LIVE! TORINO-INTER 0-1

LIVE! TORINO-INTER 0-1

Diretta TN / segui e commenta con noi le emozioni dello Stadio Olimpico

49 commenti

Termina la partita, il Torino pere di misura e non riesce a vincere da sei partite di seguito.

pt 45’+6′ rimessa dal fondo per il Toro, ultima azionare i granata.

pt 45’+3′ Sostituzione per l’Inter: entra Ranocchi ed esce Murillo.

pt 45’+2′ Problemi al linguine petr Murillo, gioco fermo.

pt 45′ Sei minuti di recupero.

pt 44′ Amauri fa sponda per Maxi Lopez di testa ma l’argentino non riesce a mantenere il controllo della palla.

pt 42′ Quagliarella serve Vives, il centrocampista tenta il tiro ma Handanovic riesce a bloccarlo.

pt 41′ Gioco fermo perché Medel è a terra dolorante.

pt 40′ Quagliarella tenta il tiro da distanza siderale ma il pallone termina fuori.

pt 39′ Moretti tenta di rinviare il pallone ma Perisic si oppone, rimessa dal fondo a favore del Toro.

pt 38′ Fallo in attacco di Amauri su Miranda.

pt 36′ QUAGLIARELLA VICINISISMO AL GOL! L’attaccante, servito in attacco, stoppa il pallone poi tira ma il suo tiro viene deviato in angolo da Handanovic.

pt 35′ Benassi prova il cross in mezzo ma non c’è alcun granata all’altezza del dischetto dell’area di rigore e la difesa neroazzurra spazza.

pt 33′ Nel Torino esce Bruno Peres, per crampi, ed entra Zappacosta.

pt 32′ Nagatomo arriva su una palla difficilissima e riesce a mettere il pallone in mezzo ma Padelli blocca.

pt 31′ Nell’Inter Ljajic rileva Palacio.

pt 30′ Ammonito Bruno Peres per un fallo su Nagatomo.

pt 28′ Nulla di fatto sulla battuta del corner, il Torino riparte dalla difesa.

pt 26′ Quagliarella tenta il tiro dal limite dell’area ma viene deviato in corner dalla difesa nervatura.

pt 24′ Scontro Molinaro-Murillo, entrano i medici nel terreno di gioco per problemi per il neroazzuro.

pt 21′ Sostituzione per l’Inter: entra Periscic al posto di Icardi.

pt 20′ Toro in avanti, servito Maxi Lopez che in area di rigore cade a terra. Tutto il Torino, compresa la panchina, protesta contro Irrati ma l’arbitro non fischia nulla.

pt  19′ Sugli sviluppi dell’anglo Molinaro tenta il tiro da distanza siderale ma il pallone termina fuori.

pt 18′ Benassi tenta il cross ma il suo tentativo viene deviato in corner.

pt 17′ Ammonito Medel per un fallo a centrocampo.

pt 16′ Nel Torino Maxi Lopez rileva Belotti.

pt 13′ Ottima azione del Toro orchestrata da Benassi, il pallone poi finisce a Molinaro che tenta il cross in mezzo ma è troppo su Handanovic ed il portiere dell’Inter sopra il pallone senza problemi.

pt 12′ Fallo di Bruno Peres su Nagatomo, punizione per l’Inter.

pt 11′ Fallo di Medel su Vives nella zona di centrocampo.

pt 9′ Vives con un lancio in profondità cerca Belotti ma l’ex Palermo viene anticipato da Miranda.

pt 7′ Cross filtrante di Molinaro, Quagliarella per un soffia non ci arriva sul pallone… Altra occasione per il Torino!

pt 6′ Fase della gara in cui il Torino sta assediando l’Inter, Ventura deve aver strigliato i suoi negli spogliatoio.

pt 5′ Quagliarella tenta il tiro ma viene, facilmente, parato da Handanovic.

pt 4′ TORINO VICINISSIMO AL GOL! Quagliarella viene servito e, tutto solo, davanti ad Handanovic calcia adesso ad Handanovic, sulla respinta belletti non riesce a siglare il gol…

pt 3′ Cross in  mezzo di Benassi, Miranda chiude in angolo.

pt 2′ Presenti nelle tribune Damian ed il CT Antonio Conte.

pt 1′ PARTITI!

Le squadre stanno effettuando il proprio ingresso in campo, manca poco all’inizio della seconda frazione di gara tra Torino ed Inter.

——————————————————–

Termina la prima frazione di gara, l’Inter è in vantaggio di misura.

pt 45’+1′ Belotti tenta il trio da fuori area ma viene strozzato dalla difesa  neroazzura, dall’alta parte riparte Icardi ma Gaston Silva riesce a ripiegare.

pt 45′ Due minuti di recupero.

pt 44′ Punizione battuta con un cross lungo, Padelli esce con i pugni e spazza il pallone.

pt 43′ Fallo di Bruno Peres su Nagatomo, punizione molto pericolosa a favore dell’Inter.

pt 41′ Servito Belotti in avanti ma l’attaccante cade a terra e non riesce ad impossessarsi del pallone, i granata reclamano un rigore.

pt 39′ Cross in profondità di Kondogbia, Bruno Peres protegge il pallone e lo lascia scorrere sul fondo.

pt 38′ Palacio a terra dolorante, l’arbitro si ferma il gioco.

pt 37′ Punzione per l’Inter per l’ennesimo fuorigioco di Fabio Quagliarella.

pt 36′ Kondogbia cerca D’Ambrosio, Molinaro non riesce a chiudere sul terzino neroazzuro e Padelli in uscita evita il corner mandano il pallone in rimessa laterale.

pt 35′ IL TORINO CERCA DI RISPONDERE! Quagliarella, da destra, crossa in mezzo per Belotti che riesce ad anticipare Murillo ma il pallone termina a lato

pt 34′ L’Inter batte la punizione con un cross lungo, Palacio spiazza sul secondo palo Kondogbia che, tutto solo, riesce a ribattere a rete.

pt 33′ GOL INTER! KONDOGBIA!

pt 32′ Ammonito Glik pe fallo su Icardi.

pt 31′ TRAVERSA DEL TORINO! Sugli sviluppi del corner, Benassi tenta il trio da fuori area e trova solo la traversa.

pt 30′ TORO IN ATTACCO! Benassi tenta il cross ma Juan Jesus respinge in angolo.

pt 29′ Fallo di Palacio su Moretti, punizione per il Toro nella propria metà campo.

pt 27′ Fallo di Baselli su D’Ambrosio, punizione per l’Inter.

pt 26′ Baselli vicino al limite dell’area tenta il passaggio verticale per Quagliarella ma lo calibra male e il pallone termina fuori dal rettangolo di gioco.

pt 25′ Scontro a centrocampo tra Molinaro e D’Ambrosio e, questa volta, il granata guadagna fallo.

pt 21′ Scintille a centrocampo, Glik riesce a superare Icardi con un colpo al volto ma l’arbitro ferma il gioco per fallo del capitano granata e si accende una discussione accesa tra Glik, non d’accordo con la decisione, l’arbitro ed i giocatori dell’Inter.

pt 20′ Quagliarella serve Belotti di tacco ma l’ex Palermo era in posizione di fuorigioco.

pt 19′ Azione personale di Bruno Peres che parte in velocità, poi si accentra e tenta il tiro ma non centra lo specchio della porta.

pt 18′ Corner battuto ma la palla termina subito fuori e l’ultimo a toccare è stato Kondogbia.

pt 17′ Padelli ‘smanaccia’ un pallone fuori, corner per l’Inter.

pt 16′ Traverso di Glik in profondità verso Quagliarella ma Handanovic blocca senza problemi.

pt 14′ Problemi fisici per Molinaro dopo l’intervento con Melo, necessario l’intervento dei medici .

pt 10′ D’Ambrosio prova un cross in profondità per Palacio ma il pallone è troppo lungo e lo blocca Padelli in uscita.

pt 9′ Fallo di Melo su Molinaro, il neroazzuro protesta ma il direttore di gara non cambia decisione.

pt 8′ Icardi in velocità effettua un cross basso ma il suo pallone viene respinto, palla a Kondogbia che rimette la sfera in mezzo e Melo di testa serve Icardi che a sua volta non centra lo specchio della porta.

pt 7′ Scontro tra Molinaro e D’Ambrosio, il terzino dell’Inter guadagna una punizione.

pt 6′ Vives supera in velocità il centrocampo neroazzuro e poi tenta il tiro ma il suo tentativo è troppo debole e Handonovic para senza problemi.

pt 5′ Azione di Baselli che in velocità cerca di superare la difesa neroazzura ma viene fermato prima che entrasse nell’area di rigore avversaria.

pt 4′ D’Ambrosio beccato dai fischi dalla Curva Maratona ad ogni pallone toccato.

pt 3′ Servito Quagliarella in profondità ma l’attaccante era in posizione di offside.

pt 2′ Palacio cerca di penetrare nella difesa granata, scivola sul pallone ma riesce a fare un tentativo di cross; Moretti, però, blocca il pallone e spazza tutto.

pt 1′ PARTITI! Primo pallone toccato dalla squadra di Ventura .

Il Toro oggi gioca con la classica casacca granata mentre gli ospiti indossano una divisa bianca. Sole splendete a Torino, ci sono tutti i presupposti per assistere ad una bellina partiti.

Torino ed Inter sono scese nel terreno di gioco, tutto pronto per l’inizio del lunchmatch!

Le squadre sono nel tunnel, insieme alla terna arbitrale: manca sempre meno all’inizio di Torino-Inter!

Nelle ultime undici sfide casalinghe contro la squadra milanese, il Torino ha raccolto solo due punti.

La partita d’andata della scorsa stagione, giocata all’Olimpico, tra Torino ed Inter finì con un pareggio a reti inviolate: il Toro l’anno scorso non ha subito gol dai neroazzuri.

 L’ultimo precedente tra Torino ed Inter, giocato a San Siro, ha portato la vitoria dei granata precedentemente il Toro non era riuscito a vincere per ventuno partite di fila.

Antipasto di campionato, i granata tornano in campo allo Stadio Olimpico: Torino-Inter, lunchmatch della dodicesima giornata di Serie A. Squadre in campo per il riscaldamento finale e nel frattempo vengono comunicate le formazioni ufficiali. Nel Toro gioca Gaston Silva, panchina per Gazzi, quindi Vives riproposto a centrocampo. Mancini cambia volto alla sua Inter e schiera un modulo a specchio: 3-5-2 senza Jovetic e Perisic. In avanti ci saranno Palacio e Icardi.

LE FORMAZIONI

TORINO (3-5-2): Padelli; Glik, Moretti, Gaston Silva; Bruno Peres, Benassi, Vives, Baselli, Molinaro; Quagliarella, Belotti. All. Ventura.

INTER (3-5-2): Handanovic; Miranda, Murillo, Juan Jesus; D’Ambrosio, Melo, Medel, Kondogbia, Nagatomo; Palacio, Icardi. All. Mancini.

49 commenti

49 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. gian.ca_601 - 1 anno fa

    Inter squadra mediocre e fortunata; noi solo mediocri.
    Belotti davvero una pippa, neanche sulla linea segna; Quaglia inutile, nonostante tutto non meritavamo di perdere.
    Veniano a Ventura ed ai suoi errori:
    1) non far giocare Maxi dall’iniziò;
    2) non sostituire Vives;
    3) non togliere un difensore per rischiarla quando è uscito Icardi;
    4) non cambiare mai modulo;
    5) non aver dato soluzioni offensive;
    Puntiamo alla salvezza e stop; poi valuteremo il da farsi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Frankgranata97 - 1 anno fa

    Non ho parole!! Ventura o cambi gioco o te ne vai!!! Val tu piantal cu!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Placebo75 - 1 anno fa

    Qui l’imperativo adesso è di salvarsi il prima possibile perchè è una di quelle annate un po’ strane e pericolose… Ero tra quelli che pensava che Belotti fosse ipoteticamente uno molto forte.. è sempre a terra a lamentarsi… mi sto purtroppo ricredendo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jon1_842 - 1 anno fa

      scarsissimo e neppure corretto. fuori dai coglioni a gennaio..pensare che con 8 ci prendevamo duna zapata….concordo annate assurde…..per noi maksimovic è fondamentale e pure avelar, molinaro corre ma due piedi indegni della lega pro, caselli gioca 5 minuti a partita ormai. siamo a livelli del maruego. gazzi è fondamentale. io cominceròi a pensare ad un 4 4 2. con sto modulo e questi anziani scoppiamo a breve.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. jon1_16 - 1 anno fa

    c’è da dire che la prima in classifica ha centrato lo specchio una volta….un tiro un gol media perfetta di padella….handanovic un portiere serio non è un caso che loro sono la prima difesa…..padelli oggi non ha colpe però handanovic dimostra che alla lunga un portiere serio para.

    Detto questo il resto è un disastro assoluto. Un allenatore in assoluto caos mentale. una squadra che finisce sulle gambe con 8 35 anni, alla faccia dei giovani, mai una novità un cambio tattico, il niente…oggi neppure il terzo cambio.

    Belotti purtroppo è una pippa colossale. pure amauri ha fatto qualche sponda e ho detto tutto. il gol mangiato da 30 cm la ciliegia sulla torta. pacco colossale.
    Baselli assolutamente involuto….quando dicevo che a noi manca da morire el bebabbaro mi riferivo al fatto che poteva essere una alternativa tattica più offensiva a baselli, uno che avrebbe portato gol e assist e in certi finali come oggi sarebbe servito.
    Vives lotta sempre più di tutti ma non crea niente e rallenta troppo ma dal lato dell’impegno ce ne fossero..
    Benassi e peres migliori in assoluto.

    sinceramente a rileggere le cifre p difficile anche commentarla sta partita. loro han fatto un tiro in croce. noi almeno 3 occasioni limpide.
    mancano tante alternative ma sono giunto alla conclusione che è ora di guardare altro. finire il campionato con una salvezza tranquilla valorizzando i giovani, per me prcic deve iniziare a sostituire vives e diventare il padrone del centrocampo, ne ha i mezzi. L’anno prossimo largo a longo e svecchiamento di attacco e difesa.
    Ventura grazie di tutto. ti stimo ma non ne hai più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. gantonaz64 - 1 anno fa

    VEEEEENTURAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!
    SVEEEEEEEEEEEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!
    ABBIAMO GIOCATO CONTRO DEI MORTI, GASTON SILVA A COSA SERVIVA????????
    LORO GIOCAVANO AD UNA PUNTA……………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. angelboy79 - 1 anno fa

    Oggi non possiamo neanche mettete la croce addosso più di tanto alla squadra…purtroppo le altre squadre hanno un portiere e noi no…in difesa almeno un gol lo regaliamo…in attacco quaglia è ormai la brutta copia di se stesso, Belotti purtroppo non è il bomber che pensavamo e poi Ventura insiste a centrocampo con vives che non è mai stato un fenomeno ma adesso sente anche il peso dell’età…dobbiamo pensare a raggiungere almeno 20 punti entro il girone d’andata se no sono cazzi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jon1_867 - 1 anno fa

      concordo e non parlo di oggi, il gol si poteva prendere…però ieri guardavo atalanta milan , donnaruma e sconsigli, oggi handanovic…noi con uno dei tre avremmo almeno 6 punti in più. padelli è la prima cosa da cambiare a giugno, grazie mille ma addio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. jon1_122 - 1 anno fa

      belotti non solo non è un bomber, è proprio tristo. per me meglio pure martinez. purtroppo era chiaro che se zampa dava via uno di 20 anni per solo 8 milioni qualcosa era strano…..infatti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Mik - 1 anno fa

    Grazie toro per l’ennesimo boccone di merda che mi hai fatto ingoiare allo stadio….ne sentivo giusto la mancanza. Grazie!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Simone - 1 anno fa

    Attendo le pagelle del sig. Chirico con tutti 7!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Mik - 1 anno fa

    Mamma che scarso amauri..tra lui, belotti e quaglia non fanno uno decente da serie b. Capisco perché ora siamo dove siamo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. magnetic00 - 1 anno fa

    esonero di ventura?? sarebbe ora

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. uassing - 1 anno fa

      Vai tu in panchina.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Mik - 1 anno fa

    Tiro al volo da 30 metri di quaglia…ma se non segna manco da 1 metro. Il nostro buon ventura che mette a 10 min dalla fine paracarro amauri…e togli baselli che seppur inesistente almeno magari con un tiro ti puo risolvere la partita. E vives fuori no eh!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Mik - 1 anno fa

    Quaglia ma quanti gol mangi…quanti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Simone - 1 anno fa

    Non creiamo nulla, il niente assoluto, e continuiamo con due punte che non vengono annullate sistematicamente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Catlina - 1 anno fa

    Ma perché gente “da” 400.000 euro all’anno mette i coglioni 25 minuti su 90 ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Simone - 1 anno fa

    Mai le palle x giocare con 3 punte!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 1 anno fa

      come no oggi le ha messe amauri quagliarella e lopez. ah vero le prime due non sono punte….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Mik - 1 anno fa

    Quaglia fuoriiiii…a 2 metri dalla porta tira un petto in bocca al portiere. Un insulto alla categoria degli attaccanti, pure a quelli che giocano all’oratorio!! Altro che impresa di handanovic…ma va a caghè..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Simone - 1 anno fa

    Niente, non segnamo neanche da 0m

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Catlina - 1 anno fa

    Ho visto allo stadio solo toro fiore..ma da quello che leggo era il toro quello ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. pippo - 1 anno fa

    no caxxo ancora qualia in campo non è possibile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. jon1_281 - 1 anno fa

    in mezzo gazzi è imprescindibile a livello di grinta e palle recuperate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. blubba - 1 anno fa

    LA vedo triste speriamo di arrivare a quaranta punti perchè dobbiamo solo salvarci. Siamo andati sotto praticamente in tutte le partite giocate tranne un paio e stiamo diventando inguardabili

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. gian.ca_231 - 1 anno fa

    Attacco inguardabile, come al solito primo tiro loro e gol…Maxi imprescindibile!
    Arbitraggio ovviamente a favore loro…solita storia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jon1_840 - 1 anno fa

      concordo su tutto …maxi pure stevie wonder avrebbe capito che è imprescindibile,….poi preferirgli questo belotti….mah. io proverei pure maxi martinez a sto punto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. jon1_361 - 1 anno fa

    sarebbero da cambiare tutti e due davanti….personalmente belotti è livello di franco ramato al momento. sembra non sia mai sceso su un campo da calcio. io non lo conoscevo e da quello che leggevo nutrivo grandi speranze…a vederlo mi chiedo davvero se fossero cazate inventate da zampini per trovare un gonzo a cui venderlo.
    purtroppo senza maksi che sale palla al piede e uno in mezzo come era il marocco che creava superiorità numerica palla al piede non andiamo da nessuna parte. p
    Che maxi lopez ora non giochi è l’ennesima follia venturiana. poi contro cardi. Abbiamo smarrito pure la grinta che avevamo sempre negli ultimi anni.
    L’unica speranza è brunetto l’unico fuoriclasse rimasto. Caselli sta lentamente sparendo dal campo. deve prendersi la squadra in mano…troppo fuori dal gioco.
    Benissimo benassi.
    male vives. male glik anche falli stupoidi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Placebo75 - 1 anno fa

    Certo che come rilanciamo noi i giocatori delle altre squadre, pagati a peso d’oro e messi in dubbio…. Kondogbia oggi pare un fenomeno.
    Resta un mistero il perchè non giochi Maxi… mi sa che non gli vogliano rinnovare il contratto…. Bene Silva, anche se mi lascia perplesso il fatto che si arrivi in serie A pur calciando con solo un piede.
    Solito mantra: confido in una magia di Baselli (o Peres), gli unici che possono accendere la luce (oltre a Maxi)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Placebo75 - 1 anno fa

      ps: darla indietro a Padelli sui piedi è accanimento terapeutico

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Simone - 1 anno fa

    Consueto primo tempo merdoso e titubante.
    E cmq abbiamo dei centrocampisti dai piedi assurdi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. pippo - 1 anno fa

    max lopez e pric (o come si chiama) dentro subito qualia fuori subito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jon1_554 - 1 anno fa

      prcic ha dimostrato in mezz’ora a roma di avere più visione di vives…ma ventura non lo proverà mai…forse a salvezza raggiunta 20 minuti l’ultima di campionato.
      quaglia deve sedersi in panca per maxi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Simone - 1 anno fa

    Belotti veramente macchinoso!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mik - 1 anno fa

      Per usare un eufemismo. È scarso e stop. Sempre ottimi affari facciamo col buon zampa eh! Sarà ancora li che se la ride! In una squadra seria uno come quaglia che ha fatto un ottimo inizio di campionato…ora non giocherebbe da almeno 4/5 partite visto la sua apatia! Baselli che ha numeri e tecnica non mi spiego perché sia cosi estraniato dal gioco e timido! Sembra impaurito. Comunque solito copione…gol preso nel primo tempo e toro che rincorre alla disperata. Che delusione, era troppo bello a inizio campionato per essere vero!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. jon1_965 - 1 anno fa

      tristo come pochi….dispiace ma per me è pure peggio di martinez. almeno martinez il primo anno nelle prime dieci presenze fece vedere cose molto migliori…io quest’anno di belotti non ricordo non un gol ma neppure un tiro in porta. arriveranno poche palle ma lui ragazzi miei non ne tocca una…ha fatto due stop di petto a 4 metri…doveva lanciare di prima quaglia nello spazio l’ha mandata dall’altra parte….

      ventura è nel coas totale. non capisce neppure quale punta debba giocare a prescindere. ma a sto punto pure amauri proverei.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. pippo - 1 anno fa

        allora siamo alla frutta

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Mik - 1 anno fa

    Fuori quaglia….fuoriiiiiiii! Cazzo Ventura sei cieco??!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jon1_844 - 1 anno fa

      sarebbero da cambiare tutti e due davanti….personalmente belotti è livello di franco ramato al momento. sembra non sia mai sceso su un campo da calcio. io non lo conoscevo e da quello che leggevo nutrivo grandi speranze…a vederlo mi chiedo davvero se fossero cazate inventate da zampini per trovare un gonzo a cui venderlo.
      purtroppo senza maksi che sale palla al piede e uno in mezzo come era il marocco che creava superiorità numerica palla al piede non andiamo da nessuna parte. p
      Che maxi lopez ora non giochi è l’ennesima follia venturiana. poi contro cardi. Abbiamo smarrito pure la grinta che avevamo sempre negli ultimi anni.
      L’unica speranza è brunetto l’unico fuoriclasse rimasto. Caselli sta lentamente sparendo dal campo. deve prendersi la squadra in mano…troppo fuori dal gioco.
      Benissimo benassi.
      male vives. male glik anche falli stupoidi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. jon1_184 - 1 anno fa

    ma gazzi è morto?
    serve lui in mezzo non ne prendiamo una. ma sveglia ventura!! sveglia….questo ha fatto cagare tutto il campionato è oggi sembra yaya toure!!
    quagliarella fuori…

    arbitraggio scientifico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Mik - 1 anno fa

    Quaglia fuori…è inesistente! Belotti chi è andato ad osservarlo?? Ci è costato na paccata e tecnicamente è davvero scarso! Baselli dopo infortunio è sparito dal gioco e dal toro. Boh nessuno ora in serie A ha avuto un’involuzione cosi grande. Pensiamo e speriamo solo a salvarci che è meglio va…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jon1_331 - 1 anno fa

      mi dispiace perchè ci credevo ma è più scarso di martinez.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. jon1_317 - 1 anno fa

    se non giochiamo a ritmo alto come l’anno scorso non ne vinciamo una….col tic e toc dietro siamo alla frutta….baselli deve salire in cattedra…son 5 giornate che è scomparso.
    quagliarella non sta in piedi. lasciare fuori maxi lopez p una follia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Mik - 1 anno fa

    Perfetto…alla prima azione dell’inter!! E ora farà fortino! Da un fallo non fallo di glik. Noi traversa e loro gol. Quaglia che ci sta in campo che è un cadavere e solo applaude i compagni? Cazzo applaudi! Corri e segna, con gli applausi non si vince. Poi palla in area piccola del toro e chi ci va? Un avversario ovvio e gol. Sia mai che una volta padelli faccia un miracolo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. jon1_197 - 1 anno fa

    traversa nostra..fallo del cazzo di glik e gol di kondogbia che non aveva mai segnato….stagione maledetta e arbitraggio osceno. mi son messo il cuore in pace. era iniziata troppo bene per durare, l’infortunio di maksimovic ci ha ucciso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. jon1_679 - 1 anno fa

    comincio a pensare che belotti sia un pacco. tecnicamente è scarso, non sa stoppare una palla.

    rinunciar a ami lopez ora è una follia…poi in un match del genere contro cardi che lui sente di brutto…..solita mentalità venusiana….

    giocando così senza alzare il palleggio non andiamo da nessuna parte….baselli si sta kebabizzando

    cm contro la prima stiamo facendo un’ottima partita. ora traversa benassi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Simone - 1 anno fa

    Abbiamo superato la metà campo una volta in 13′

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Mik - 1 anno fa

    Vives e quaglia inutili e si vede. Come giocare in 9!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy