Ora si fa sul serio

Ora si fa sul serio

di Andrea Ferrini

 

Anche questo ritiro sta giungendo al termine. Si riparte dunque, ancora una volta. Sabato sarà Coppa Italia e dopo appena due settimane tornerà il campionato. L’obiettivo è noto a tutti, le premesse tutto sommato positive, le previsioni scaramanticamente taciute.

Tra venti giorni si chiuderà il mercato estivo, dal quale ci si aspetta ancora qualche…

di Andrea Ferrini

 

Anche questo ritiro sta giungendo al termine. Si riparte dunque, ancora una volta. Sabato sarà Coppa Italia e dopo appena due settimane tornerà il campionato. L’obiettivo è noto a tutti, le premesse tutto sommato positive, le previsioni scaramanticamente taciute.

Tra venti giorni si chiuderà il mercato estivo, dal quale ci si aspetta ancora qualche arrivo e non qualche partenza, quantomeno di chi sappiamo noi. Poi chi c’è, c’è.

Siamo pronti a ricominciare la nuova stagione, ”quella buona” come tutti ci auguriamo? In pochi risponderanno un “sì” convinto, una maggioranza di “ni” e qualche “no” esasperato. Ma anche questi ultimi sanno benissimo che la prima cosa che faranno sabato 27 agosto verso le 17 sarà sapere quanto ha fatto il Toro.

Sono pronti loro, squadra, mister e società, a ricominciare la nuova stagione, “quella buona” come da giorni promettono? Le parole tralasciamole per un momento; il campo dice che la squadra inizia a giochicchiare, che, com’è normale, le gambe sono ancora imballate dalla preparazione e che si respira una positiva serenità.

Certo il lavoro non è ancora finito, qualcosa si aggiusterà in corso d’opera, ciononostante si può dire che la squadra stia acquisendo una fisionomia ben precisa, che  ci si aspetta sia quella adatta a vivere il campionato della rivalsa.

La società stessa pare, dopo sei anni, delinearsi in maniera più chiara, con nuovi volti e nuovi ruoli. Certo questo non basta per riconquistare la fiducia e l’amore di un popolo tradito più volte, ma quantomeno qualche piccolo passo avanti si è visto.

Che Lumezzane sia solo l’inizio di un campionato dA Toro.

 

(Foto: M. Dreosti)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy