Nazionale, Belotti: “Record di Higuain? Penso solo a fare bene per il Toro e per me”

Nazionale, Belotti: “Record di Higuain? Penso solo a fare bene per il Toro e per me”

Il Gallo dal ritiro azzurro: “Hart? Ci darà una grossa mano. Qui per giocarmi il posto, conosco Ventura e so cosa chiede”

4 commenti

Andrea Belotti ha parlato dal ritiro della Nazionale Italiana attraverso i canali ufficiali azzurri Ecco le parole dell’attaccante del Torino, alla sua prima chiamata nella selezione del Bel Paese: “Ventura mi conosce e so cosa chiede, potrebbe essere un vantaggio. Non avrò posto fisso ma dovrò giocarmi il posto con tutti. Se ci sono rimasto male per la mancata chiamata di Conte? No, l’ho presa bene: del resto non avevo mai fatto parte del gruppo.

L’attaccante, poi, prosegue: “Il gruppo è molto unito e i più esperti hanno fatto di tutto per farmi inserire subito, a dimostrazione che sono dei campioni. Qui in Nazionale ci sono  tanti giovani con grandi qualità, poi a fare la differenza saranno campo e condizione. Le scelte spettano al CT, sta a noi fare bene. Ventura ha un’idea di gioco precisa e forte, maestro di tattica come pochi.”

Ancora, Belotti: “Similitudini con Sheva? Mi fa piacere essere accostato a grandi calciatori, lui è un modello come uomo e come giocatore”

Poi, il giocatore conclude: “Campionato iniziato bene. Mi sono fatto trovare pronto, potevo essere a 6 gol invece sono a 4. Sono molto emozionato di essere qui in Nazionale. Io e Ventura ci conosciamo bene, potrebbe essere un vantaggio, ma l’allenatore decide e dovrà giocarmela contro tutti. Mi piace buttarmi negli spazi, amo il contatto fisico. Hart è un ottimo portiere e ci darà una grossa mano al Toro. Record di Higuain? Io devo pensare per fare bene per me e per il Toro, poi vedremo alla fine. Devo ringraziare Ventura, ha creduto in me e mi ha dato tanto.”

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pusceddu - 5 mesi fa

    Un altro che se ne andrà per i bilanci

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. luciorey - 5 mesi fa

    Due partite e si parla del record ,ma che cavolo avete nel cervello,lasciatelo lavorare in pace!per favore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. FVCG'59 - 5 mesi fa

    Gallo, se continui a rimanere con i piedi per terra, a lavorare con grande umiltà e applicazione, sei destinato a diventare uno degli attaccanti più forti della storia del Toro: il Pupigol di questo millennio!
    Tu sei la vera grande scommessa su cui il Toro dovrebbe puntare per il futuro: spero non diverrai la solita plusvalenza ma il ns giocatore simbolo e capitano del futuro (almeno uno, lo possiamo avere e tenere?)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. PaoloSWE - 5 mesi fa

    secondo me… dovrebbe blindare il Gallo con un rinnovo di contratto che comunque preveda una clausula rescissoria da MINIMO 75 milioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy