real, Barcellona, PSG ect lo devi avere per evitare di fare la fine di molte società. (Vedi Parma, a breve Samp del tanto decantato Ferraro).
    La squadra attuale ha molti giovani, qualche limite ma ha margini di miglioramento anche se possiamo essere stanchi di non raggiungere gli obiettivi necessita stare uniti e motivati a continuare a sostenere i ns colori. Aggiungo che da qualche anno abbiamo una primavera che è tornata a livelli importanti.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hic Sunt Leones 61 (A.C. TORINO)® - 3 giorni fa

      allora aspettiamo altri 45 anni, hai ragione tu… eheheh
      c’e’ un sito che piace molto si chiama: “accontentisti buonisti e perdonisti” si trova cercando su google, prende un po in giro questo tuo punto di vista.
      Hai ragione sulla primavera e devo dire che ora mi guardo su Youtube molte partite. Sono meglio loro, meno soldi meno interessi, piu’ gioco del calcio.
      ciao

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Max63 - 3 giorni fa

        In che maniera essere realisti può determinare buonismo, l’accontentarsi o perdonare?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Il "Se" di Kipling - 3 giorni fa

      scontent.fyvr4-1.fna.fbcdn.net/v/t1.0-9/47576456_959182540947608_2714832292177510400_n.jpg?_nc_cat=108&_nc_ht=scontent.fyvr4-1.fna&oh=61a0178fb0dd7e4c3449c1d7998ca7d9&oe=5C95D5E9

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Hic Sunt Leones 61 (A.C. TORINO)® - 3 giorni fa

        l’hai presa dal sito vero? Ehehehe

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Bischero - 3 giorni fa

    Leggo il commento delle 18:14 di hic sunt leone e rimango basito. Ma dico io. Come si può paragonare il toro dello scudetto a quello attuale??? Cioé… Ma ragazzi. Ma li vedete? La squadra é mentalmente fragile e vale poco. Altrimenti l allenatore non farebbe mille preamboli e raccomandazioni prima di ogni gara. Evidentemente conosce e vede i suoi ragazzi. E se affrontiamo il sud tirol con quel passo evidentemente é principalmente un fattore di testa. Ma i piedi non sono né quelli di sala pecci zaccarelli o Graziani. L ardore di pulici I nostri ragazzi se lo sognano. Cioé siamo Seri. Giochiamo male. E li non ci piove. Ma siamo sesti. Non ultimo e non abbiamo una squadra costruita per andare in Champions. Quindi bene o male l allenatore sta facendo il suo lavoro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hic Sunt Leones 61 (A.C. TORINO)® - 3 giorni fa

      Caro @Bischero (che per me bischero non lo sei mai stato, anzi ho apprezzato molte volte il tuo punto di vista) io ho solo scritto senza neppure correggere (ahime’)quello che penso sul nostro allenatore. Devo dire che ha ragione anche @Grizzly quando dice che la colpa in sostanza sta anche nei giocatori. Io non escludo le colpe dei giocatori, anzi. Pero’ devo dire che c’e’ stata involuzione in alcuni personaggi. Dovrebbe a mio avviso essere proprio l’allenatore a colmare le lacune in allenamento, se uno non sa tirare un rigore dovrebbe fermarsi e provare e riprovare, dovrebbe essere l’allenatore a fargli da tutor. Siccome non ci e’ dato di sapere cosa fanno in allenamento, devo dedurre che evidentemente le cose sono prese un po blandamente, come il tono dei discorsi del mister nelle interviste. Mi sembra di sentir parlare il soporifero Prodi dei bei tempi. Ci vuole ardore, anche se, come dici tu non abbiamo dei Pulici in campo ma almeno felli trottare al massimo che possono dare, non hai dei campioni, almeno falli pressare, falli correre. Tutti correono piu’ di noi. Questo vengono a svernare qui da anni. La societa’ e’ mancante sotto questo punto di vista e lo dicono tutti gli intervistati. La societa’ non riesce a dare l’impronta cazzuta alla squadra. Questi fanno il minimo sindacale. Vedere gli svarioni in certe partite mi fa venire l’orticaria. Secondo me siamo sensi perche’ il campionato e’ scarso. Guarda la differenza reti , secondo me e’ sempre quella la classifica vera. Nella differenza reti siamo dove non dovremmo essere. Fuori posto.
      saluti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Hic Sunt Leones 61 (A.C. TORINO)® - 3 giorni fa

        scusate i typos, volevo dire siamo sesti (non sensi)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Grizzly - 3 giorni fa

        Opinione condivisibile, però un allenatore di serie A non dice ad un calciatore professionista come tirare, come stoppare un pallone, come mettere il corpo quando un calciatore ti punta, lo riprende se non lo vede concentrato e se non ha voglia, gli spiega i movimenti che vuole da lui e dove deve stare in determinati momenti della partita, come deve muoversi con i compagni. La tecnica non la impari a 25 anni e poi la voglia di migliorarsi devono avercela dentro altrimenti faranno la fine di Niang…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Hic Sunt Leones 61 (A.C. TORINO)® - 3 giorni fa

          vero anche cio’ che dici!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. robert - 3 giorni fa

    Caro Mazzarri i soliti tuoi discorsi li porta via il vento.Se hai giocatori di scarsa qualità cerca almeno di insegnar loro come si fa il pressing solo così riuscirai almeno a pareggiare le partite.Sono passati diversi mesi da quando alleni il Toro e non hai ancora combinato una bella mazza, anzi il gioco è peggiorato e i giocatorisi sentono scoglionati (sembrano addormentati,non corrono,non fanno pressing e arrivano sempre in ritardo sulla palla e non si smarcano senza palla).Ho visto la partita contro il Sudtirol e mi sono messo le mani fra i capelli a vedere certi mamalucchi in campo.Se giocate cosi, le prossime due partite saranno zero punti e ricomincieranno le solite polemiche post partita e risci di no mangiare il panettone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. luna - 3 giorni fa

    Iniziano con Falque a destra e Baselli unico trequartista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 3 giorni fa

      si, senza quello non c’e’ manco speranza. le guardero’ entrambe comunque, ci mancherebbe, ma se non li mette in campo giusti sara’ tanto nervoso, rabbia e delusione.

      ormai la sanno tutti la formazione tipo e’:

      Sirigu
      Izzo N’Kolou Djidj
      Aina Rincon Meite Ansaldi
      Baselli
      Iago Bellotti

      Tutto il resto e’ giocare per non prenderle/pareggiare/figure di merda, far contento Cairo/Petrachi facendo giocare Zaza e Soriano

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BIRILLO - 3 giorni fa

        Soriano chi ? Il mio gatto ? Ha mangiato e dorme soave.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. marcohelg_385 - 3 giorni fa

        de silvestri……non aina

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-13658280 - 3 giorni fa

    x me sta lavorando bene, la squadra cresce ed è completa, certo ke x portare l entusiasmo ke manca vincere con le merde sarebbe la medicina migliore…forza ragazzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BIRILLO - 3 giorni fa

      Domani il Milan a S Siro. Il problema dalle merdacce dopo. Giocare a Milano sarà faticoso. L’evento è una cosa tangibile, ancora da fare e non dimenticabile nella consapevolezza. Milano, ok ???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Marchese del Grillo - 3 giorni fa

    L’ultima volta che abbiamo vinto a Milano c’era Gigi in panchina. Maestro, illumina la via a queste amebe!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Marchese del Grillo - 3 giorni fa

    Dice sempre le stesse cose e allo stesso modo, niente di nuovo sotto al sole. E’ un disco rotto. Poi in campo assistiamo prestazioni vergognose, come quelle contro Parma e Cagliari, e lasciando stare il Sud Tirol che lascia un po’ il tempo che trova. Io voglio sapere perché questi stanno puntualmente scendendo molli in campo, senza voglia, senza sapere cosa fare del pallone, senza schemi d’attacco, senza pressing alto, senza un cazzo di niente che ti dia la vaga idea che vogliono giocarla per vincerla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pesce - 3 giorni fa

      Il problema è che dovrebbero avere tutto questo (voglia, grinta,….) anche solo guardando la maglia che indossano…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. ilcap78 - 3 giorni fa

    in primavera..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Pesce - 3 giorni fa

    Bravo, molto bravo con le parole, sono i fatti il problema. Se la squadra non ha un gioco e i calciatori non entrano in campo concentrati, determinati, cattivi, con la voglia di portare a casa il risultato che sia contro l’inter o contro il Sudtirol (strisciati docet), la colpa è tua!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Grizzly - 3 giorni fa

      Sì è vero, molte colpe sono di Mazzarri, l’atteggiamento generale lo da il mister, però la maggior parte delle colpe sono dei giocatori, non so se hai visto dal vivo la partita con il Napoli, io si e sinceramente vedere certi errori tecnici fa riflettere, Ola Aina (che a me piace molto) ha sbagliato degli appoggi semplicissimi a 5 metri!
      Anche il Gallo non riesce a mettere giù un pallone sui rinvii e secondo me per una punta con le sue caratteristiche è inaccettabile, Baselli o Iago che non c’entrano la porta da dentro l’area e senza pressione, Soriano si nasconde sempre, Berenguer ha dei numeri ma spesso calcia con poca concentrazione palloni determinanti, Rincon spesso perde palloni pericolosissimi, Izzo che per troppa foga entra su Nkoulou facendoci prendere un gol assurdo ….. parliamo pure delle colpe dell’allenatore che evidentemente ci sono però da certi giocatori bisogna pretendere molto di più e sugli errori tecnici il mister non può farci molto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Junior - 3 giorni fa

        Parole tutte condivisibili!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. prawn - 3 giorni fa

        Ottima lista degli orrori vista quest’anno… Hai ragione e’ 50% 50% allenatore giocatori

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Toro71 - 3 giorni fa

    Spero che Mazzarri faccia giocare i calciatori nel proprio ruolo e che dia una chance a Vincenzo Millico (17 gol in 11 partite).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BIRILLO - 3 giorni fa

      L’anno prossimo…si può fare…. Vincenzo sembra l’atteso.. Urka.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Hic Sunt Leones 61 (A.C. TORINO)® - 3 giorni fa

    Anche tu puoi fare meglio caro allenatore. Prova ad osare di piu’, mettere la gente nei proprii ruoli, dare un gioco chiaro, non solo giocare di rimessa che ci va tanto bene in trasferta ma non in casa, perche’ li dovremmo essere noi ad attaccare! Prova a capire cosa fece Radice nel Torino, i giocatori erano gia’ buoni ma non si vinceva invece Radice oso’ e creo’ un gioco diverso. Il tuo e’ un non gioco Mazzarri, mi viene la nausea quando guardo le partite, in piu’ alcuni giocatori giocherellano e tu non sei capace a motivarli. Il risultato e’ che ogni partita la giocano si e no 20 minuti. Appena vincono due volte si sentono dei in terra. Non sei capace (come non erano capaci quelli prima di te)a far dare il massimo dai tuoi giocatori e scarichi la colpa su du loro quendo non puoi darla alla pioggia. Cambia! Leggiti qualcosa su radice e impara. APRI IL FILA che ne abbiamo le palle piene di questa cosa. Ma quale segreto vuoi che vengano ad impararare? A dare il peggior gioco della serie A alla propria squadra? Il gioco del calcio ha lo scopo di mettere la palla nel sacco avversario. Se non attacchi con un chiaro schema, se ti difendi e speri di non perdere e non sai motivare le persone…..dove vuoi andare?
    Puoi avere tutti i migliori giocatori del mondo ma non sai farli rendere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 3 giorni fa

      eh si, mi pare di leggere uno dei miei commenti, la pensiamo uguale

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granat....iere di Sardegna - 3 giorni fa

      Hoilà Hic Sun Leones, è un pò che non vedevo tuoi commenti…e questo ahimè lo sottoscrivo…ahimè non perché mi crei problemi condividere tuoi commenti anzi, ma bensì perché secondo me hai ragione….personalmente questo scaricare le responsabilità sui giocatori mi irrita….non dico che non abbiano le loro colpe ma io parto sempre dal presupposto che se qualcuno non mi capisce può darsi che io non mi sia spiegato bene…allo stesso modo se i giocatori non capiscono i dettami del mister dopo quasi un anno di lavoro qualcosa non va…l’unica attenuante che gli concedo è che questa squadra, come quella di Sinisa, manca di personalità, non reggono la pressione, forse non reggono la nostra storia, non saprei, sta di fatto che in linea di massima se la fanno addosso…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Hic Sunt Leones 61 (A.C. TORINO)® - 3 giorni fa

        infati, il mio punto di vista e’ che la societa’ (come dicono illustri ex quando intervistati) manca nel dare un’impronta degna del Toro. Una societa’ molle con un piccolo organigramma fatto di yesmen che si guarda bene dal mettere tra i ranghi gente scomoda che potrebbe ricreare quella verve e cazzutaggine necessaria. Noi dormiamo….. dormiamo, hai visto che svarioni nelle ultime gare? Ci fosse stato unn’altra societa’ qualcosa si sare3bbe detto… invece va tutto bene…. l’importante che non si disturbi troppo l’andazzo delle cose.
        Caro Granatiere, e’ sempre bello leggerti. Lungi da me il pensare di essere nella ragione, vengo solo ogni tanto a fare il grillo parlante o a dire quando il re e’ nudo.
        Un’abbraccio fraterno

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granat....iere di Sardegna - 3 giorni fa

          Ricambio l’abbraccio…beh si, Cairo non è esattamente quel che si dice un motivatore però ad onor del vero devo dire che se i giocatori avessero anche solo la metà della determinazione che ha lui nel perseguire gli obbiettivi forse le cose andrebbero meglio…il problema magari è che lui è molto determinato a raggiungere obbiettivi che riguardano i suoi affari. Per il Toro bisognerebbe ambire a risultati sportivi e purtroppo ancora non ci siamo. Non so se inserendo in società qualche vecchia gloria si riuscirebbe a migliorare ma dubito succederà mai. Cairo è abituato a gestire in prima persona tutto, forse anche giustamente visto che è una sua proprietà, quindi non vuole tra i piedi persone che abbiano una personalità autonoma. Che ti devo dire? Mi avvicino alla soglia dei 50 anni, sono Granata dal concepimento e in un’altra vita ero sicuramente Granata. Nel 76 avevo 6 anni, troppo piccolo per godere appieno, poi qualche soddisfazione ma poca roba…chissà se avrò qualche soddisfazione piena prima di andarmene, altrimenti dovrò reincarnarmi un’altra volta ah ah ah e a voi toccherà sopportarmi

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. prawn - 3 giorni fa

    E’ strano le sue interviste mi piacciono sempre molto, mi tranquillizza, sembra che tutto andra’ bene.
    Mi chiedo se questo sia il problema, anche coi giocatori, per calmare se stesso, calma l’ambiente, i giocatori, i tifosi.
    Ci crede, io lo so che e’ ci crede e che vuole fare bene, so anche che e’ bravo dal punto di vista della preparazione e nel sistemare le partite in corso.
    Eppure poi vedo il toro giocare e ormai la frase piu’ frequente e’ ‘di buono solo il risultato’ oppure ‘record di risultati positivi in trasferta’ (si ma pareggi…)

    Non so, secondo me milan e juve sono la prova del nove per lui e questo toro, ma anche per i giocatori che stanno deludendo.

    CMQ da riflttere: parla ai giocatori come parla alla stampa? Perche’ questo spiegherebbe il scarso impegno/grinta/corsa/eccetera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Conta7 - 3 giorni fa

    Prima il pensiero per la leggenda, poi i buoni propositi. Bene così. D’accordissimo su Zaza e sul tenere alta la soglia di attenzione..
    Domani avremo un motivo in più per tirare fuori una buona prestazione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. SiculoGranataSempre - 3 giorni fa

    Indirettamente anche Gattuso ha consigliato a WM di far giocare Falque nella sua posizione naturale, dicendo che è lui e Suso sono giocatori fotocopia e che Suso gioca meglio da attaccante esterno che da trequartista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. user-13974210 - 3 giorni fa

    Se facessimo una bella partita,Mazzarri,se facessimo….anch’io vorrei fare tante cose,ma non ci riesco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. BIRILLO - 3 giorni fa

    Una delle più importanti lo è stata negli anni 80 e 90, ora vale come noi o poco più per la rosa. LA capacità di schierare i giocatori nei loro ruoli, come Iago alto a destra o di non usare il gallo come mediano aggiunto. Si potrebbe anche fare e nel caso i meriti li avresti anche tu, purchè te la giochi con ordine ma anche senza troppa fifa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy