Pallavicino, agente Sirigu: “In porta è una garanzia. Napoli? Nessun contatto”

Pallavicino, agente Sirigu: “In porta è una garanzia. Napoli? Nessun contatto”

Il procuratore ha parlato del suo assistito a Radio CRC

di Redazione Toro News

Ai microfoni di Radio CRC, durante la popolare trasmissione “Si gonfia la rete”, ha parlato Carlo Pallavicino, agente del portiere granata Salvatore Sirigu. Il procuratore ha elogiato il giocatore, parlando anche di una potenziale trattativa con il Napoli in futuro, anche se ha smentito ogni contatto in questo momento: “Sirigu? E’ sempre stato affidabile, ma adesso tutti ritengono rappresenti la sicurezza. Dovessi andare sul sicuro, non avrei dubbi e sceglierei Sirigu. Non so se se ne parlerà col Napoli.  Sirigu è un nome sicuro, apprezzato da molti e rappresenta una garanzia in porta. Con il Napoli ancora nessun contatto, al momento importa soltanto il campionato e la volata Scudetto”.

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 8 mesi fa

    Cairo ha assicurato più volte che N’Koulou sarà riscattato e Sirigu rinnoverà il contratto. Vediamo se sono solo le solite promesse da marinaio o altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawda - 8 mesi fa

    L’aveva scritto anche TN, magari, molto in piccolo, ma Sirigu ha due anni di contratto ma al termine del primo puo’ liberarsi come vuole. In pratica il Torino ha firmato un biennale mentre Sirigu ha firmato un annuale rinnovabile solo se lui vuole. Avevo scritto a giugno che se cosi’ stavano le cose era un operazione idiota perche’ era l’ennesima soluzione provvisoria, sarebbe stata solo una passerella per il portiere per cercare l’ultimo ingaggio della carriera, non va infatti dimenticato che Sirigu al PSG prendeva oltre 3M di ingaggio, al Torino 1,2M. Se ha accettato una riduzione del genere e’ stato unicamente per poter andare in una squadra dove aveva la certezza di giocare titolare e non erauna squadra da retrocessione come l’Osasuna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MarchigianoGranata - 8 mesi fa

      Queste sono il genere di operazioni che la società preferisce; ci fanno mantenere un basso profilo, 0 ambizioni e possibilmente plusvalenze a go go.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maraton - 8 mesi fa

        diversamente non sarebbe venuto. ora tocca a lui decidere. inoltre è servito a far ambientare un’anno un tal savic che fà il 2° portiere senza fiatare e che potenzialmente è molto più forte (e pazzo). magari al posto di scrivere slogan pensare? 😉

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. prawda - 8 mesi fa

        MarchigianoGranata – Questa operazione rischia di non portare nulla come plusvalenza, se Sirigu si libera lo fa a costo zero. Chiaro che il Torino ha avuto, senza dover pagare praticamente nulla se non un modestissimo indennizzo al PSG per la rescissione del contratto di Sirigu e l’ingaggio del portiere, un ottimo giocatore per un anno anche se arrivava da due stagioni incolori. Molto probabilmente l’avventura di Sirigu al Torino finira’ questa estate e dunque si riproporra’ nuovamente il problema del primo portiere, ruolo estremamente delicato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. torinodasognare - 8 mesi fa

    Procuratori siete peggio del cancro. Fate schifo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Daniele abbiamo perso l'anima - 8 mesi fa

    Almeno rispettino il contratto biennale…
    Procuratori male del calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paolinux - 8 mesi fa

      I procuratori fanno i propri interessi… ad ogni cessione si prendono una fetta, e guadagnano di piu’ che non lasciando il proprio “assisstito” dov’e’. Bisognerebbe limitarne il raggio d’azione alle sole negoziazioni contrattuali con il club. A decidere di partire deve essere un giocatore per motivi suoi, non il procuratore ad influenzarlo. I procuratori sono uno dei mali del calcio. Il male piu’ grande e’ a strisce 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. luna - 8 mesi fa

    Ennesimo tentativo di destabilizzare l’ambiente, pensiamo alla prossima gara e parafrasando Francesco Guccini “in c… tutto il resto”.
    FORZA TORO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. byfolko - 8 mesi fa

    Se si venderà questo grande portiere, uno che non si vedeva dai tempi di Marchegiani (Sirigu tra i pali è più forte, mentre Sereni era straordinario ma era completamente pazzo), il primo pilastro della squadra, allora significa che non si è capito un cazzo e che è meglio smantellare tutto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. byfolko - 8 mesi fa

    Bravi cominciamo già a rompere le palle con possibili partenze. Sirigu uno di noi, non deve andare via, chiaro?
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. vittoriogoli_790 - 8 mesi fa

    Ma non ha due anni di contratto con il Toro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy