Padelli, sul rigore di Babacar la parata del riscatto

Padelli, sul rigore di Babacar la parata del riscatto

Fiorentina – Torino 1-1 / Il numero 30 granata risponde allo scetticismo generale con un tuffo prodigioso sul tiro di Babacar

 

Succede tutto in pochi secondi: la disperazione per la concessione del penalty, la tensione mentre il tiratore mette la palla sul dischetto, il fischio dell’arbitro, la doppia parata e la gioia incontenibile. Questa è stata la serata di Daniele Padelli al Franchi. Una serata che vuol dire molto per lui.

IL MOMENTO DIFFICILE – Daniele aveva iniziato la stagione come l’aveva finita, sulle ali dell’entusiasmo. A inizio anno era stato convocato in nazionale da Antonio Conte. Un sogno che si realizza. Ma proprio quando sembrava aver toccato l’apice il portiere granata cade, incappando in prestazioni poco brillanti, come a Genoa con la Sampdoria e a Cagliari. Anzi la prima vittoria granata coincide con la perdita del posto per Daniele ai danni di Gillet che, tornato dalla squalifica, sembra più pronto dell’estremo difensore con trascorsi nelle giovanili del Liverpool.

IL LAVORO – Nonostante questo Padelli non si scompone. Accetta la scelta del mister e continua a lavorare. Quando viene chiamato in causa si fa sempre trovare pronto, sia in coppa, sia in campionato quando Gillet mostra qualche problema fisico. Proprio la serietà del ragazzo e la fiducia che mister Ventura ripone nei suoi mezzi fa sì che il passaggio del portiere belga al Catania non sia un problema e perciò Padelli ritorna al suo posto, nonostante lo scetticismo di una parte di tifoseria.

LA DOPPIA PARATA – Scetticismo che difficilmente ci sarà ancora odpo la doppia parata sul rigore di Babacar. Intuito e reattività non possono essere non notate nell’intervento di Padelli, che garantisce al Torino di non andare sotto nel risultato a pochi minuti dall’inizio della gara. Poco importa allora se poi qualche rinvio di troppo finisce in tribuna. Un portiere deve evitare che la palla varchi la linea bianca della porta e ieri sera Daniele Padelli lo ha fatto alla grande.

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy