Nazionale: Darmian cerca la decima presenza azzurra, Moretti pronto a rendersi utile

Nazionale: Darmian cerca la decima presenza azzurra, Moretti pronto a rendersi utile

Granata in Nazionale / Doppia seduta per Conte che dà il via alla prime prove di formazione. In Under 21, Benassi vuole un posto da protagonista dopo le critiche post-San Pietroburgo

Il Torino, in quest’ultimo anno, è riuscito a rilanciarsi sulla scena internazionale grazie alle grandi cose mostrate dai ragazzi di Ventura in Europa League. A questo proposito, non è un caso, ma una diretta conseguenza, che i Nazionali granata siano così tanti, con le varie selezioni sempre più convinte dall’operato svolto dai calciatori granata. Molti di essi, infatti, hanno raggiunto questo traguardo esclusivamente grazie al lavoro svolto con la maglia del Toro, e non durante esperienze pregresse: è il caso, ad esempio, degli azzurri Matteo Darmian e Emiliano Moretti.

DARMIAN – Quando l’anno scorso Prandelli convocò per la prima volta il laterale granata, qualcuno storse il naso: Darmian, infatti, non pareva poter essere una garanzia su quella fascia. Il classe ’89, però, fin dal suo esordio datato 31/05/14, ha saputo smentire tutti, disputando un Mondiale da migliore in campo negli azzurri, e ritagliandosi il suo spazio anche nella nuova selezione di Antonio Conte. Anche contro la Bulgaria, la freccia granata potrebbe scendere in campo dal 1′, arrivando così a quota 10 presenze azzurre, conquistate grazie alle grandi cose fatte vedere con la maglia del Toro.

MORETTI – A 33 anni suonati mai si sarebbe immaginato di esordire in Nazionale. Conte, invece, ha voluto premiare la costanza e l’abnegazione del difensore granata, facendolo esordire a Novembre contro l’Albania, e convocandolo di nuovo per le sfida di Sofia e per l’amichevole contro l’Inghilterra. Lui che ha vinto tanto in carriera (anche una Coppa Uefa nel palmarès del classe ’81), è riuscito ad approdare in Nazionale grazie alle prestazioni sopra le righe sfornate con la maglia granata: una vera sicurezza per risultato e compagni, Emiliano Moretti è pronto a rispondere come di consueto positivamente ad un’eventuale impiego contro bulgari e inglesi.

BENASSI – Già convocato prima della sua esperienza in granata, in virtù di quanto mostrato con Inter e Livorno, Marco Benassi sta diventando sempre più protagonista della Nazionale Under-21 di Di Biagio. Le sue prestazioni in azzurro sono sempre state buone, e anche in questo momento in cui il giovane classe ’94 è finito al centro dei riflettori della critica granata per il suo errore a San Pietroburgo, il tecnico dell’Under-21 ha voluto contare su di lui per le amichevoli contro Germania e Serbia.

Gli azzurri di Antonio Conte, comunque, si sono allenati stamattina a Coverciano, e proseguiranno nel pomeriggio con un’altra sessione tecnico-tattica. Il tecnico azzurro avrebbe già effettuato le prime prove di formazione in vista dell’impegno di Sofia contro la Bulgaria. Programma praticamente identico per i ragazzi di Di Biagio, che hanno svolto una prima seduta questa mattina, a cui seguirà un allenamento anche nel pomeriggio presso il campo sportivo “Giulio Onesti” di Roma.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy