Pescara-Torino, i precedenti all’Adriatico sorridono ai biancazzurri

Pescara-Torino, i precedenti all’Adriatico sorridono ai biancazzurri

Verso l’Adriatico / L’ultimo trionfo granata in Abruzzo risale al 2012/2013: decisero Santana e Cerci

PESCARA, ITALY - JANUARY 20: Matteo Brighi (L) of Torino challenges Birkir Bjarnason of Pescara during the Serie A match between Pescara and Torino FC at Adriatico Stadium on January 20, 2013 in Pescara, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Domani il Torino scenderà contro il Pescara di Massimo Oddo per il match valido per la quinta giornata di Serie A, nonché primo turno infrasettimanale. I ragazzi di Mihajlovic giocheranno contro la squadra abruzzese nella cornice dello stadio Adriatico. Per il club piemontese si tratterà della diciassettesima partita ufficiale nel campo pescarese. Stadio che non è proprio fortunato per i granata ma mercoledì Bovo e compagni sono chiamati alla vittoria per riscattarsi da un inizio campionato parecchio deludente.

LE PRIME PARTITE – Ritornando indietro con i precedenti la prima partita del Toro a Pescara si giocò il 28 gennaio 1971 ma si trattava di un’amichevole. I padroni di casa persero per 0-3, per i gol dei granata di: Ferrini, Puia e Poletti. Al termine della gara, Ferrini e compagni restarono nel comune abruzzese in ritiro fino a sabato mattina in vista della partita contro il Foggia di domenica. Il primo precedente ufficiale per il Torino allo stadio Adriatico fu nella stagione 1977-78, nella sfida di ritorno il Delfino vinse per 2-1 grazie alle reti al 67’ di Zucchini ed al 80’ di Nobili su rigore, a sbloccare il risultato fu però Graziani al 63’. Da segnalare che tra le fila degli azzurri giocava una conoscenza granata: Gianni De Biasi, che ha allenato il Torino nell’aera Cairo a più riprese.

IN ABRUZZO – A Pescara, il Torino ha giocato per un totale di 17 volte nella sua storia: solamente in 6 occasioni i granata sono usciti vincitori, 3 sono stati i pareggi, mentre in ben 9 gare a trionfare sono stati i padroni di casa biancazzurri. L’ultima vittoria granata risale all’ultimo precedente in campionato: quel Pescara-Torino 0-2 della stagione 2012/2013, con Santana e Cerci a decidere il match in favore degli ospiti guidati da Ventura. L’ultima sconfitta, invece, è della stagione precedente: il 12 maggio 2012, in Serie B, gli abruzzesi trionfano davanti al proprio pubblico per 2-0 grazie alle reti di Insigne e Immobile, mettendo decisamente l’ipoteca sulla vittoria del campionato, che terminerà con il Pescara in testa e il Torino subito dietro.

IL QUADRO – In generale, l’ultimo precedente tra le due squadre risale allo scorso anno, quando ad agosto, in Coppa Italia, il Toro vinse per 4-1 tra le mura amiche. In generale, poi, i precedenti totali tra le due formazioni sono stati ben 35, con l’ago della bilancia a pendere decisamente verso la parte granata: il Pescara, infatti, è riuscito a vincere solamente in 12 occasioni, mentre il Toro ha cantato vittoria in 18 partite totali, con le 8 gare rimanenti finite invece in parità. Anche i gol segnati complessivamente suggeriscono Toro: ben 60 le marcature segnate dai granata ai biancazzurri, appena 36 quelle incassate, anche se in Abruzzo i granata sono riusciti ad andare in gol solamente in 19 occasioni, contro le 25 del Pescara.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy