Perotti-Salah-Dzeko: tre pericoli concreti per il Torino

Perotti-Salah-Dzeko: tre pericoli concreti per il Torino

L’avversario / La squadra di Spalletti è senza dubbio tra le migliori in Italia, avendo anche dei valori aggiunti che fanno la differenza

Allo stadio Olimpico Grande Torino arriva la Roma di Luciano Spalletti, una delle squadre migliori e più in forma del campionato di Serie A di quest’anno: formazione ben costruita, con dei meccanismi importanti e delle manovre di gioco molto complicate ma assai efficaci. La Roma sta cercando di recuperare terreno dalle prime della classe, che hanno tentato una mini-fuga nelle prime giornate, anche se l’obiettivo non è stato raggiunto: in questi ultimi match i giallorossi hanno acuisito sicurezza, tranquillità nei movimenti, tanto da diventare un vero e proprio squadrone che ha polverizzato senza la minima difficoltà il Crotone con il punteggio di 4-0. Ma oltre a tutto ciò, ci sono degli uomini nella Roma che il Torino dovrà tenere ben d’occhio, perché possono far la differenza.

PEROTTI – Già dallo scorso anno aveva portato una ventata di novità e inventiva tra le file della Roma, essendo arrivato a gennaio: adesso, invece, dopo una lunga preparazione con la sua squadra e con Spalletti, è diventato un giocatore più completo, molto pericoloso che ha segnato 3 gol nelle sue prime 4 partite in cui ha giocato, dimostrando di essere in un grande stato di forma fisica e mentale.

SALAH – L’egiziano lo conosce bene tutta l’Italia: la sua genialità col pallone tra i piedi è ormai cosa nota, ma non per questo da sottovalutare. Il Torino dovrà essere bravo a cercare di arginare le iniziative offensive di Salah, che in questo avvio di campionato ha messo in campo delle ottime prestazioni per la squadra, dimostrando di essere cresciuto come calciatore e come uomo, e di poter prendere per mano la squadra, anche nei momenti più complicati, eventualmente: alla quinta giornata, infatti, Salah si trova con un bottino di 3 gol in cinque partite, condite anche da due assist.

Roma-Torino

DZEKO – Criticato per diverso tempo lo scorso anno, a causa di alcuni errori davvero clamorosi anche sotto porta, quest’anno ha deciso di voler essere il punto di riferimento della sua squadra in attacco e, per adesso, ci sta riuscendo: Edin Dzeko è forse il pericolo numero un per il Torino, che si trova davanti un attaccante di livello che è riuscito anche (e soprattutto) a crescere mentalmente, fattore che gli ha permesso di segnare 4 gol in 5 partite (mettendo a segno una doppietta nell’ultima partita contro il Crotone) e facendo la bellezza di tre assist in totale. Dzeko è al momento il giocatore più attivo nelle azioni della Roma, essendo stato protagonista in ben 7 reti giallorosse.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. daunavitagranata51 - 2 mesi fa

    e chi caxxo li tiene questi tre?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sysma_558 - 2 mesi fa

      ahahahaha …….booooh…….speriamo nella divina granata provvidenza ed in Hart!!!!
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy