Marchegiani: il portiere dell’ultima coppa vinta

Marchegiani: il portiere dell’ultima coppa vinta

Figurine/ Compie oggi 49 anni Luca Marchegiani, ex portiere dei granata di inizio anni ’90, uno de i migliori numeri 1 della storia del Torino.

Commenta per primo!

Luca Marchegiani debutta con la maglia granata a 22 anni, l’ultimo giorno dell’anno del 1988 nel derby contro la Juventus; insomma un esordio da brividi. Il Torino perde 1-0 quel derby ma lui non sfigura, tanto che, in quella disgraziata stagione culminata con la seconda retrocessione in serie B della storia granata,  difenderà la porta del Toro in 17 partite. Dal campionato seguente, nella serie cadetta, diventerà il portiere titolare per le successive quattro stagioni arrivando a disputare con la maglia del Torino 183 partite ufficiali. In granata Marchegiani vince il campionato di serie B 1989/90 e soprattutto la Coppa Italia del 1993, l’ultimo trofeo conquistato dal Toro, vinto in una spettacolare doppia finale con la Roma dopo aver eliminato in semifinale la Juventus. Il rammarico più grande è la finale di Coppa Uefa dell’anno prima, non vinta più per sfortuna che per demerito, e senza aver mai perso una partita in tutto il torneo, contro l’Ajax che pochi anni dopo sarebbe diventato campione d’Europa. Nel 1993 saluta il granata e si trasferisce per 13 miliardi di lire alla Lazio, nella quale in sette stagioni vincerà quasi tutto: un campionato, due Coppe Italia, due Supercoppe Italiane, una Coppa delle Coppe, una Supercoppa Uefa. Finisce la carriera da calciatore al Chievo Verona. Un grande giocatore ed una grande persona, che ha fatto bene anche in Nazionale, giocando 9 partite in azzurro e diventando vice-campione del mondo nel 1994 negli Stati Uniti, quando gioca anche tre partite per la squalifica di Pagliuca.

Tanti auguri da parte della nostra redazione ad uno dei migliori portieri della storia granata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy