Pagellone TN, Padelli 4.5: non è un’annata da Nazionale

Pagellone TN, Padelli 4.5: non è un’annata da Nazionale

I voti di fine stagione / Il numero 1 granata ha perso una grande opportunità di crescita, sbagliando diverse partite e incidendo in maniera negativa sul bilancio del Toro

13 commenti
Padelli

Annata decisamente da dimenticare per Daniele Padelli: il portiere granata non è mai riuscito a risultare davvero decisivo in maniera positiva, accumulando una serie di ‘sviste’ non indifferenti. Troppo poco per quello che si poteva attendere dopo stagioni di crescita e dopo che Conte – oltre a Ventura – aveva dimostrato di apprezzarlo per doti tecniche e spirito. Ma la sua scostanza e una serie di errori anche clamorosi non gli hanno permesso di mantenere quel ritmo che si compete ad un estremo difensore che ambisce alla Nazionale Azzurra.

Un’opportunità sprecata, dunque, per Daniele Padelli. Un’opportunità scemata dopo una stagione vissuta di molti bassi, e pochissimi – quasi nulli – “alti” (sopra le righe forse solo la prestazione di Palermo). Sicuramente non aiutato da un reparto difensivo rivedibile du tutta linea, Padelli non è mai parso capace di comandare davvero la propria area di rigore, dimostrando di non possedere quella personalità che un gran portire deve sapere portare in campo, nei propri 16 metri.Sono ancora negli occhi di tutti la mancata uscita contro la Juventus al derby d’andata, o la doppia incertezza contro Laxalt, nella gara contro il Genoa, tra gli episodi di maggio rilievo “negativo”, ma anche il regalo a Pjanic contro la Roma. Episodi, certo. Ma quando si è portieri, si viene giudicati prima di tutto per la propria “incidenza”: positiva o negativa. E Padelli non ha praticamente maiinciso in maniera davvero positiva, ed è stato anche tenuto fuori – per un certo periodo – dal suo più grande estimatore Ventura, che anche per cercare di tranquillizzarlo ha schierato Ichazo saltuariamente. Non è servito un granché, e la stagione appena trascorsa è stata per lui nettamente insufficiente, e questo potrà solo fungere da stimolo per il portiere del Toro, chiamato il prossimo anno ha migliorare su quasi tutta la linea. 

PRESENZE: 35

MINUTI: 3354

GOL SUBITI: 50

VOTO: 4.5

13 commenti

13 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ospunda - 10 mesi fa

    Prossimo anno Gomis e Ichazo a giocarsi la maglia. Peggio non possono fare. Lo si venda, magari si fanno 2 euro di plusvalenza, così è contento anche Cairo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. puliciclone - 10 mesi fa

    … la sua SCOSTANZA?!?! Questa è peggio delle papere di Padelli!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TORERO - 10 mesi fa

      …e non e’ la prima volta che commettono strafalcioni del genere sono veramente peggio di Padelli nei momenti peggiori (cioe’ sempre)…infatti se hai notato hanno smesso di firmare gli articoli col proprio nome…semplicemente ridicoli !!! BOICOTTIAMO QUESTO SITO MEDIOCRE CHE NON MERITA UN PUBBLICO COME NOI….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. aterreno - 10 mesi fa

    4.5 regalato, e’ un 4 tondo, che doveva far peggio di cosi’? autogoals a raffica? parare NESSUN tiro?

    ok quelle facili le para

    la difesa ‘paura’ di quest’anno non lo ha aiutato, ma altri portieri si esaltano quando la difesa e’ scarsa, lui finisce col parare niente e tirarla a lato

    via subito vendi vendi vendi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawda - 10 mesi fa

    Padelli ha dimostrato quest’anno quello che gia’ si era visto negli anni passati, puo’ fare la riserva ma non certo essere titolare in serie a, troppi errori, troppe lacune, non sa uscire, male con i piedi e soprattutto quella costante sensazione di insicurezza che ovviamente si trasmette anche alla difesa. Quello che va rimarcato e’ anche la gestione dei portieri da parte di Ventura, non solo nel caso del dualismo Gillet/Padelli ma anche per come e’ stato bruciato Ichazo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 10 mesi fa

      Si Ichazo, alla fine tutti hanno avuto le loro chance, tutti meno Ichazo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. collwyn - 10 mesi fa

    La verità è una sola: Padelli non è un titolare. La sua carriera lo rimarca nettamente. Prima di approdare al Toro aveva vissuto la sua unica stagione da titolare nel Pizzighettone nel 2005, poi solo sporadiche apparizioni. E pure nel Toro avrebbe dovuto essere il secondo di Gillet, ma è diventato titolare solo per le note vicende giudiziarie del belga. Che, tra l’altro, quando è tornato, nel giro di pochi mesi gli ha subito soffiato il posto. Il suo rendimento era stato sopra le righe semplicemente perché la difesa ha fatto un paio di stagioni straordinarie, calati loro, Padelli ha mostrato tutti i suoi limiti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. RDS- toromaremmano - 10 mesi fa

    Ecco uno dei misteri di Ventura, ma in tre anni non si è accorto che aveva dei limiti?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. gian.ca_722 - 10 mesi fa

    Bravo ragazzo, ottimo professionista, portiere mediocre…potrebbe restare giusto come secondo.
    Alfred Gomis rientrerà alla base ma tutto dipenderà dal Mister (se resta Ventura rimane sicuramente anche Padelli, con Mihajlovic non credo…).
    Al di là dell’inefficacia con i piedi (e qui c’è da tener conto che riceve troppi retropassaggi a partita, che chiaramente lo espongono al rischio di errore), non è praticamente mai decisivo, ha preso troppi gol apparsi ai più come evitabili e non dà sicurezza nelle uscite aeree. Dispiace dirlo ma, dopo 3 anni vissuti quasi integralmente da titolare, non è un portiere affidabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Franco - 10 mesi fa

      aggiungiamo anche le sue fantastiche uscite con i piedi o proprio le sue uscite in generale….ma manco in promozione si comnportano così i portieri….manco l’ABC delle uscite conosce ….dai su ! per me è da vendere finchè qualcuno ancora ce lo paga qualche milione !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Franco - 10 mesi fa

    Scusate il mio estremismo ,ma per quanto mi riguarda….più che annata da dimenticare è proprio PADELLI piedi di fata che è da dimenticare!! BASTA ….BASTA e ancora BASTA ….ma ne dobbiamo ancora parlare ? lo abbiamo rivisto anche contro l’empoli dai….io ho sudato freddo in un paio di interventi e non ….non so voi ma io quei brividi di terrore quando gestisce anche solo la palla o nei BANALISSIMI rinvii non vgolgio più averli !! per favore ….BASTA PADELLI ….cominciamo piuttosto a parlare di un buon sostituto e tra GOMYS e altri ce ne sono….ma BASTA PADELLI,come VENTURA la sua era al Toro direi che è passata…. punto! grazie!! se condividete con me questo pensiero mettete mi piace ! 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. rokko110768 - 10 mesi fa

    Padelli quest’anno non aveva concorrenza interna come lo scorso anno per mezza stagione (Gillet). Non è stato mai decisivo e non è risultato all’altezza del ruolo e della categoria, lontanissimo dal rendimento che aveva raggiunto sorprendentemente nella stagione 2013-14. Voto corretto quindi, inspiegabile il suo ritorno da titolare (con rendimento sempre sotto la sufficienza, da 5.5) a scapito di Ichazo che meritava di concludere la stagione per giocarsi le sue chances.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Nick - 10 mesi fa

    redazione sono d’accordo. dispiace essere duri con daniele ma l’articolo riflette la realtà. in più c’è il fatto che noi al Toro vantiamo una lunga tradizione di portieri sopra la media e quindi capisco anche le varie critiche su di lui sin dall’anno scorso e la partita con l’empoli ne è stato un esempio lampante a fine stagione scorsa. francamente spero lo cedano a questo punto e preferirei puntare su qualcun altro fosse anche un giovane.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy