Maksimovic – Glik – Moretti, la trincea del Torino che vale

Maksimovic – Glik – Moretti, la trincea del Torino che vale

Approfondimento / Tre difensori di livello internazionale che formano una delle difese migliori d’Italia: quando giocano insieme dall’inizio, il Toro prende al massimo un gol

 

Partiamo da un dato: nel 2013-2014 il Torino aveva subito, alla 29° giornata, 37 reti. Nel 2014-2015, allo stesso punto del campionato, le reti prese sono 31. Sei reti in meno, quindi, un dato alquanto significativo, soprattutto se pensiamo che gli attori protagonisti del pacchetto arretrato granata sono sempre gli stessi.

Nikola Maksimovic, Kamil Glik ed Emiliano Moretti erano infatti i titolari lo scorso anno, come lo sono in questa stagione. I tre sono difensori di livello internazionale, che sotto la guida di Ventura sono arrivati a formare un pacchetto arretrato di alto livello. Lo dicono i numeri: quinta difesa italiana, a pari merito con la Fiorentina, e solo nove reti subite in 14 partite in Europa League.

Di certo la solidità difensiva di una squadra non è data dai soli difensori; e non dimentichiamo che Ventura dispone di ottime alternative come Bovo e Jansson che sempre si fanno trovare pronti quando chiamati in causa. Ciò non toglie che il trio titolare sia composto da Glik al centro, Maksimovic sul centro-destra e Moretti sul centrosinistra. I tre sono partiti dal primo minuto in 22 delle 44 partite ufficiali giocate dal Torino quest’anno; in questi incontri il Torino ha subito 28 reti, in media 1,2 gol a partita.

Un dato di tutto rispetto: quando sono titolari questi tre giocatori, il Torino prende al massimo un gol. Numeri che denotano quanto siano oliati i meccanismi del terzetto, che gioca ormai a memoria. I tre formano un reparto che è punto di forza del Torino; in granata si sono affermati come difensori completi, in grado di dire la loro contro qualsiasi attaccante ma anche di far partire con molta efficacia l’azione, e hanno raggiunto per la prima volta le rispettive nazionali. E compongono una linea difensiva che certo sarebbe un peccato smantellare…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy