Molinaro 6: generosità e quantità, ma qualche errore di troppo

Molinaro 6: generosità e quantità, ma qualche errore di troppo

Il Pagellone di metà stagione / Il terzino trentaquattrenne si è fatto trovare pronto quando c’erano infortunati da sostituire, tanti chilometri percorsi ma anche tanti errori

di Marco Notaro, @MarcoNotaro17

Nonostante sia stato spesso criticato per la poca precisione dei suoi cross o per i tanti errori in fase di impostazione, Cristian Molinaro è sicuramente uni di quei giocatori da non sotto-stimare per il contributo finora offerto. Certo, alcuni errori individuali ci sono stati e alcuni gravi, ma se si guarda la carta d’identità rapportata al continuo impiego richiesto, non si può far altro che applaudire la sua grande professionalità. Non dimentichiamoci, infatti, che Molinaro è sta per molti versi un “titolare forzato”: al terzino è stato “chiesto” di giocare titolare da ormai diversi mesi a questa parte viste le defezioni di Ansaldi e Barreca, e lui ha trovato sempre più spazio sulla corsia di sinistra. Sono 16 le sue presenze tra campionato e Coppa Italia e ben 1338 i suoi minuti di gioco. Un solo assist nella partita contro la SPAL per il velocissimo gol del vantaggio di Iago Falque e un cartellino giallo ricevuto in coppa.

Torino FC v SSC Napoli - Serie A

Il fallo di mano contro l’Hellas Verona, costato il rigore del pareggio di Pazzini, rimane l’errore più grave che marchia il suo girone di andata. La media dei km percorsi a partita da lui è pari 9.765 superiore rispetto a quella di diversi suoi altri compagni di reparto, anche se meno impiegati, come Barreca, Moretti e Lyanco. La quantità e la corsa sono sicuramente armi che non mancano al terzino campano.

Nel complesso è sufficiente, dunque, la sua prima parte di stagione, ma chissà che con un allenatore come Mazzarri che lavora molto sugli esterni, il suo rendimento non possa migliorare ancora. Posto che il rientro di Ansaldi è alle porte e la concorrenza sarà sicuramente più folta in questo girone di ritorno – e dunque anche per il terzino potrebbe esserci del meritato riposo.

 

Molinaro
Serie A Coppa Italia
Presenze 8 0
Gol 0 0
Cartellini gialli 2 1
Cartellini rossi 0 0
Minuti 978 360
VOTO: 6
6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. maraton - 7 mesi fa

    l’impegno l’ha sempre messo. poi logico che gli anni ci sono e magari nei finali di partita si fanno sentire e la fatica ti annebbia le idee. come rincalzo è ottimo, purtroppo sta tirando la carretta da troppo tempo e non può rifiatare. per tutto ciò alzo il mio voto a 6

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ciccio76 - 7 mesi fa

    Ottimo rincalzo a fine carriera , speriamo in un veloce rientro dei titolari Ansaldi o Barreca. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. abatta68 - 7 mesi fa

    Molinaro… và sempre bene, basta che stia fuori dall’area di rigore… sempre!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13693815 - 7 mesi fa

    Ok dite tutti quel che volete ma molinaro non è da europa…so che ci mette l’impegno ma è a fine carriera ormai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. rokko110768 - 7 mesi fa

    Errori grossolani, sicuramente si impegna ma palesemente è a fine carriera. Perlomeno in serie A è al più una riserva.
    Voto 5,5. Mezzo punto per l’impegno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13693832 - 7 mesi fa

    giocatore generoso ci mette sempre impegno e fa anche buone cose,purtroppo fa anche errori grossolani credo che il voto sia giusto

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy