Palermo-Torino 2-2: super Maxi Lopez firma il pari, poi l’arbitro gli nega un gol validissimo

Palermo-Torino 2-2: super Maxi Lopez firma il pari, poi l’arbitro gli nega un gol validissimo

Finale al Barbera / L’argentino segna una rete e se ne vede annullare un’altra inspiegabilmente. I granata possono recriminare nel finale

Commenta per primo!

Dopo le batoste prese nei primi 45′ il Torino entra in campo nella ripresa con un piglio diverso, ben deciso a ribaltare la partita. L’inizio è incoraggiante con Quagliarella che cerca la porta con un tiro da fuori area al 5′; è il segnale di una svolta nell’atteggiamento dei granata, che iniziano finalmente a pressare maggiormente i padroni di casa e a farsi vedere abitualmente nell’area rosanero. Anche le scelte di Ventura denotano la voglia di portare a casa i tre punti, con gli ingressi di El Kaddouri che sostituisce Benassi, andando a comporre un centrocampo di maggiore qualità insieme a Farnerud e Vives, e poi di Maxi Lopez al posto di Martinez per dare un peso maggiore all’attacco. Sono proprio i due subentrati a confezionare al 15′ il meritato pareggio a tinte granata: cross pennellato del ‘Sultano berbero’ e zampata di esterno da bomber vero di Maxi, che risponde così ai fischi del pubblico palermitano.

A questo punto la sfida diventa apertissima, con entrambe le squadre con non vogliono accontentarsi del pari e gli spazi che si aprono, favorendo le occasioni da rete da una parte e dall’altra. Per i rosanero il gol lo sfiora Dybala con Belotti che lo serve e l’argentino che in scivolata manca di pochissimo la zampata vincente. Cinque minuti dopo è invece Maxi Lopez a sfiorare la doppietta personale, con un  mancino velenoso respinto da Sorrentino. L’episodio chiave è però all’85’ quando proprio Maxi Lopez trova di testa la rete del 3-2: abbastanza inspiegabilmente il quintetto arbitrale decide di annullare il gol che lancerebbe il Toro tra le prime sei della classifica per una presunta spinta sul suo marcatore. Restano una marea di dubbi.

Alla fine nessuna delle due squadre riesce a trovare lo spunto vincente e al Barbera finisce in parità. Granata comunque ancora pienamente in corsa per l’obiettivo europeo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy